Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Sviluppato da Sega, Sonic Lost World è un platform game uscito il 22 ottobre 2013 per Wii U.

·
7.9

Recensioni

15 utenti

The 3gna

The 3gna ha scritto una recensione su Sonic Lost World

Cover Sonic Lost World per Wii U

parte 1:(http://www.ludomedia.it/3gnatheretic-18528?v=2980762)

-ER FINALE!!!!!

Dopo aver battuto i sei nefasti Sonic insieme a Tails va a spegnere la macchina che sta risucchiando l'energia dal mondo ma scoprono che è bella e spenta. Questo perché Eggman è arrivato per primo dopo che ha falsificato una sua presunta morte e mentre gli eroi erano occupati con i 6 zeti e con l'energia rubata dal pianeta ha alimentato una sua nuova macchina da guerra che è un misto tra il suo design classico e l'egg emperor di heroes. E senza perdere tempo sonic va all'attacco per distruggere il nuovo giocattolo del dottore e per finire questa storia una volta per tutte.

La battaglia finale è un perfetto esempio del problema dei boss del gioco se non peggio: non prendo in giro quando dico che è la stessa identica battaglia finale da colors ma con un robot diverso e setting diverso. E come la battaglia di colors è patetica e semplice. Ma come la battaglia di colors la soundtrackè badass : “Eggman showdown” è una delle musiche più frenetiche ed in tono dell'intera serie e il massimo del suo splendore lo raggiunge con il suo assolo di chitarra. È uno delle migliori canzoni peruna battaglia finale dell'intera serie e penso che raggiunga o addirittura supera i livelli di live and lear o what i made of. Se si prendono tutti i ring rossi nella battglia finale e se si sono presi tutti i ring stella rossa in tutti i livelli precedenti si sblocca Super Sonic ovviamente e la trasformazione qui è forse la sua migliore incarnazione in un sonic 3d per ora: a differenza delle sue controparti in generation dove alla fine è in parte un'invincibilità alimentata a ring e un boost volante che letteralmente ciuccia rings, e quella in colors dove non ti permette di usare gli wisp, il super sonic di lost world oltre ad avere un boost infinito invece di uno spin dash è anche un'ottima invincibilità, ti permette di fare le mosse che si hanno con sonic normale e si può disattivare e attivare quando si vuole. Dopo i crediti si sblocca un hidden world che nonè il massimo della vita ma neanche il punto più basso: l'atto 1 è un minigioco che si finisce dopo aver fatto un paio di punti e dopo che il tempo la scaduta del tempo; l'atto 2 è uno dei miei livelli preferiti del gioco dove si è sul tornado (l'aereo di tails) e si fa un percorso a ostacoli abbastanza divertente che anche se è lineare mi viene sempre voglia di rivisitarlo, non mi dispiacerebbe il suo ritorno in un sonic 3d con la formula di lost world; l'atto 3 è una sorta di test level per testare le fisiche del gioco , non era brutto ma neanche il massimo; l'atto 4 è una battaglia contro un pac-man peloso e questo è forse uno dei livelli più deboli del gioco, oltre all'assenza di check point, nella terza fase della battaglia il mostro si crea una barriera per riflettere i miei proiettili e a momenti diventa una questione di fortuna. L'hidden world è una buona idea ma l'esecuzione era un po mista: lnon brutto ma neanche grandioso.

Sonic sconfigge eggman che cade in stile willy coyote sulla terra dall'esamondo perduto, tails riprogramma la macchina che risucchia energia in modo che questa la ridia al mondo, i due amici raggiungono amy e knuckles che erano inutili per tutta la durata del gioco e l'avventura termina definitivamente quando sonic decide di dormire sotto un albero terminando così il poco apprezzato ma solido sonic lost world

-CONCLUSIONI

Sonic Lost World per wii u continua la stringa di godibilità partita da colors. Per quanto io lo ami però posso vedere un po perché è ricevuto in modo così polarizzante: non è ambiziosissimo in fato di locations e tono come alcuni sonic apprezzati dalla fanbase, la storia come unleashed non sa decidere il suo tono e un gioco sperimentale forse non era la scelta migliore dopo il successo di generations quando tutti si aspettavano un altro gran bel gioco. Ma detto questo: io preferisco essere dentro una palla di neve enorme che si controlla decentemente e che dura per un solo cortissimo che giocare a un livello lineare e noiosissimo oppure a un colne di god of war fatto a cazzo; preferisco guardare a un paesaaggio che ricorda un po mario che una super realistica, super seria città in distruzione da part degli alieni cattivi; preferisco andare su delle rails senza mai fermarmi o correre per un tubo senza mai fare soste invece di giocare a un gioco di pesca con un gatto viola e una riccia che è lenta come la fame; ma soprattutto preferisco un sonic con level design a forma di tubo ma che comunque ha qualche strada alternativa invece che a un sonic con uno stile lineare e noiosissimo dove si corre per un corridoio dove non succede niente, uno stile che è un platform con i controlli merdosi di resident evil e uno stile dove si va alla ricerca di 3 pezzi di merda con un radar che non funziona mai in mappe grandi quanto l'America (per chi non l'ha capito sto parlando di quella merda di sonic adventure 2 :D ).

Sonic Lost World in un certo senso è un sonic importante perché mi ha fatto realizzare che la ragione per cui sonic è così buono è perché mi ha fatto ricordare che è un platformer. Cosa intendo con questo? Intendo che anche se non il gioco non è il più veloce di sempre, la vera forza del franchise viene dai suoi livelli e l'esplorazione: la velocità deve esserci ma se ce ne troppa il gioco diventa un noioso racing game con solo l'opzione dell'attacco al tempo e in fatti la velocità è un aspetto essenziale ma minore, quello che conta sono le strade alternative, i vari modi per finire il livello, le sorprese che si trovano girando per il llivello e la sfida che il livello stesso da. E questo aspetto è chiarissimo in molti giochi della serie: dai classici da cui è partito tutto e che da cui tutti i giochi della serie devono prendere spunto, dal sottovalutato heroes, dai bei momenti che hanno salvato il primo adventure, al buon ma un po sopravvalutato colors, al grandioso generations, fino all'ingiustamente sottovalutato Sonic Lost World

Ed è per questo che termino la maratona di sonic dando a Sonic Lost World un sorprendente ma un po generoso...

9.0/10

-CONCLUSIONI DELLA MARATONA

E questo termina la mia esperienza con la serie di sonic. Come ho detto prima, dopo aver giocato 25 anni di storia mi sento un po vuoto, come se avessi compiuto un viaggio. Oltre a dire le mie opinioni su questi giochi, io ho fatto la maratona per supportare la serie, per portare un po di positività e supporto dentro la serie. Come tutti sanno sonic non ha la miglior reputazione di sempre e viene costantemente valutato in base a pregiudizi ignoranti come tutti i giochi 3d fanno schifo o che sonic 2006 è l'ultimo sonic uscito. Anche se ho lanciato schifo verso alcuni titoli io ho fatto questa maratona per difenderne alcuni, quelli di cui nessuno oggi giorno nessuno parla e che secondo me hanno roba bella su cui parlare. Nessuno deve sentirsi male o indiscriminato perché a lui piace sonic, anzi deve sentirsi nella maniera totalmente opposta. Io sono fiero di essere fan della serie e la supporterò sempre. Ogni volta che voglio una bella esperienza che sia 2d o 3d so sempre che posso affidarmi al riccio blu in alcune delle sue avventure che mi hanno colpito in particolare modo. Non fraintendetemi io non sono totalmente cieco e ammetto quando gli sviluppatori e sega in sé fanno delle stupidaggini: il franchise ha la sua giusta quantità di giochi che vanno da brutti a orridi, la compagnia in ha fatto passi falsi nel corso degli anni e certe decisioni come far tornare classic sonic dopo solo un gioco ufficiale di distanza dal precedente capitolo 3d è una scelta di cui non sono tanto d'accordo (specialmente quando nello stesso anno esce un capitolo 2d con classic sonic). Ci sono brutti giochi ma perché focalizzarsi su di essi? Ci sono molti altri di cui ho già parlato e di cui non ho parlato che sono dannatamente buoni: alcuni giochi del game gear non sono male, advance 1 e 2 sono grandiosi e la stessa cosa può essere detta per la serie rush, i primi due riders sono dei racing game originali e niente male e i sega superstar/sonic and all star sono dei solidissimi cross-over che a mio parere battono gli spin off di mario. Ci sono tanti giochi su cui parlare e discutere. Da non dimenticare che sonic ha lascito un grande impatto anche nel cuore di molti gamers, guardate il video della gente che ha fatto la gente dietro il summer of sonic fatto qualche settimana fa (https://www.youtube.com/watch?v=KPXYnkglCWk). Molti fa sono grati per l'aiuto che questa serie ha dato a loro nella loro vita ed in parte questa è ancora la ragione per cui seguo la serie: anche se non tutti i giochi non mi piaceranno e anche se io sono in disaccordo con certi fa, in un modo o nell'altro la serie ha aiutato molte persone e continuerà a farlo.

Non ci sono altre parole da dire eccetto, grazie Sonic The Hedgehog e tanti auguri.

-recensione precedente (http://www.ludomedia.it/3gnatheretic-18528?v=2954973)

The 3gna

The 3gna ha scritto una recensione su Sonic Lost World

Cover Sonic Lost World per Wii U

Il gran finale signori e signore! È da febbraio di quest'anno che ho iniziato a scrivere e a giocare i giocare i giochi principali della serie di sonic, e questo l'ho fatto perché avevo bisogno di dire a voi e al mondo intero di dire le ragioni per cui amo alcuni di questi titoli e anche le ragioni per cui odio altri. Anche se ci sono stati molti alti e bassi, specialmente nella seconda metà, giocare tutti questi giochi e finirli tutti di fila è stata un po un'esperienza anche quando alcuni di essi non erano per niente buoni: ho avuto delle pause tra i vari giochi e questo non è stato un viaggio indimenticabilissimo, ma quando ho completato lost world (che è l'ultimo gioco della serie ufficiale, boom è uno spin off e tra l'altro lo è sia della serie che della serie televisiva di boom) mi sono sentito un po vuoto dentro, come quando si finisce un anime che ti è piaciuto molto o una trilogia di film che adorii, in generale dopo aver finito qualcosa che ti è piaciuto molto.
E non c'è modo migliore di terminare la maratona recensendo uno dei sonic più polarizzanti di sempre e provano che gli haters sono una banda di incompetenti che non hanno mai capito un cazzo sulla serie: questo è Sonic Lost World.

The Sonic heretic marathon 16/16
Sonic Lost World (Wii U)
Recensione by 3gnaTheretic
Da dove posso iniziare con la controversia che ha attirato questo gioco? Beh posso iniziare a dire che con il successo di colors e genrations molti avevano speranze che il sonic team non avrebbe sbagliato altri colpi. A inizio 2013 ci fu un nintendo direct che ha annunciato che SEGA ha fatto un accordo con la grande N: dato che i sonic sono molto popolari tra i nintendari, l'azienda ha deciso di dare 3 esclusive per la nuova Wii U che sono Mario & Sonic ai giochi olimpici di sochi del 2014, un titolo in lavorazione che si è scoperto essere il devastato spin-off, che secondo me non merita così tanto perché è un fottutissimo spin-off, Sonic Boom rise of lyric e il soggetto in questione Sonic Lost World, che a differenza dei suoi predecessori non continuava la formula boost ma ne offriva una completamente nuova. Quando uscì tutti impazzirono per tutto: c'era gente che locriticava perché era diverso, c'era gente che diceva che era un gioco di mario, e altre srorie che non stanno né in cielo né in terra. E ancora oggi, anche dopo la patch dei 100 ring=1up c'è gente che lo critica per motivi assurdi: dicono che i controlli fanno schifo, dicono che il gioco fa schifo perché ha un'astetica più nintendo (perché colors non ce l'aveva a tratti?), dicono che è un clone di mario galaxy quando in realtà è completamente diverso da quel gioco, c'è gente che si lamentava di quell'inutile momentum, c'è gente che lo smerda perché è più platform degli altri e che gode solo le parti veloci perché gli ricordano i classici (perché quei giochi non avevano neanche un po di platform ed esplorazione giusto?), gente che criticava il fatto che per andare avanti hai bisogno di animaletti quando in realtà non era così fastidioso come dicono o come le medaglie di unleashed E C'È GENTE CHE DICE CHE GRAFICAMENTE IL GIOCO è ORRIBILE DA GUARDARE QUANDO ANCHE UN CIECO DIREBBE IL CONTRARIO!!!! oh ma porca troia...Crozza, pensaci tu (https://youtu.be/Xk4oY3KxNas?t=21m13s). Quando sentii queste critiche ero un po preoccupato in caso il gioco non mi piacesse ma mi giravano un po i maroni comunque, ma quando presi la wiiu per giocare a questo (e ad altri giochi) e lo finii, tutte le mie preoccupazioni svanirono e e lo giramento di maroni per le critiche aumentò mostruosamente, così tanto da farmi volare nell'aria. Io non capisco l'odio di questo gioco perché francamente è forse uno dei migliori 3D: per me è allo stesso livello di generations e heroes, più precisamente al secondo posto. Per essere un sonic sperimentale fa molte cose giuste o abbastanza da essere una grandiosa esperienza

-STORIA

Sonic e Tails stanno inseguendo Eggman con il Tornado (l'aereo di sonic) ma con un diversivo lo scienziato pazzo li fa precipitare nell'Esamondo perduto (o lost hex), che non è nient'altro che l'ennesima isola volante di cui le proprie origini non vengono spiegate e per quelli che si lamentano che la sua origine non viene spiegata gli ricordo che prima di questo ci sono stati pianeti la cui propria origine o motivo per cui sono arrivati nella galassia di sonic non viene spiegata e lo stesso discorso vale anche per altre locations nell'universo di sonic come angel island o il little planet di sonic cd, so SHUT UP!!!! la ragione per cui Eggman li ha voluti intrappolare in quell'isola è che lì si trovano i deadly six, sei creature di una razza chamata zeti che suppongo sia originaria proprio del lost hex. Con il potere di una conchiglia magica Eggman controlla gli zeti e vuole usarli per distruggere sonic una volta per tutte. Ma appena sonic trova la conchiglia la spedisce su nel cielo più blu liberando però le bestie che adesso controllano le macchine del suo rivale. Sonic, Tails ed Eggman dovranno unire le proprie forze per fermare i sei nefasti prima che distruggano il mondo con uno dei macchinari più potenti dello scienziato che è capace di distruggere il mondo.

Molti sono andati addosso alla storia come dei cristiani estremisti a un tipo che ha bestemmiato in chiesa, cavoli c'è gente che dice che questa narrativa è allo stesso livello di sonic 2006 (si può essere così crudeli????) e molti dei motivi si possono anche dire per le storie di colors e generations come ad esempio i buchi di trama. La ragione per cui si ignoravano quelle storie è che erano così semplici, vivaci e la loro presenza era così minima che facevano intendere che non volevano essere prese seriamente e di sicuro lasciavano molto più spazio al gameplay. Lost world riesce in parte a far questo: cose come il carattere unidimensionale dei sei nefasti e la poca spiegazione fanno sembrare la storia un unico e gigantesco gioco in vecchio stile dove il gameplay regnava sovrano e la storia era lì solo per dare una ragione al tutto proprio come in generations, colors e heroes. Ma a differenza di quei giochi qui è presente il ritorno del tanto adorato dark in stile sonic. In certi punti funzia ma nella maggior parte delle volte non tanto. Apprezzo lo sviluppo di sonic che non è tanto male come dicono molti: se qualcuno si ricorda in generations nella scena in cui sonic moderno e classico si incontrano per la prima volta eggman classico si trova dall'altra parte di un portale e il classico sonic ci va senza pensarci due volte e senza farci ragionamenti e qui in lost world questa è la caratteristica principale del sonic di questo gioco e mi piace come hanno reso quest'avventura una sorta di disintossicazzione da questo atteggiamento rapido senza un po di testa prima di agire. Ma questa è forse la cosa più adulta del gioco che mi è piaciuta. Per il resto c'è roba che non penso tenti disperatamente di rendere il gioco più dark ma che rovinano un po l'atmosfera felice che il gioco tentava di costruire sin dall'inizio: tails ed eggman sono in una guerra un po fuori dal nulla, ci sono scene dove amy e knuckles appaiono e dicendo che il mondo sta andando in vacca e sono le poche e uniche dove ci sono solo loro rendendo la loro presenza inutile, c'è un rapimento da parte degli zeti che vogliono trasformare la loro vittima in un robot ecc. ecc. non è tanta la roba dark ma come in unleashed non permette alla storia di dire se vuole essere presa sul serio o no. Ma a differenza di unleashed, qui almeno il dialogo è solido. Le battute che dicono i personaggi tra di loro sono forse le migliori di tutti giochi 3D o di tutta la serie in generale: per la maggior parte delle volte le battute spaccano di brutto e quando sono veramente buone mostrano perfettamente il carattere dei personaggi che le dicono (https://www.youtube.com/watch?v=mpad-eZpfwg).

Da un punto di vista tecnico la storia in un certo senso è ai livelli di unleashed, cioè è una storia che non sa decidere il suo tono, ma io preferisco questa perché non la trovo così disperata nell'essere dark e presa sul serio ed ha comunque certe parti che mi sono piaciute e che non mi dispiacerebbe vedere nel prossimo sonic 3D. È decisamente il punto più debole del gioco insieme a un paio di livelli, ma anche in questo dipartimento color e generations da un punto di vista tecnico erano abbastanza fiacchi quindi non penso che questa sia un'enorme novità.

-PRESENTAZIONE

Generations e colors non hanno mai deluso in questo particolare campo e Lost World non è eccezione: il gioco corree a 60 sexy fps dove devo ancora incontrare qualche rallentamento, il gioco è una meraviglia da guardare ma anche da ascoltare. La soundtrack del gioco è una delle più sottovalutate dell'intera serie e non capisco il perché: c'è una grande varietà di generi e strumenti, i remix delle canzoni originali sono molto solidi, ogni canzoni sta perfettamente in tema con i livelli in cui si trovano e in genrale sembrano canzoni di un gioco classico originale ma con un'orchestra dietro.

L'unica cosa che non mi piace personalmente della presentazione è il doppiaggio italiano: quello inglese va bene ma i doppiatori italiani proprio non ci vogliono mettere impegno nelle voci che danno. Speravo in un miglioramento da generations ma niente. Fortunatamente posso cambiare i doppiaggi da ita a ing quindi non ci sono problemi con la presentazione, specialmente quando l'unico problema qui è una parte del doppiaggio.

Cosa? Dite che ci sono altri problemi? Io non ne vedo altri sinceramente….a meno che voi non vi riferite all'art style/ambientazioni. Qui si inizia a discutere di una delle tante lagne inutili che ha la gente col gioco: lo stile del gioco è tutto nintendo o mario per essere precisi. Per essere sincero ammetto che è molto ispirato a nintendo l'art style. Ma poi ancora c'è una cosa che mi domando: quale cazzo di problema c'è dal punto di vista tecnico? Quando qualcuno porta in ballo quest'argomento tutti si comportano come se fosse il peccato originale o la cosa più brutta mai capitata all'umamità. Capisco che sonic deve essere l'anti-mario ma la diversità non veniva dall'unico ed interessante gameplay che era un punto di vista più esplorativo e un po più veloce del genera platform? E inoltre perché altri franchise che fanno la stessa cosa non vengono presi di mira? Rayman origins e uno dei platform più apprezzati degli ultimi anni ma anche quel gioco ha la stessa scelta artistica di un comune mario per la maggior parte delle volte, e ok rayman è riuscito a dare un po il suo stile per essere la sua bestia unica…..ma anche lost world ha fatto una cosa simil, non rilevante come origins ma ci sono pezzettini che mi ricordano che è il mondo di sonic come la presenza di green hill oppure le luci colorate e le strutture da casino dell'atto 2 di frozen factory. E neanche mario è stato così “mario” in certe parti nell'ultimo mario 3d uscito lo stesso anno di lost world, infatti l'idea del mondo finale di mario 3d world non è decisamente ispirata ad eggamnland da unleashed o il parco di colors e il fatto che ci sono speed booster in quel gioco è una cosa che è sempre esistita nella serie di mario. Non mi dispiace lo stile un po alla mario perché locations più semplici permettono animazioni più fluide e veloci permettendo i 60 sexy fps descritti prima.

L'unica volta dove lost world calava in fatto di presentazione è il design di certi oggetti e dei nemici in generale: è bello vedere i booster da chemical plant e un design più classico per i nemici ma non abbiamo avuto abbastanza nostalgia da generationso da sonic 4 ep 2?

ma oltre a questo la presentazione è molto e solida e quasi immacolata: non è uno dei miei giochi preferiti da vedere ma rimane comunque molto buona e solida

-GAMEPLAY

Una critica che viene data al gioco è il fatto che nessuno aveva chiesto per un cambio drastico di gameplay e una nuova formula per la serie 3D di sonic. Anche se non sono nel torto, perché nessuno ha chiesto un altro cambio, sono ancora della mentalità che l'importante è l'esecuzione anche se causi un po di inconsistenza nella serie e a differenza di alcuni stili alternativi del passato, la formula di lost world l'ho trovata dannatamente solida anche se ha i suoi problemi in certi punti.

Per iniziare, i controlli sono abbastanza semplici: per rendere sonic più controllabile gli sviluppatori hanno messo un bottone della corsa simile un po a quello di mario e di rayman in origins, ma per quelli che vogliono andare un po più veloci è tornato lo spin dash che può durare all'infinito se si ripreme il pulsante dello spin dash dopo averlo lasciato una prima volta; di ritorno c'è ovviamente l'homing attck che come in unleashed per eseguirlo si deve premere prima il pulsante del salto ma poi bisogna premere un altro pulsante per eseguire l'attacco, ma a differenza di unleashed qui non intralcia perché al posto di un balzo in avanti che ti butta da qualche parte qua c'è doppio salto che è utilissimo e inoltre è possibile fare un doppio salto poi un homing attack; di ritorno c'è il rimbalzo da sa2 e sonic 2006 e una variante dell'homing attack dove sonic sferra un calcio che lancia via un nemico o distrugge le difese di un altro rendendolo indifeso e libero per un colpo, inoltre l'homing attack può colpire più nemici allo stesso tempo oppure può essere caricato puntando sonic verso il nemico e scagliato infliggendo danni maggiori.
La principale feature del gioco è il sistema di parkour: che sia una zona 3d o 2d sonic può arrampicarsi su muri se si salta su di essi mentre si ha premuto il tasto della corsa, inoltre si può saltare da un muro all'altro e si può fare uno spin dash sui muri per aumentare il momentum. Io non capisco le critiche sul parkor, io penso che sia implementato abbastanza bene per essere il suo primo gioco: anche se avrei preferito che fosse usato più spesso per completare sfide e superare ostacoli, il suo utilizzo rimane comunque unico dato che può permettere dei trick fighi, serve per raggiungere strade alternative e anche per rendere più veloci e divertenti certe parti in particolare nelle zone 2d. Come i compagni in Sonic Heroes, il modo migliore per usarlo e apprezzarlo è usarlo nel momento giusto nel posto giusto. In generale i controlli non sono male in lost world: anche se non sono i migliori e a volte possono essere un po duri e a volte scivolosi non sono mai irritanti da rendere il gioco ingiocabile. Molti si lamentano della scarsa velocità e per questi gli ricordo una cosa: sonic è un PLATFORM! Se volete correre come dei dannati allo giocate a un gioco di corsa invece di rompere il cazzo ad altri.

Io non capisco la critica dei controlli che sono fatti da cani o almeno c'è forse una ragione. Una delle principali critiche è che il tutorial non è il massimo non esiste in generale o che il gioco non spiega i suoi controlli. Uhmmm....chissà se c'è qualcosa che può spiegare tutti i controlli e mosse in una sola volta…..oh aspetta, C'è LO STRA MALEDETTISSIMO MANUALE(http://ldm.r1-it.storage.cloud.it/img/16/8/25/7213_57bf1b0d026992.97595194.jpg)(http://ldm.r1-it.storage.cloud.it/img/16/8/25/7997_57bf1b063e6288.80030348.jpg) vabbe che è un poster ma questo spiega tutti i controlli e mosse che il gioco mette a disposizione, anche lo stramaledettissimo spin dash infinito(http://ldm.r1-it.storage.cloud.it/img/16/8/25/3824_57bf1aff67eda5.45893188.jpg). Capisco che il tutorial non è il massimo e che ci sono pochissimi truchi che non vengono spiegati benissimo ma dire che il gioco non ti dice niente quando esso ti da non uno ma ben 2 manuali (c'è anche quello elettronico)? A me sembra abbastanza ridicola come critica, se non addirittura senza senso.

Ora passiamo alla parte dove ho rotto le balle costantemente per tutta la maratona: i livelli e il level design in generale. Quest'ultimo in sonic lost world non è affatto male, anche se non è neanche il nassimo: il level design qui ricorda in particolar modo quello sonic 1 e adventure 1, dove c'è una giusta quantità di strade alternative, anche se non molte, e si focalizza in particolare sull'aspetto di regalare oggetti utili quando si esplorano questi livelli. Non tutto è rose e fiori infatti ci sono un paio di problemi con esso. Prima di tutto, esso può risultare un po automatizzato, cioè il controllo viene tolto dal giocatore per assistere a una piccola sequenza dove il gioco si...gioca da solo, e inoltre può risultare abbastanza lineare. Secondo, le strade alternativa a scelta nei livelli 3d suona come una buona idea ma non è il massimo in esecuzione: in ogni sonic per raggiungere le strade alternative bisognava usare le proprie abilità e conoscenze sul gioco per raggiungerle, ma qui si va più a un svolta a sinistra e sei già su una di esse. Non è brutto ma negli altri giochi era fatto in modo diverso e migliore. Ma questi problemi a parte, Lost World offre un decente level design che mi fa tornare più volte a rigiocare il gioco: può risultare lineare ma la natura delle sorprese ispirata a sonic 1 e la discreta quantità di strade alternative rendono il gioco rigiocabile.

Non ho altro da dire sul level design….eccetto discutere dei rompi marroni che lo paragonano a super mario galaxy. A quanto pare l'aspetto tubolare e sferico che ha portato tutti a paragonare i due giochi. Primo, quando lo vidi per la prima volta il gioco mi ricordava Sonic Extreme, il capitolo 3D cancellato per il saturn. Secondo, anche se di assomiglieranno in certi casi, entrambi i giochi hanno le proprie imparagonabili identità: uno è un platform lineare con strade alternative, una minore focalizzazione sull'aspetto della gravità e con un struttura di progresso che richiama i platform classici in particolare quelli di sonic dove appena si completa il livello si va avanti e non si ritorna più indietro a meno che non si voglia rivisitare il livello; l'altro è una collectathon con una maggiore focalizzazione sull'esplorazione di piccole aree che portano a percorsi che danno l'oggetto da collezionare, c'è un'enorme focalizzazione sulla gravità e con una struttura che ricorda mario 64 dove si devono rigiocare i livelli più volte per dire che sono completi. Ognuno tenta (e a mio parere riesce) ad avere la sua identità, risultando in 2 ben differenti giochi raramente paragonabili, con l'eccezione di un paio di tratti. Quello che sto dicendo è che paragonare i due secondo me non è un ragionamento molto furbo....o intelligente.

Stando ancora sul tema dei livelli, alcuni di essi offrono meccaniche che accompagnano sonic per l'intero livello o i livelli in sè girano intorno a una meccanica. Molta gente gira intorno a questi ultimi lamentandosi costantemente, mentre io non li ho trovati così male per la maggior parte delle volte: oltre che li ho trovati l'estrema minoranza, non sono mai stati pessimi da controllare, il level design anche se mostrava la linearità che hanno certe parti del gioco era ragionevole e i livelli normali con meccaniche incorporate sono identici ai livelli normali solo con qualcosina in più che non sbilancia la loro identità. Gli unici livelli con le meccaniche che non mi piacciono sono i due livelli di flappy bird dove si deve volare in uno spazio 2D con dei controlli proprio fatti da cani. Grazie al cielo sono 2 e solo uno di essi è obbligatorio per andare avanti, l'altro è extra. Aggiungerei anche il livello della palla di neve gigane ma più che frustrante, quel livello è noioso, ma corto a tal punto da risultare un livello abbastanza ok. Un'altra cosa che apprezzo è il fatto che il gioco in sé, anche quando ci sono livelli composti da una meccanica, non perde mai la sua identità: anche se in un livello sono dentro una palla di neve sto comunque attraversando una piana 3d, raccogliendo rings per sopravvivere e raggiungendo il traguardo di fine livello come un livello 3d normale; anche se per un intero livello sono su delle rails sto comunque facendo alternanza tra sezzioni 2d e 3d, raccogliendo sempre rings e raggiungendo il traguardo come un livello normale. Io non credo nella critica che il gioco non sa cosa vuole essere quando in realtà per la maggior parte del gioco esso rimane discretamente consistente.

Parlando di consistenza, ora si passa a uno degli argomenti più caldi del gioco: la difficoltà. L'aumento di difficoltà è probabilmente dovuto. alla critica di colors e generations che risultavano troppo semplici. Tutti l'hanno descritto come uno dei sonic più difficili di sempre a tal punto da irritare i giocatori a mollare il gioco. E lasciatemelo dire….io prendo più seriamente la risata di Tim Curry in It che queste storie (https://youtu.be/A3ZbnfXEuyc?t=1m25s): ok, il gioco è piiù difficile di generations e colors messi insieme e per un certo periodo 100 ring non ti davano una vita, ma sonic lost world uno dei sonic più difficili? Mi prendete per il culo? Sonic lost world per wii u è semplice e anche se si va più avanti nel gioco aumenta anche la difficoltà, essa non supera mai i livelli di bastardaggine di altri giochi passati e odierni. Anche nel corso della storia di sonic ci sono stati giochi più difficili come entrambi i sonic 2 per mega drive e game gear. L'unica parte che ho trovato un po ingiusta sono le battaglie contro il capo dei deadly six Zavok: queste sono le più ingiute perché il gioco non spiega bene come batterlo (o almeno questo vale solo per le sue ultime 2 battaglie) ma anche lì appena si impara il pattern lui diventa una barzelletta, un po come tutte le altre boss fight del gioco. I boss non sono grandiosi qui ma personalmente non mi hanno irritato a differenza di molti che le considerano così orribili da distruggere il gioco per loro: non sono grandiose ma anche nei classici e nella maggior parte dei giochi della serie esse sono un vero flop con solo un paio di titoli che si salvano in questa categoria, quindi non trovo grossi problemi.
Ma tornando a parlare della difficoltà c'è un livello in particolare dove tutti ci girano intorno e rompono costantemente le scatole per quanto difficile è quando in realtà non è neanche tanto fastidioso: lava mountain atto 2. c'è gente che lo paragona addirittura ad eggmanland da unleashed quando in realtà non è così brutto come tutti lo descrivono, anzi, è abbastanza semplice da completare: il segreto sta nell'eseguire i salti nei momenti giusti e anche di controllarli dato che è possibile rallentare sonic a mezz'aria tenendo la levetta analogica sinistra verso la direzione opposta su cui sta andando. Non vi prendo in giro che quando sono arrivato al livello per la mia partita dedicata per questa recensione non solo ho fatto una perfect run senza perdere vite o ring ma ho preso anche tutti ring stella rossa senza problemi in una sola volta.

Parlando dei ring stella rossa essi ritornano in questo gioco e offrono una buona sfida per quelli che vogliono completare al 100% il gioco anche se non penso che essa sia così grande da rendere questo uno dei sonic più difficili. Forse questa è il mio soni preferito in fatto di red rings e non mi pento di dirlo: tutti i red ring sono posizionati in modo da essere presi anche quando si gioca un livello per la prima volta e per la maggior parte di essi, io non penso che siano impossibili o difficili da prendere. Gli unici con cui ho avuto problemi sono solo 3: uno è l'ultimo red ring del livello della palla di neve dove bisogna butttare su delle buche delle palle di biliardo; uno è il terzo del livello del casinò dove bisaogna completare un flipper che dura un'eternità; e l'ultimo è il quinto red ring del livello tubolare di silent forest dove bisogna essere dei maledetti maestri del parkour.
Ma per il resto, i red ring di Sonic Lost World non mi hanno dato problemi e per nella partita della recensione sono riuscito a prenderli tutti a differenza di colors e generations dove ho saltato la maggior parte nelle partite per le loro rispettive recensioni.

Parte però del mio apprezzamento per i vari elementi del gameplay viene anche dal fatto che il sonic team non è rimasto con le mani in mano nei primi mesi di rilascio del gioco e così ha portato alcune chicche che hanno migliorato il gioco di gran lunga: i DLC gratuiti e la patch dei 100 ring.
I DLC per questo gioco sono tre: uno esclusivo per una versione speciale del gioco e gli altri due che sono venuti mesi dopo il rilascio del gioco. I due Dlc venuti dopo sono esclusivi per la versione wiiu e sono in tema nintendo: uno è dedicato a yoshi's island e l'altro a the legend of zelda. Essi servono essenzialmente per risolvere dei problemi di cui tutti rompono le palle sul gioco: il dlc di yoshi's island serve per recuperare vite in pochi minuti, infatti, è possibile raggiungere 99 vite solo facendo una perfect run del livello con tutte le uova di yoshi e tutti e 5 i fiori; il livello di zelda, anche se anche lui risolve in parte il problema delle vite, esso esiste per guadagnare in fretta animaletti che servono per sbloccare i livelli e le zone del gioco dato che le rupie vengono convertite in questi animaletti. Il Dlc esclusivo per l'edizione dei sei nefasti del gioco (praticamente tutte le edizioni disponibili ora) è quello dedicato a Nights into dreams dove sonic deve affrontare una boss rush composta da alcuni boss del gioco che utilizzano alcuni boss presenti in nights per affrontare il riccio. Questo dlc prima della patch era un po inutile in fatto di miglioramento dei problemi del gioco, ma rimaneva e rimane comunque un buon omaggio per i fan di sega e di nights. Non mi dispiacerebbe un suo ritorno e la sua presenza in all star transformed e in questo gioco dimostra che la compagnia ci tiene al personaggio. Ma tornando all'argomento di prima, oltre ai dlc, il sonic team ha rilasciato una patch che permetteva di ottenere una vita ogni volta che si prendevano 100 ring cosa che non era possibile nella versione originale. Ma una cosa che nessuno da credito è che la patch permetteva di controllare gli wisp con la levetta analogica sinistra.

Parlando del diavolo, ultimo aspetto di cui voglio parlare, ma non tanto meno importante, è il ritorno degli alieni da colors che come in quel gioco essi hanno la funzione di power ups. Anche qui , tutti ci hanno buttato merda su questo argomento senza fine. E qual è la ragione??? nessuna. Lo giuro, ogni volta che sento la gente criticare gli wisp non danno nessuna particolare ragione e continuano a smerdarli anche dopo la patch che permette di farli controllare con la levetta analogica sinistra. Capisco odiarli prima della patch dato che fino ad allora si potevano controllare solo via il motion control del gamepad, ma dopo la patch??? cazzo vi arrabbiate se hanno risolto il problema??? ma queste sono critiche o prime impressi fatte dopo aver visto un video del gioco su youtube???. Ma ste robe a parte, io personalmente ho trovato gli wisp più godibili qui che in colors. Il mio problema con colors era che il level design dipendeva troppo da loro a tal punto da eliminare quasi l'opportunità di usare la maggior parte strade alternative quando si voleva giocare con sonic normale o in modalità super sonic. Qui in lost world non sono il punto principale e quindi vengono trattati come secondo me dovevano essere trattati sin dalla prima volta in cui sono apparsi nella serie: power ups. Come in colors servono per strade alternative ma dato che non sono il punto essenziale ci sono altre strade e non sono essenziali per il completamento del livello essi sono una scelta come una le strade alternative presenti in tutto il gioco. Il mio unico problema è che il gioco non spiega mai che si possono controllare con la levetta analogica, anzi, continua a spalmare in faccia il fatto che si possono controllare via i motion controls del gamepad. Inoltre un po ammetto anche io che anche se non c'erano il gioco se la poteva comunque cavare senza problemi. Ma poi ancora l'importante è l'esecuzione e io penso che siano stati fatti abbastanza bene.

La frase “l'importante è l'esecuzione” è il miglior modo con cui posso descrivere sonic lost world: nessuno ha chiesto una nuova formula subito dopo il successo di generations e tutti volevano velocità a tutto gas. Oltre che a questi cretin...ehm...personaggi io gli ricorderei che SONIC è UN PLATFORM, io gli direi anche che a volte bisogna accontentarsi e vedere qualcosa per quello che è. E lost world per quello che è, mi ha stupito molto: anche se ci sono alcuni problemi qua e la essi non mi hanno distratto dai solidi controlli, dalla stupenda presentazione, al decente level design che mi fa tornare a rivisitare il titolo, ai livelli con le meccaniche che non erano niente male fino alla clamorosa soundtrack. E ora terminiamo il tutto con l'ER FINALE!!!!!!

parte 2:(http://www.ludomedia.it/3gnatheretic-18528?v=2980763)

Everyeye.it · RSS
SEGA pubbicherà altri giochi del suo catalogo su PC oltre a Sonic Lost World

SEGA pubbicherà altri giochi del suo catalogo su PC oltre a Sonic Lost World

SEGA continuerà a investire sul mercato PC in futuro e Sonic Lost World (in uscita a novembre) sarà solamente il primo di una serie di "vecchi" titoli in arrivo su piattaforma Windows.Il publisher non .. · Leggi tutto l'articolo

Sonic the Hedgehog Corner

Sonic the Hedgehog Corner ha pubblicato un link riguardante Sonic Lost World per Wii U

Questa è una sorpresa! Sembra che Sonic Lost World stia arrivando su Steam, e insieme ad esso un immenso potenziale per delle mod. Oh, se preordinato si riceve anche All Stars Racing Transformed gratis!

Nintendo Hall

Nintendo Hall ha pubblicato un link riguardante Sonic Lost World per Wii U

WUT?

Non ci sono interventi da mostrare.