Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Sviluppato da Bioware e prodotto da Electronic Arts, Dragon Age II è un gioco di ruolo uscito l'11 marzo 2011 per Xbox 360 · Pegi 18+

·

"Il risultato è un GDR eccezionale, impreziosito da un combat system efficace e divertente e da personaggi finemente caratterizzati, il tutto tenuto insieme da un arco narrativo ben bilanciato e ricco di temi interessanti. Per quanto un po' di ulteriore pulizia grafica avrebbe potuto alzare ulteriormente la valutazione finale, Dragon Age II è l'ennesima conferma della maestria di uno degli sviluppatori più abili dei nostri tempi, in grado di entrare a pieno diritto nella classifica dei giochi di ruolo migliori di questa generazione." da spaziogames.it

8.1

Recensioni

17 utenti

scuotivento79

scuotivento79 ha scritto una recensione su Dragon Age II

Cover Dragon Age II per Xbox 360

Che delusione questo Dragon Age.
Game play semplificato, scenari ripetitivi e meno libertà di esplorazione.
Anche la trama è tutto tranne che memorabile.
Giocato e finito ma non mi ha lasciato molto.
Da Bioware mi aspetto molto molto di più (e infatti con Inquisition si sono rifatti alla grande!)

6.5

Voto assegnato da scuotivento79
Media utenti: 8.1 · Recensioni della critica: 8.6

DragonPrinceCT

DragonPrinceCT ha scritto una recensione su Dragon Age II

Cover Dragon Age II per Xbox 360

A confronto del suo predecessore Dragon Age 2 a mio avviso non ha avuto lo stesso successo. Graficamente è sicuramente migliorato, ma quello che non convince di questo gioco è la trama un pò trascurata a mio avviso. Sicuramente è un gioco che va provato prima di giudicarlo, può anche non essere bello come il primo titolo ma è giocabile e tatticamente ben studiato.
E' possibile caricare un salvataggio di una partita di dragon age origins già completata per far cambiare (ben poca roba) degli aventi durante il gioco. Il gioco si ambienta durante e dopo gli avvenimenti di Origins ed ci caleremo nei panni del campione di Kirkwall, una città che si trova nei liberi confini. Le mappe sono spremute fino all' osso in quanto una mappa può essere utilizzata per fare anche 5 quest diverse. Per concludere è stato un successo mancato se non fosse stato per alcuni piccoli accorgimenti. Consiglio comunque di provarlo e giudicare voi stessi, in fin dei conti è comunque un bel gioco.

7.8

Voto assegnato da DragonPrinceCT
Media utenti: 8.1 · Recensioni della critica: 8.6

Lirumwayne84

Lirumwayne84 ha pubblicato un'immagine nell'album Vendo riguardante Dragon Age II

Ciao a tutti, prima che metta su ebay, chiedo se a qualcuno del popolo di Ludomedia possono interessare una di queste guide strategiche, sigillate e italiane.
Blue Dragon e Dragon Age 2

Reaper

Reaper ha scritto una recensione su Dragon Age II

Cover Dragon Age II per Xbox 360

Finito ora, voglio scrivere due righe a caldo: questo è un parere tutto meno che oggettivo, sappiatelo.
Questo gioco mi è piaciuto a grandi linee, nel complesso meno del primo, ma la parte finale, le ultime 10 ore di gioco le ho apprezzate di più.
Questo gioco NON è un gdr, o almeno non un gdr puro perchè, sebbene esistano skill trees a manetta, sistema di livellaggio ottimo eccetera, il gameplay si riduce a spammare A e ad usare i talenti solo quando si è in difficoltà. Nonostante questo il gameplay mi è piaciuto di più rispetto al primo capitolo, in quanto più dinamico.
Una cosa che mi ha dato particolarmente fastidio è il riciclo delle mappe, posti che dovrebbero essere diversi (sebbene nella stessa zona) hanno la mappa esattamente identica, solo con qualche corridoio spostato. La mia non è una critica alle textures perchè appunto questi luoghi sono affini, ma è proprio un ricopiare la pianta della mappa che mi ha fatto storcere il naso. Non dico che per questo il gioco sia rovinato, ma entrare in un posto che dovrebbe essere "nuovo" e sapere già dove andare perchè si conosce bene la mappa non ha molto senso...
Parlando due secondi della trama, sinceramente, non l'ho capita a fondo, o almeno non ho capito, almeno fino a due ore prima del finale, dove volessero andare a parare gli sviluppatori: nel mio intervento precedente ho scritto che a dopo 17 ore di gioco iniziava la trama: questo non è vero, è tutto collegato sin da subito, solo che non ce ne si accorge. Forse il problema è proprio questo, dopo venti ore di gioco non capisci cosa cristo stai facendo. Dopo questo lasso di temo però le vicende diventano molto più dinamiche e coinvolgenti sia per il ruolo del personaggio che per il team stesso, siccome sarai costretto a prendere decisioni che non possono piacere a tutti.
L'ultima scena è qualcosa di orribile. Arrivi finalmente a capire qual è il tuo ruolo in una città piena di disordini e la scena si interrompe, non si sa che fine fai e mostrano un personaggio totalmente a caso per fare un "colpo di scena" finale che dovrebbe lasciarti a bocca aperta in quei cinque secondi prima dei titoli di coda... Beh sappiate che non è così...

In conclusione: Dragon Age II mi è piaciuto, molto; ha molti pregi ma altrettanti difetti, molti dati dal confronto fra questo e il precedente capitolo.
È un titolo da non perdere a mio parere, ma va giocato con spensieratezza e senza troppa criticità, perchè purtroppo non regge il confronto con Origins.

Devo dire, però, che il finale mi ha hyppato piuttosto bene per Inquisition... E se questo non è un pregio :D

CurceN7

CurceN7 ha scritto una recensione su Dragon Age II

Cover Dragon Age II per Xbox 360

La prima cosa che mi viene in mente è: ma ho giocato allo stesso Dragon Age II che hanno giocato tutti quelli che denigrano questo titolo? No perché proprio non capisco!

Certo, il gameplay è cambiato rispetto ad Origins (su Console è praticamente un "hack and slash", su PC mi dicono di no).
Che poi diciamolo, l'hack and slash su Console non è così malvagio.

Ma a parte questo, la trama e lo svolgersi degli eventi è nettamente superiore! Nel primo, come sapete, è di raccogliere alleati per sconfiggere la prole oscura (un po' come ME2 o ME3), mentre qui è tutt'altra cosa, siamo su un altro livello!
Diamine, quando pensi di aver battuto finalmente il "boss" che ti spacciano che sia il nemico finale del gioco, scopri che hai ancora un Atto pieno di scelte davvero drastiche e colpi di scena assurdi che ti separano dal finale!

Gente, pensateci davvero un attimo: la vera pecca del gioco è la limitazione dell'ambientazione (la città di Kirkwall e i suoi dintorni) , ma BioWare è riuscita comunque ad architettare in maniera davvero ottimale l'evolversi della trama!

Ah.. giusto... le razze che non si possono scegliere, ma che è obbligatorio fare un umano: io scelgo sempre di fare gli umani in tutti i giochi, direi allora che mi è andata bene asd

Non ci sono interventi da mostrare.