Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Vagitarian condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere Vagitarian, aggiungilo agli amici adesso.

Vagitarian

Domani si "parte" per le ferie, prenotate più di due mesi fa, e che ti ritrovi? Sciopero generale dei trasporti, e ti tocca andare in aeroporto non sapendo se ci sarà il volo dato che lo sciopero inizia 45 minuti prima, sempre che in aeroporto ci si arrivi, treni permettendo. E nessun volo disponibile il giorno successivo. Troppo tardi per disdire l'hotel (95 euro di sanzione) e l'assicurazione dei biglietti aerei è coperta solo in parte. Porco D10.

Vagitarian

Vagitarian ha aggiornato la sua collezione

Vagitarian

Vagitarian ha pubblicato un video

Valfaris - PS4 Announcement Trailer | E3 2017

Valfaris is a heavy metal infused 2D action-platformer from the team behind cult hit Slain: Back From Hell. Get ready to loudly go where no one has gone before… http://www.digitalu..

Vagitarian

Vagitarian ha aggiornato la sua collezione

Vagitarian

La conferenza Sony quest'anno è stata quella delle grandi mancanze. Dopo le precedenti due l'attesa era tanta, forse troppa, tanti nomi, tanti rumor, qualche conferma e poco altro.
Niente nuovi titoli From Software, BLOODBORNE 2 o PHANTOM WAIL che fosse, ma un po' si sapeva.
Niente TLOU 2. D'accordo che deve uscire il DLC stand-alone di UNCHARTED, ma anche un trailer di un minuto sarebbe stato graditissimo.
Niente Rockstar, ma questa è prassi per loro. Niente presenze all'E3.
L'assenza di DEATH STRANDING era stata annunciata, anche perché pare difficile ipotizzarne l'uscita prima del 2019, probabilmente versione cross-gen con PS5.
Sul remake di FFVII regna il silenzio più assoluto. Chissà se lo vedremo mai su PS4 a sto punto, vista l'uscita a episodi. Se due anni non sono bastati per un trailer, figurarsi per 3 giochi.
Quindi che abbiamo?
La novità forse più di peso è MONSTER HUNTER, che non ho capito se esclusiva o meno, che farà la gioia di tanti. Io sinceramente debbo ancora provarne uno.
Il remake di SHADOW OF THE COLOSSUS è una sorpresa inaspettata, indubbiamente gradito anche se non paragonabile a al piacere di nuova esclusiva.
DAYS GONE finalmente scopre meglio le sue carte rivelandosi un titolo dal gran potenziale, derivato quanto si vuole ma di certo divertente e con un minimo di identità, seppur mutuata da altri prodotti analoghi.
SPIDER-MAN si candida tra le migliori trasposizioni comix-videoludiche. Il gameplay pare ottimo, una versione migliorata del battle system degli Arkham con fantastiche scorribande tra i palazzi, fluide e dinamiche come non mai.
Terzo E3 per DETROIT: BECOME HUMAN, e ancora niente data. Era l'unica cosa che avrebbero dovuto mostrare, invece no. Mi auguro sia dovuto a una mole spropositata di "scelte" e non per altro. Speriamo esca prima della prossima E3.
Simpatico MARVEL VS CAPCOM INFINITE, che inizialmente avevo scambiato per un possibile capitolo della serie "ALLIANCE", con guest del calibro di Dante (from Devil May Cry series), che pare avere anche una modalità storia. In ogni caso è disponibile la demo.
Qualche progetto per VR, ancora nulla però in grado di suscitare vero interesse per la "piattaforma" che pare destinata ad arenarsi nel giro di un anno, a meno che l'arrivo della concorrenza stimoli gli sviluppatori a realizzare qualcosa di più rilevante.
Nessuna bomba quindi, nessuna informazione riguardo le uscite più calde, nessuna data precisa. Una conferenza che fila liscia, dove un'ora non basta, con tanto di già visto e poco di nuovo. Di certo mi hanno colpito di più i multipiattaforma presentati nella conferenza Microsoft, sorta di antipasto della conferenza Sony dato che un po' tutti finiremo per acquistarli su PS4.

Vagitarian

Bella la conferenza di Bethesda, veloce, niente inutili lungaggini (vero Microsoft?) e una vagonata di roba interessante, tutta disponibile nel giro di appena 4 mesi, primo su tutti Wolfenstein 2, una bomba atomica con vaghi echi di Fallout e perché no, di Bastardi Senza Gloria, che assicura divertimento e stile da vendere, alzando ulteriormente l'asticella. Sicuramente l'FPS più interessante in arrivo, molto cinematografico, massiccio e carismatico.

Doom VFR purtroppo non pare l'upgrade che tutti si aspettavano, quanto piuttosto un "titolo" (da una manciata di ore) a sé stante con l'aggiunta del teletrasporto stile Dishnonored, forse un po' fuori luogo ma potrebbe ugualmente funzionare data la penuria di titoli per VR.

Apprezzatissimo l'arrivo di Fallout 4VR, anche se resta da capire se l'upgrade sarà gratuito o meno, ma credo di sì, tale a quale alla versione originale, grazie alla qualità scadente di questa che permette di girare pressoché allo stesso livello.

The Evil Within 2. Mah. Sinceramente non ne sentivo il bisogno. Ancora non ho trovato la forza di proseguire col primo tanto l'ho trovato derivato, tra le altre cose... Il 2 pare cambiare direzione, ma continuo a non trovarci alcuna attrattiva. Difficile dire quanto di quello mostrato sia reale, ma pare sicuramente più dinamico del predecessore, e questa è una buona cosa. Aspettiamo di capire quale sarà la direzione che intende prendere, se ancora quella del trial-and-error o qualcosa di più stimolante e meno frustrante. Di certo finché non troverò la voglia di finire il primo non lo prenderò nemmeno in considerazione.

Quake Champions pare l'arena FPS definitivo, ma uscirà solo per PC (se non erro), quindi per quanto mi riguarda nonostante l'indubbia qualità rimarrà là, anche perché non rientra tra i miei generi prediletti.

Di Skyrim per Switch frega poco, è la versione PS3 con l'aggiunta del motion control e di Link, per quanto fuori posto. Ormai lo si è visto in tutte le salse, mancava solo questa. I miei dubbi permangono però sulla praticità dei micro-pad e sull'inutilità di giocarlo sullo schermetto, ma venderà ugualmente dato che per Nintendo rappresenta una rivoluzione un gioco simile.

Non ci sono interventi da mostrare.