Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Sviluppato da Junction Point e prodotto da Disney Interactive Studios, Epic Mickey è un gioco d'azione e avventura uscito il 25 novembre 2010 per Wii · Pegi 7+

Disney Epic Mickey - La Leggendaria Sfida di Topolino - è un videogioco di azione/avventura per Wii, in cui Topolino intraprende un epico viaggio ricco di creatività e grandi scoperte. Nei panni di Mickey, il giocatore sarà trasportato a Rifiutolandia, una dimensione alternativa dove i personaggi e gli ambienti Disney dimenticati da tempo prendono vita; i protagonisti avranno, quindi, la possibilità di usare pittura e solvente per modificare in modo dinamico lo scenario di gioco determinando così il percorso che porterà Topolino a diventare un eroe.

8.1

Recensioni

13 utenti

Pazzo

Pazzo ha pubblicato un video riguardante Epic Mickey per Wii

Topolino di merda
Rispetta i più anziani già novantenni

Oswald the Lucky Rabbit - Trolley Troubles

Follow us on Facebook : http://facebook.com/tresorsdisney Twitter : http://twitter.com/tresorsdisney

Pazzo

Pazzo a proposito di Epic Mickey per Wii

'sta cosa mette tristezza però.
Ti sbattono in faccia le dimenticanze delle genti su dei classici.
Vedere Topolino che non si ricorda di Orazio e Clarabella, con questi che mostrano corti animati in cui erano presenti, roba che IO ho visto e ricordo, tipo Orphan's Benefit ("SIA IL VECCHIO CHE IL REMAKE!")... madonna.
Oswald poi...
Steambot Feels

Alerage

Alerage ha scritto una recensione su Epic Mickey

Cover Epic Mickey per Wii

Epicamente soddisfacente

Probabilmente il miglior gioco Disney creato, abbiamo un gioco di topolino che contiene tutto ciò che aveva di buono "topolino e le sue avventure" per psx e lo arricchisce introducendo la terza dimensione, espandendo i confini del platform, alle scelte morali, alle quest secondarie e al back tracking di un rpg, senza ibridarsi più del dovuto.

Mickey si sveglia durante la notta, lo specchio davanti al suo letto è diventato strano, è attraversabile, lo attraversa e finisce nel laboratorio di un mago, che sta creando un mondo su un libro, il mago va a fare una piccola pausa, Mickey pastrocchia un po' con inchiostro e solvente, ma combina un macello, va nel panico ripercorre la strada a ritroso ed esce dallo specchio, si riaddormenta come se nulla fosse successo, credendo fosse un sogno.
Passano i giorni, i mesi, forse addirittura anni e Mickey se ne dimentica, finchè non viene rapito da Mad Doctor e portato dentro il libro creato dal mago.
Grazie all'aiuto di alcune creature riesce a liberarsi, la realtà di Wasteland è dura, gli abitanti, personaggi dimenticati dei cartoni disney, non vivono una esistenza felice, il solvente ha corroso tutto, mostri d'inchiostro seminano il panico ed è tutta colpa di Mickey e di quel che successe quella notte.

Trama assolutamente di pretesto, narrata discretamente, ma non è questo il punto forte, i punti forti sono il gameplay, fresco, pieno di meccaniche interessanti e wasteland.
Durante l'avventura essendo l'unico essere ancora in possesso del proprio cuore (gli abitanti di Wasteland evidentemente non lo hanno), Mickey può usare a suo piacimento inchiostro e solvente, l'inchiostro ripara, costruisce e redime i nemici, il solvente? distrugge e uccide, in base a cosa si decide di usare di più, la nostra moralità cambia, insieme a questa cambiano i poteri degli spiriti guardiani e cambia la storia e la maniera in cui i vari npc si rapportano con noi, forse vi è nascosto un banale simbolismo? non so, ma sfortunatamente questa meccanica si esaurisce ben presto, proprio perchè inchiostro e solvente non sono realmente usabili a proprio piacimento, per esempio un muro non può essere disintegrato dal solvente, ma solo alcune parti di esso colorate, qualcosa può essere riparata o costruita solo quando ne intravediamo i contorni oscurati a schermo, nonostante ciò il level design sempre eccelso, assicura buona varietà al titolo.
Perchè wasteland è un punto di forza? beh perchè racchiude parte della storia della Disney, tanto che tra gli extra abbiamo 2 cartoni targati annata 1929 e 1933, ma non è soltanto questo ogni elemento di gameplay è perfettamente contestualizzato in questa ambientazione, le pellicole, che per noi sono soltanto dei collezionabili, nel mondo di gioco sono ricordi di quei personaggi che sono stati al fianco di Oswald e Mickey.

Le missioni secondarie hanno spesso connotazione morale, ma ahimè non è sempre così definita . . .
Un'infestazione di conigli rompiscatole in città, aiutare Pete a catturarli o lasciarli liberi visto che sono i piccoli di Oswald?

Passando alla realizzazione tecnica, visivamente si ha un lavoro fatto con i fiocchi, niente è grossolano, ma non stiamo parlando di un'eccessiva cura del framerate, che nelle fasi più affollate rivela la sua natura fin troppo instabile, l'unica magagna riscontrata è una telecamera semi-automatica, che da una prima impressione abbastanza positiva e fuorviante, ma scopre il fianco negli ambienti più stretti e nelle parti in cui è fissa.

I temi musicali usati per questo gioco sono i soliti richiami al mondo fantasioso della Disney, ma ci ritroviamo anche di fronte ad arrangiamenti e composizioni orchestrali, molto più oscure e tetre di quanto ci si possa aspettare, in certi frangenti si ha quasi l'impressione di ascoltare una venatura "Castlevanica", sotto questo punto di vista si è rivelato una sorpresa.

Concludendo vorrei mettere in guardia i giocatori, esponendovi la mia personale frustrazione per 2 fatti:
- ci sono 3 automi di Pippo, Paperina e Paperino, di questi automi rimane solo la testa, ma questi vi chiedono di cercare le loro parti in varie arie di gioco (che sono accessibili solo una volta), se non riuscite, niente panico, gli sviluppatori hanno pensato anche a questo, i pezzi sarannò reperibili in un negozio della città dopo, beh qual'è la fregatura? NON RICOSTRUITE AUTOMI ALL'ULTIMO, prima di procedere alla fase finale il gioco vi avvisa che se volete completare delle quest, dovrete farlo adesso, perchè è la fase finale, ma siccome si tratta della fase finale il gioco smette di droppare "monete" e ne droppa pochissime, quindi se non volete perdere ore a racimolare spiccioli, non fatelo all'ultimo, ma specialmente NON RICOSTRUITE L'AUTOMA DI DAISY PER ULTIMO, c'è un bug che non vi permetterà di completare la missione.
- la fine del gioco ha un'impennata di difficoltà non da poco, per quale motivo? c'è una meccanica che è presente per tutto il gioco, lo sbalzo indietro una volta colpiti, da ninja gaiden e castlevania su nes, è un classico e proprio come 30 anni fa nelle ultime fasi di gioco lo si prende nel deretano proprio perchè si viene sbalzati verso il vuoto, rendendo di fatto inutile la barra della vita.

in breve, imperfetto, ma sicuramente il miglior gioco Disney mai creato.

TheMelchio

TheMelchio ha pubblicato un'immagine nell'album 100 games challenge riguardante Epic Mickey

Day 05: A game with a classic character

Sinceramente per oggi non sapevo cosa scegliere, l'argomento è davvero troppo vago. Ho però deciso di scegliere uno tra i "personaggi classici" più conosciuti di sempre (la lista non specifica se il personaggio debba essere classico perché legato al mondo videoludico) in un gioco magari un po' più sconosciuto.
Epic Mickey è, a mio parere, un gioco da non perdere se in possesso di un wii; è un peccato non poterlo godere in alta definizione, ma vi consiglio di provarlo poiché l'ho trovato davvero piacevole da giocare.
E' stato poi fatto anche un secondo capitolo, questa volta non in esclusiva ma multipiattaforma, ma non ho ancora avuto modo di giocarlo.

ChrisMuccio

ChrisMuccio ha scritto una recensione su Epic Mickey

Cover Epic Mickey per Wii

Epic Mickey è un titolo controverso.
L'opera ha uno stile a suo modo unico, un autentico tributo al passato della Disney, un'atmosfera nostalgica ma anche fortemente cupa che merita di essere assaporata almeno una volta. Un prodotto che, sicuramente, saprà colpire gli appassionati Disney di vecchia data.
Purtroppo, è l'aspetto ludico a mancare clamorosamente: anonimo ed insignificamente, realizzato in maniera approssimativa e ben presto noioso e ripetitivo.
Non ci fosse stata questa visionaria veste estetica, Epic Mickey sarebbe un prodotto mediocre a tutti gli effetti, uno di quei titoli che dimentichi nel giro di poco tempo fino al punto di esserti proprio dimenticato di averlo provato.
Proprio la sua atmosfera è ciò che lo salva in extremis, pertanto una chance la merita e, chissà, quello stile cosi evocativo potrebbe anche far chiudere un'occhio sui suoi grandi problemi ludici. Peccato solo che un gioco come si deve non può campare di soli ricordi ed atmosfere.
Epic Mickey è una grande delusione: poteva essere una fondamentale esclusiva Wii, ma invece si perde in un bicchiere d'acqua.

LA RECENSIONE COMPLETA QUI: http://rysegames.forumfree.it/?t=7228736 ..

6

Voto assegnato da ChrisMuccio
Media utenti: 8.1 · Recensioni della critica: 8.3

The Masked Warrior

The Masked Warrior ha pubblicato un link riguardante Epic Mickey per Wii

È in portoghese, lo so, ma Google Traduttore può fornire una traduzione accettabile.
In sostanza dice che Warren Spector è ancora in buoni rapporti con la Disney nonostante la chiusura di Junction Point, ed è pronto a realizzare Epic Mickey 3.
Io lo spero nel profondo, ho amato la serie!

Non ci sono interventi da mostrare.