Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Sviluppato da Ninja Theory e prodotto da Capcom, DMC Devil May Cry è un gioco d'azione uscito il 15 gennaio 2013 per Xbox 360 · Pegi 16+

·

"Non si presentava per nulla semplice, ma Ninja Theory ha vinto la sua sfida, affrontandola peraltro con grande personalità. La reinterpretazione di Dante può non piacere agli appassionati di vecchia data ed è comprensibile, ma sarebbe davvero un peccato trincerarsi dietro prese di posizione legate ad un elemento così superficiale senza riconoscere quanto di buono fatto dal team britannico in questo gioco. DmC - Devil May Cry dona la giusta spinta innovatrice ad una serie che rischiava di perdere brillantezza e accartocciarsi su sé stessa, proponendo non solo una nuova visione dei protagonisti, dell'ambientazione e della struttura narrativa, ma anche - cosa probabilmente ancora più importante - nuovi innesti al classico e solido gameplay action, arricchendo la struttura di gioco e trovando il giusto mezzo tra il sistema di combattimento classico e un level design più profondo. Non mancano alcuni difetti da aggiustare, ma ci auguriamo che la serie possa ulteriormente progredire a partire da questo ottimo punto di ri-partenza." da multiplayer.it

8.1

Recensioni

35 utenti

Sigma Delta

Non pensavo lo avrei mai detto ma... Mi sto affezionando al dante versione "gggiovane tamarro spaccone" rotfl

Lux Veritatis

Lux Veritatis ha scritto una recensione su DMC Devil May Cry

Cover DMC Devil May Cry per Xbox 360

Questo è uno dei videogiochi che ho voluto conoscere "per scrupolo". Conoscevo già la saga classica e volevo scoprire come mai molti fan fossero arrabbiati per questo reboot. So che odiavano tantissimo il look del nuovo Dante, ma volevo capirci un po' più a fondo.

Questo capitolo è pesantissimo "revamp" voluto dalla stessa CAPCOM.
Mi aspettavo una poracciata epica, ma alla fine non è stato poi così male. Non ha assolutamente nulla di innovativo, ma funziona lo stesso. Mi sembra un po' un misto di "Alice: Madness Returns", "Castlevania: Lords of Shadow" e perfino "Prince of Persia: Le sabbie dimenticate".
Le ambientazioni sono variegate: passiamo dall'urbano, al gotico, alle zone industriali.
Il combat mi è sembrato praticamente perfetto, divertente e funzionale.
Il combattimento contro Mundus è palesemente ispirato alla boss fight finale di "Prince of Persia: Le sabbie dimenticate" (vedere per credere).
Il gameplay non si discosta molto da quello dei classici DMC; è tutto il resto a cambiare drasticamente.
La sceneggiatura poteva anche essere migliore, non è proprio il massimo.
Grafica al passo con i tempi, nulla al di fuori dell'ordinario.
Che dire di Dante? Un bel meh. Per me, il vero Dante resterà sempre quello classico, ma anche questo qui sa il fatto suo: ha una bella faccia da schiaffi, è sfrontato e pure donnaiolo, a quanto pare. E sì, la Ninja Theory si è davvero impegnata a dimostrare l'eterosessualità di questo ragazzo, con tanto di siparietto patetico della spogliarellista che lo cerca e lui che fa il prezioso e la manda a cagare. Forse perché la pisella non glie piace? Indimenticabile tocco trash la vignetta che lo mostrerebbe a letto con tante donne contemporaneamente. Del resto, i fan lo hanno sempre accusato di "avere dei capelli da frocio", come se il Dante classico avesse un'acconciatura da macho/maschione alfa, del resto.
Evitabilissimo lo scenario con Lilith: te ne prego, no. Orribile e scritto con i piedi.

Voto finale? 8. Per me, il gioco funziona. La saga originale è di tutt'altra stoffa, ha molta più classe. Tuttavia, questo capitolo sa ugualmente difendersi bene.

8

Voto assegnato da Lux Veritatis
Media utenti: 8.1 · Recensioni della critica: 8.6

Nekas

Scalebound mi ricorda qualcosa di terribilmente già visto... non riesco a ricordare cosa...

DMC Devil May Cry

Naka80

Naka80 ha scritto una recensione su DMC Devil May Cry

Cover DMC Devil May Cry per Xbox 360

Ho giocato solo il primo livello.
Ma quanto "ignorante" è questo gioco? In senso positivo intendo!
Musica martellante e tanta tanta tamaraggine.
Per ora ho avuto solo sensazioni positive!
PS: il cambio di look di Dante non è così traumatico come mi era stato descritto, forse il personaggio necessitava davvero di essere rinfrescato/attualizzato.

Non ci sono interventi da mostrare.