Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Sviluppato da Climax Studios e prodotto da Konami, Silent Hill: Shattered Memories è un gioco d'avventura uscito il 5 marzo 2009 per Wii · Pegi 16+

·

"Un appassionante survival horror, tra l'altro decisamente atipico, capace di indicare una possibile via di fuga per la serie di Silent Hill. Se avete voglia di un “filmetto interattivo” e di farvi dare una controllata da uno psicologo, dovrebbe fare al caso vostro, soprattutto se avete intenzione di giocarlo su Wii (per via del sistema di controllo basato sul telecomando, oltre che della maggior cura grafica e sonora rispetto alle altre edizioni)." da GamesVillage.it

8.1

Recensioni

15 utenti

PlayStation Bit

Silent Hill – Il vinile della colonna sonora

Mondo presenta il vinile della colonna sonora del primo e indimenticato Silent Hill per PlayStation. La versione “Black” è già sold-out; rimane da incrociare le dita per la versione “Snowfall“. Dai co .. · Leggi tutto l'articolo

SAV

SAV ha scritto una recensione su Silent Hill: Shattered Memories

Cover Silent Hill: Shattered Memories per Wii

Pubblicato sulla Wii mentre su PS3 e Xbox 360 usciva Homecoming, Shattered Memories è un Silent Hill atipico che reinterpreta in maniera del tutto inedita la trama del capostipite della saga. Bello sia da vedere che da ascoltare e caratterizzato dall'uso del wiimote per controllare il direzionamento della torcia e per compiere svariate altre azioni, il gioco in questione presenta un gameplay a base di enigmi e di scelte che portano a finali diversi. Per quanto concerne l'aspetto horror poteva essere approfondito meglio, visto che si limita a farci affrontare alcune sezioni di fuga e nulla più. Un titolo che ho comunque trovato bello ed appassionante. Consigliatissimo.

NewsArt.org

La doppiatrice di Silent Hill a lavoro su un nuovo Horror

Donna Burke, storica voce di diversi titoli targati Konami, tra cui la serie Silent Hill a cui ha lavorato a più riprese dando la voce a più personaggi, ha scritto su Twitter di essere al lavoro su un .. · Leggi tutto l'articolo

NewsArt.org

Silent Hill – Cineludica

Sin dalla sua uscita nel lontano 2006, Silent Hill si è guadagnato la corona di miglior adattamento cinematografico mai realizzato per un videogioco, e ancora adesso si mantiene a detta di tutti saldo .. · Leggi tutto l'articolo

Outarel
Cover Silent Hill: Shattered Memories per Wii

Questo gioco è un survival "horror" ovvero che dovrebbe far paura ma io le parti di inseguimento da parte dei omini rosa le ho trovate belle per i primi 2 minuti... e poi so diventate una tortura, una palla assurda e facevano tutto tranne che spaventarmi.
La trama è abbastanza interessante e il fatto che il finale cambia in base a come giochi è una bella cosa.
I puzzle che ci sono non presentano molte difficoltà e non sono una palla da fare (tranne gli incubi ovviamente dannati omini rosa).
Di musiche particolarmente memorabili non penso ce ne siano.
Il fatto di usare la torcia col wii-mote è carino, e anche risolvere i vari puzzle con esso.
Dura abbastanza poco da non diventare una rottura di maroni e dropparlo.

Pazzo

Pazzo ha scritto una recensione su Silent Hill: Shattered Memories

Cover Silent Hill: Shattered Memories per Wii

E' da un po', anche troppo, che ho finito questo capitolo di Silent Hill e solo ora ci scrivo qualcosa... Ma perchè non c'ho scritto qualcosa quando l'ho finito? E' semplice... Non sapevo cosa scriverci. E sinceramente... non lo so nemmeno ora. Il problema? Bè... questo è uno degli esempi perfetti di "gioco che non riesco a classificare", un gioco che, sì, ha molti difetti, ma che passano attraverso quello che ho provato nel completarlo.
Un ennesimo esempio di "Emozioni > Gameplay", di "merita 7/8 ma per me è 10", un po' come successe con Asura's Wrath e Nier (del quale non ho nemmeno scritto un parere, per lo stesso motivo).

*Se parlo del "videogioco" in sè, quindi grafica, sonoro, gameplay ecc., direi cose (che in questo caso si possono anche saltare) come:
- comparto tecnico SUBLIME, al limite della console, con dettagli ed espressioni perfette che, talvolta, non sembrano nemmeno uscire dalla Wii ma bensì da una macchina più potente, anche se molte volte ci sono VISTOSI cali di frame, fastidiosi a volte.
- doppiaggio inglese ottimo, anzi ottimissimo, unito a delle musiche e dagli effetti sonori evocative/i. Certo, le musiche non arrivano al livello degli altri capitoli, ma sono perfetto per il gioco in questione.
- gameplay facile, lineare e troppo suddiviso in parti ben distinte, tra fasi di esplorazione/ricerca di oggetti e segreti in luoghi delimitati e fasi di "fuga dagli incubi", in cui bisogna solo e soltanto fuggire da dei mostri, senza contare le fasi da "seduta psicologica" e i numerosi video che rendono quindi il gameplay generale "appena accennato", in cui però i controlli Wii risultano funzionare perfettamente grazie anche alle feature dei movimenti + audio nel telecomando che rendono certe idee in esse praticamente geniali e molto più immersive.
- la longevità non è altissima ma tra collezionabili, scelte e 4 finali, si potrebbe rigiocare il tutto più volte*

Ma... Tutto questo lo direbbe uno che gioca A CAZZO (o siti vari), preoccupandosi di "giocare e basta" vedendo tutti quei fattori come limiti nel comparto tecnico e cose del genere, senza però "vivere il gioco", perchè ok che il "gameplay è appena accennato", ok che "il giocatore studia e scopre com'è il gioco", ma... se in questo caso è "il gioco che studia e scopre com'è il giocatore"?
Ed è qui che non riesco a scrivere quello che voglio come si deve... Prima di tutto avviso che trama e personaggi sono, sì, più o meno collegati al primo capitolo (causa personaggi, o meglio "nomi"), ma Shattered Memories NON E' il primo capitolo: non è un remake, non è un reboot (relativamente)... è un "viaggio nella mente del giocatore e nel protagonista di turno". Tutto è strano, tutto è indecifrabile, ma NIENTE è messo a caso e le sedute psicologiche lo confermano, sedute che il grandioso personaggio del Dr. Kauffman ci propone, portandoci a scoprire una trama ed un'avventura assurdamente ed illogicamente realistica ed emozionante, in un viaggio che scopre, come già accennato, l'io interiore, nostro e di colui che prende parte ai particolari test che ci offre il gioco.
Le atmosfere, le scelte, i fatti, i personaggi, TUTTO è calcolato nei minimi dettagli ma SOLO ALLA FINE la verità verrà a galla, solo l'ultima ed estenuante seduta farà venire a galla il cuore del gioco, in un finale che a me, personalmente, ha incantato non poco, facendomi addirittura piangere, non solo per commozione ma anche, e soprattutto, per la sorpresa provata nel scoprire, di botto, tutto quello "studio" velato.

Non so se mi sono spiegato bene e non so nemmeno se avete letto o se ve ne frega, pazienza, ma dico solo: uno dei miei giochi preferiti della generazione di cui fa parte per quello che mi ha dato e non proprio per quello che offre come "videogioco" nel vero senso della parola.
Provatelo (possibilmente per Wii, per i motivi dei controlli prima elencati e per l'immersività generale).
Non giocatelo come "un Silent Hill". Non giocatelo mettendolo a confronto con gli altri capitoli della serie o con altri giochi del genere. Non giocatelo come "un survival horror" e non vedetelo come un gioco "in cui si fa poco e niente". Non giocatelo in modo del tutto casuale, magari davanti a delle persone o con degli amici.
Seguite questa "avventura psicologica interattiva", questo "esperimento". Seguitelo e sentitelo vostro. Fatevi testare dal gioco stesso e non viceversa, perchè questo non è un semplice gioco: è un'esperienza.

PS: Ho scritto MOLTO MENO di quello che sentivo di dover scrivere ma... bè... ho già detto il perchè, quindi... accontentatevi.
E non metto nemmeno voto, così come i giochi citati all'inizio.
Non ha senso darlo.
.. E non chiedetemelo solo perchè non volete leggere, scansafatiche.

Pazzo

... Oddio
... Non ci credo
... Io non-
... Non so che pensare
... Ho le lacrime agli occhi
... Devo riprendermi
... E'... Bè... Wow...
... Domani ne parlo, ma ora... ora sono solo un po' scioccato.

Ora ho solo una cosa da dire per chi dice che questo è uno dei peggiori della serie, o per chi pensa che non sia un bel gioco in generale ecc...
... Coglioni. Siete solo dei poveri coglioni, stupidi e ignoranti.

Non ci sono interventi da mostrare.