Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Sviluppato da Remedy Entertainment Ltd. e prodotto da Microsoft Game Studios, Alan Wake è un gioco d'azione e avventura uscito il 14 maggio 2010 per Xbox 360 · Pegi 16+

·

"L'hype questa volta non fa vittime. Alan Wake mantiene (quasi) tutto quello che ci è stato promesso in cinque anni di faticosa gestazione. La versione PC si è purtroppo persa per strada, ma quella per Xbox 360 è quanto di meglio ci si possa aspettare sulla console Microsoft in quanto a resa generale. Non sarà certo un titolo che passerà alla storia per aver introdotto chissà quale innovazione, ma tutto lo “scopiazzamento” è stato fatto con un'arte e uno stile che hanno pochi precedenti nel mondo videoludico. E a noi – sinceramente – va più che bene così." da gamesvillage.it

8.8

Recensioni

68 utenti

DevilGame

È favoloso 😮

Gray_Locked

Gray_Locked ha scritto una recensione su Alan Wake

Cover Alan Wake per Xbox 360

Il Blocco Dello Scrittore

Grafica: 10
Ambientazioni: 10
Trama: 10
Longevità: 10
Gameplay: 8
OST: 8

VOTO MATEMATICO: 9,5
VOTO REALE: 10

Un gioco fantastico questo, ad opera di Remedy Entertainment.

Sulla Grafica: Davvero bella. Ikka Villi e gli altri attori sono stati digitalizzati molto bene.
Sulle Ambientazioni: Bright Falls è molto simile a Twin Peaks, ma la cosa è voluta, essendone quasi un omaggio. In ogni caso, incantevole.
Sulla Trama: Davvero bella e piena di misteri (dlc inclusi). Finale shock.
Sulla Longevità: Terminare il gioco e recuperare tutto, vi richiederà 30 ore, che sono perfette.
Sul Gameplay: Classico del genere. Con i DLC, c'è un po' di varietà, grazie alle nuove e ampliate meccaniche, intraviste nella parte finale dell'episodio 6 del gioco base.
Sulla OST: Bella, nel complesso.

In conclusione, un Capolavoro, da giocare assolutamente.

10

Voto assegnato da Gray_Locked
Media utenti: 8.8 · Recensioni della critica: 8.6

Havoc Point

Havoc Point ha pubblicato un'immagine nell'album Citazioni riguardante Alan Wake

"Gli incubi esistono al di fuori della ragione e le spiegazioni divertono ben poco, sono antitetiche alla poesia del terrore. In una storia dell'orrore la vittima si chiede sempre 'Perchè?'. Ma non c'è una risposta e non deve esserci. Il mistero irrisolto rimane dentro di noi ed è ciò che ricordiamo maggiormente"

- Alan Wake

braska

braska ha pubblicato un'immagine nell'album 100 Day - 100 Games riguardante Alan Wake

Day 20: Un gioco la cui trama è migliore di quella di un film

Alan Wake (Xbox 360)
Il mix fra horror, letteratura e action ha un risultato davvero convincente, l'ho davvero adorato sisi
Quasi quasi me lo rigioco ahsisi

Non ci sono interventi da mostrare.