Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Sviluppato da Bandai Namco Games e prodotto da Nintendo, Super Smash Bros. for Wii U è un picchiaduro uscito il 5 dicembre 2014 per Wii U · Pegi 12+

Volti famosi delle serie Nintendo più amate e tanti ospiti si riuniscono in un gioco di combattimento in alta definizione dall'azione spettacolare. Con modalità di gioco uniche, multiplayer online, la possibilità di personalizzare il tuo lottatore e la schiera di personaggi più nutrita di sempre a tua disposizione, Super Smash Bros. for Wii U è davvero il gioco di lotta definitivo!

Le basi di Super Smash Bros. sono semplici. Usa gli attacchi e le mosse speciali del personaggio che hai scelto per danneggiare il tuo sfidante, quindi colpiscilo con un attacco smash per farlo volare fuori campo! Maggiore è il danno che infliggi al tuo sfidante, rappresentato come percentuale, più lontano sarai in grado di lanciarlo: quindi dacci dentro con i pugni fino a che non inizia a fumare e poi scatena il tuo attacco smash più potente per vedere il tuo avversario volare fino alle stelle! Affronta gli sfidanti vicino a te in multiplayer locale o sfida persone lontane in partite online.

Mega Man, Little Mac, PAC-MAN e tanti altri nuovi sfidanti si uniscono alla più folta schiera di personaggi famosi che la serie Super Smash Bros. abbia mai visto. A sfidare questi eroi puoi essere anche tu nelle vesti del tuo personaggio Mii. Diventa uno Spadaccino, un Fuciliere o un Lottatore e falli a pezzi!

9

Recensioni

27 utenti

Nerd Cultura

Nerd Cultura ha pubblicato un'immagine nell'album Meme riguardante Super Smash Bros. for Wii U

Chi di voi ha questo rarissimo Amiibo?

Felix98

Felix98 ha scritto una recensione su Super Smash Bros. for Wii U

Cover Super Smash Bros. for Wii U per Wii U

Wombo combo for Wii U

E così, anche Wii U ha ospitato il suo capitolo di questa serie, divenuta famosa sia per la sua componente competitiva (grazie alla sua apparizione su Game Cube), che per il suo cast stellare, che davvero non ha bisogno di presentazioni.
Dopo l'ottima prestazione su 3DS, il quarto capitolo di Smash si ripropone su Wii U nella sua versione definitiva. È il capitolo migliore della serie? Scopriamolo insieme.

La natura prettamente orientata al multigiocatore di questo quarto capitolo la si avverte non appena giunti al menù principale. Difatti, le modalitá single player sono decisamente meno marcate che in Brawl, a cominciare dall'assenza di una modalitá storia in stile Emissario del Subspazio del capitolo Wii. Il single player prevede la modalitá classica, all star, le sfide e la mischia libera, ovviamente accompagnate dalla caratteristica modalitá forziere, dove poter visionare i propri trofei, che per chi non lo sapesse, sono i collezionabili del gioco.
Nonostante tutto, Super Smash Bros. è godibile anche in single player, nonostante risulti povero.

Parliamo adesso del gameplaye delle varie migliorie che gli sono state apportate.
In questo capitolo il competitivo si mostra decisamente più pronunciato che su Brawl.
E ciò non è solo possibile all'implementazione dei controller del Game Cube, ma anche a una serie di intelligenti accorgimenti. Gli scenari omega permettono di giocare scontri uno contro uno senza ostacoli e strumenti (e quindi senza l'obbligo di Destinazione Finale), ci sono stati vari aggiustamenti al roster (tra i primi Meta Knight), e i nuovi personaggi introdotti sono ottimi, ampliando il ventaglio di stili e tecniche di combattimento a disposizione dei giocatori. Inoltre, la modalitá online permette a chiunque di disputare partite solo per divertirsi (con strumenti, in quattro o più giocatori) o partite competitive (uno contro uno e con gli scenari omega). Per non parlare dell'implementazione degli Amiibo.
Insomma, decisamente un grande passo avanti rispetto al 2008.

Tecnicamente parlando, Super Smash Bros. è riassumibile in due sole parole: fluiditá e pulizia.
Personaggi, scenari, effetti speciali, tutto sará uno splendore per gli occhi grazie alla cura per i dettagli maniacale prestata dai grafici, e tutto questo ben di Dio viene gestito su schermo a 60 fotogrammi al secondo, senza la minima incertezza (almeno in singolo).
La colonna sonora è come sempre un connubio di brani vecchi e nuovi, proveniente da tutto l'universo della casa di Kyoto, il che si traduce in una gioia per le orecchie.

In definitiva, Super Smash Bros. è un titolo curato egregiamente in tutte le sue componenti, nonostante si noti la povertá del single player in favore del multiplayer. Fan vecchi e nuovi troveranno pane per i loro denti. È ora di buttarsi nella mischia a suon di pugni, calci, palle di fuoco, spade e... si, anche Toad che esce dal nulla per proteggere Peach.

Non ci sono interventi da mostrare.