Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Sviluppato da Square Enix, Final Fantasy XV è un gioco di ruolo uscito il 29 novembre 2016 per Xbox One · Pegi 16+ · Link: xbox.com

·

Final Fantasy XV parla di Noctis Lucis Caelum, ultimo erede di una nazione isolata, che detiene ancora il potere dei Cristalli. Il suo isolamento è dovuto alla resistenza della città, nel proteggersi contro l'invasione degli "eretici".
Uno dei primi trailer ufficiali parte con la frase: "Questa è una fantasia basata sulla realtà." Il video mostra tecnologie moderne come autoveicoli, autostrade, grattacieli, stazioni di benzina, e armi automatiche estremamente somiglianti a quelle reali. Poche informazioni sono state rivelate riguardo alla trama, ma rappresentanti della Square Enix affermano che sarà il Final Fantasy più "dark" in assoluto.

7.9

Recensioni

6 utenti

PlayStation Bit
Final Fantasy XV: il multiplayer e l'Avatar System saranno collegati

Final Fantasy XV: il multiplayer e l'Avatar System saranno collegati

In un'intervista rilasciata a Polygon, Hajime Tabata ha parlato del futuro di Final Fantasy XV, dichiarando che la componente multiplayer e quella dell'Avatar System saranno collegati indissolubilment .. · Leggi tutto l'articolo

PlayStation Bit
Final Fantasy XV: ecco il Booster Pack plus

Final Fantasy XV: ecco il Booster Pack plus

Square Enix ha da poco reso disponibile il DLC “Booster Pack +” per Final Fantasy XV. Il pacchetto comprende, oltre alla Spada Grandiosa, alcuni strumenti utili per la pesca come la canna Richiamo del .. · Leggi tutto l'articolo

PlayStation Bit
Final Fantasy XV, le novità della patch 1.05

Final Fantasy XV, le novità della patch 1.05

Sono arrivate tante novità per Final Fantasy XV, visto che da qualche ora è online l'aggiornamento 1.05 dell'action JRPG di Square Enix. Tra le nuove aggiunte, spicca l'introduzione a PlayStation 4 P .. · Leggi tutto l'articolo

PlayStation Bit
Hajime Tabata dice la sua sulla trama di Final Fantasy XV

Hajime Tabata dice la sua sulla trama di Final Fantasy XV

Durante una recente intervista a Hajime Tabata, sono emerse tantissime informazioni riguardanti la trama di Final Fantasy XV, che si presenta non molto chiara e con molti momenti importanti presi alla .. · Leggi tutto l'articolo

TheGodless92

TheGodless92 ha scritto una recensione su Final Fantasy XV

Cover Final Fantasy XV per Xbox One

Dopo dieci anni, i BackStreet Boys sono tornati!

Prologo
Avete presente quella sensazione di nausea, e mal di testa che vi viene dopo una sbronza con gli amici metallari?
Beh è come mi sentivo io dopo aver finito il primo dvd di Final Fantasy XIII. La cura fu semplice, presi il gioco e lo lanciai con violenza fuori dal balcone di casa mia, e da quel giorno non ho saputo più nulla di FFXIII.
O almeno avrei voluto....
C'era una leggenda, la leggenda di un certo progggetto Fabula Nova Crystalis. Questo fantomatico, variopinto e ambizioso progggetto tendeva a creare un nuovo microuniverso all'interno della serie Final Fantasy intorno al tredicesimo capitolo.
Onestamente di base pensavo che sarebbe stato una figata. Peccato che il tredicesimo capitolo giace spaccato nel parcheggio sotto casa...
Ma evidentemente Square non era d'accordo con me sulla giusta locazione del suo gioco: Uscì la prima parte del progetto, FFXIII part 2
una cacata un po meno brutta del predecessore.
Non contenti decisero di togliersi il preservativo e procreare un figlio non voluto da nessuno: FAINAL FANTASI TREDICI LAITNING RITURN!
Mamma mia ragazzi, senza dilungarci, perchè se no mi viene un istinto burrascoso di correre al bagno, quel gioco è forse la peggiore creazione in casa square.
Dopo un po uscì type Zero, un altro frammento, probabilmente il migliore della seria, e dopo questo capitolo non si seppe più nulla.
Però i conti non tornavano, mancava un malaugurato pezzo.
Mancava Final Fantasy XIII Versus.
Quando presentorano per la prima volta Fabula Nova ecc ecc , i burloni di Square fecero vedere un trailer di un ulteriore titolo che a differenza degli altri sarebbe stato esclusiva PS4.
Doveva avere un design e un carattere più cupo e dark rispetto ai soliti FF, con un impronta Action più marcata (si parlava ai tempi di un Kingdom Hearts per adulti).
Beh passano gli anni e questo fantomatico gioco sparisce, forse complice lo scarso e calante successo di FFXIII.
Il tempo scorre in una direzione sola, e dopo ancora un po di tempo, la fenice rinasce dalle sue ceneri.
FFXV è realtà. Niente Favola nuova cristalli, per fortuna.
Iniziamo a vedere i primi gameplay, alcune Cutscene, notiamo che il gioco si sta discostando leggermente dal Versus.
Iniziamo a vedere la Regalia, Cindey, Le tecniche di proiezione del protagonista, Cindey , il mondo di gioco, Cindey... Si sta tanto Fanservice, perchè mettere una meccanica mezza nuda a lavare macchine è proprio una priorità assoluta in un universo epico fanstasy!
Passano infine dieci anni, e mentre un paio di amici miei iniziano a urlare e masturbarsi ( Si sto parlando di te), inneggiando a quello che sarebbe stato il gioco del secolo, io mi preparo a comprare un gioco che gia sapevo che non sarebbe stato integro e puro al 100%, e infatti....

Il Gioco
FFXV è un Jrpg Action a mondo aperto. Controlliamo Noctis, un principe con alcuni interessanti poteri magici , accompagnato da un team di ragazzi che sembrano usciti direttamente da una boyband (e il gioco ci tiene a dire che sono in uniforme ufficiale).
Avremo la possibilità di esplorare in lungo ed in largo un enorme (ma neanche troppo) mondo di gioco pieno di missioni e segreti da scoprire, a bordo di una pacchianissima automobile (La Regalia) oppure a piedi, o ancora sul dorso di quei simpatici struzzi-Pulcino dei chocobo. Le missioni secondarie sono abbastanza ripetitive e senza background: libera questo posto, consegna questo pacco e cose simili.
Poi ci sono le cacce, che non sono altro delle missioni da ricercato, dove raggiungere un punto e ammazzare il mostro, sarà il vostro unico obbiettivo. Oltre questo potrete andare a pesca, scattare foto, cucinare ed allestire accampamenti.
Il Sistema di combattimento è molto particolare, tenendo premuto A(x su ps) il personaggio attaccherà con rapidi fendenti il nemico agganciato, mentre con y (triangolo) potrete lanciare la vostra arma in una certa direzione e teletrasportare il personaggio nel punto dove avrete lanciato quest'arma (proiezione). Ci sono poi i soliti comandi alla FF come far eseguire determinate azioni ad un membro del team, usare un oggetto o evocare una summoning.
In alcuni frangenti ci saranno dei semplici Quicktime event con i quali potrete effettuare delle bellissime contromosse sui vostri avversari.
Ora, c'è da dire che il sistema di combattimento soffre di una scarsa profondità, una volta imparati i comandi basilari e le tempistiche, potrete finire il gioco semplicemente usando l'attacco base, le proiezioni e i quicktime event. Avrei preferito a questo punto la possibilità di effettuare delle combo alla devil may cry, per dare più varietà all'azione di gioco , perchè ,vi assicuro, dopo due ore a tenere premuto A vi potrebbero cadere le palle anche se siete delle donne!
Ci sono poi alcune azioni molto simpatiche come accerchiare un nemico, e scatenare una serie di colpi con uno dei compagni ( gli alleati di Noctis al momento non sono giocabili). Il problema è che sembra avvengano a caso, ho perso veramente tanti minuti in ogni combattimento a cercare di capire il posizionamento giusto, ma onestamente non sono riuscito a capirci molto.
Le armi sono di varia tipologia, ci sono spade, spadoni, lance, coltelli,scudi, pistole e due tipologie di armi particolari: i macchinari e le armi ancestrali. Queste ultime danno una grande varietà al combattimento dato che danno bonus particolari e consentono di eseguire proiezioni e attacchi speciali, ma consumano vita per ogni colpo ( anche qua avrei preferito una soluzione alternativa, come ad esempio l'utilizzo della barra magica) .
Potremo avere equipaggiate fino a 4 armi , che potranno essere intercambiate velocemente con la croce direzionale. I compagni a loro volta potranno avere equipaggiate fino a due armi, ma avranno dei limiti precisi al loro equipaggiamento, ad esempio Gladio potrà utilizzare gli spadoni ma non i coltelli, prompto le pistole ma non le lance e così via.
La magia è molto,molto particolare: avremo la possibilità di raccogliere delle energie mistiche da alcune sorgenti e combinarle per creare delle vere e proprie bombe. Chi era abituato a Thundaga, reflex ecc ecc, resterà deluso dal nuovo sistema di magia, che onestamente è molto superfluo (ho lanciato si e no, un sei o sette magie lungo tutto il gioco giusto per provarle) e poco gratificante.
Senza contare che le bombe equipaggiabili sono molto poche e dovranno essere sostituite spesso tramite l'inventario.
Le Summoning sono a mio avviso l'aspetto riuscito peggio, non sono altro che un filmato (onestamente molto ben fatto) in cui si vede l'evocazione scatenare una serie di attacchi incredibili e uccidere tutti i nemici su schermo. Fine.
Non ci sono indicatori che ci fanno capire quando la summoning sarà pronta, anzi apparte pochi consigli, sembrerà che l'arrivo di queste entità sia completamente casuale.
I boss e i nemici sono molto vari, avranno resistenze e debolezze ben precise, e dovremo capire noi come sfruttarle a nostro vantaggio.
Nota di merito ai dungeon, tutti davvero ben fatti e interessanti, con un ottimo reward.
Come ogni gicoo di ruolo che si rispetti, i personaggi accumuleranno exp. con la quale saliranno di livello e potranno ottenere nuove abilità scegliendole da una serie di alberi abbastanza variegati.
Non ci sono vere e proprie statistiche oltre le resistenze, la vita , la magia e la barra della panoplia (una sorta di trasformazione un po troppo forte a mio avviso) e non avremo molti modi di alterarle se non con gli accessori equipaggiabili.

La trama
Vestiamo i panni di Noctis Lucis Caelum, principe di Insomnia, figlio di Re Regis. A pochi giorni dal nostro matrimonio con l'oracolo Lunfreya, partiamo per un viaggio verso Altissia (località dove verranno celebrate le nozze) in compagnia di Gladiolus,Ignis e Prompto, ma a pochi chilometri dalla capitale, rimarremo in panne.
Mentre lavoriamo per riparare la poco appariscente macchina, scopriremo che Insomnia è stata attaccata dall'impero rivale di Nilfgaard, e che il regno sta andando in malore.
Allora il principe (che è un po un ribellino rimasto all'età di 11 anni) dovrà affrontare un viaggio tra demoni, dei, loschi figuri e epiche battaglie per trovare la forza di portare la corona e riprendesrsi ciò che gli aspetta di diritto.

La Grafica
Ottima, pochi cazzi. Abbiamo forse uno dei titoli per console meglio riusciti della generazione, con un impatto visivo e una cura per le ambientazioni maniacale. Vedremo tanti posti diversi tra di loro, e tutti avranno tanto da dirci e sfumature visive da scoprire e ammirare.
Il design di personaggi e mostri è fantastico, con una mole poligonale non indifferente, L'antialiasing fa il suo lavoro, anche se non riesce a coprire bene i capelli dei personaggi.
Piccola distinzione tra le versioni: La versione Xbox ha un framerate più granitico a scapito di una risoluzione inferiore, mentre la versione ps4 soffre di alcuni cali e problemi di frame pacing, ma è forte dei suoi 1080p!

Il Sonoro
Probabilmente Final Fantasy 15 gode di una delle migliori colonne sonore della storia dei videogiochi. Shimomura ha creato un mix di musiche che accompagna l'intera durata di gioco, dando valore anche alla più insignificante delle azioni.
La main theme è una droga, ti verrebbe voglia di prendere un coltello da cucina in casa tua e iniziare a lanciarlo un po ovunque nella speranza di proiettarti anche tu...
Ottimo il doppiaggio in lingua inglese, così come la traduzione in italiano!

Pro e Contro
Pro: Colonna Sonora Divina!, ottima realizzazione tecnica, molto vario grazie alla pesca, l'eplorazione ecc ecc, trama interessante, Caratterizzazione dei personaggi fantastica, capitolo 9 e finale memorabili.
Contro: Sistema di Combattimento imperfetto, trama raccontata male con pesanti buchi di trama che saranno riempiti forse dai dlc, capitolo 13 osceno, alcune zone nella parte finale di gioco sono state tagliate clamorasamente.

Commento
Final Fantasy è come una bellissima donna, che sta la a flirtare con te, ti fa mille promesse peccaminose all'orecchio e poi con un dolce sorriso se ne va.
Il gioco purtroppo è imperfetto, colpa delle vicissitudini passate in questi lunghi dieci anni di travagliato sviluppo, troppe idee , troppe ambizioni per un progetto che alla fine si è rilevato essere un ottimo gioco ma tutt'altro che un capolavoro. Però devo dire che personalmente mi ha soddisfatto.

8

Voto assegnato da TheGodless92
Media utenti: 7.9 · Recensioni della critica: 8.5

Paul Joestar

Paul Joestar ha scritto una recensione su Final Fantasy XV

Cover Final Fantasy XV per Xbox One

Il Final Fantasy incompiuto

Non mi è facile parlare di FFXV. Un gioco che ho atteso spasmodicamente sin dal suo annuncio nel 2013, che mi ha fatto cambiare generazione di console e che, nel bene e nel male, non mi ha fatto toccare altri giochi per gli 8/10 delle mie attuali 80 ore di gioco.
Ne è valsa la pena? Sinceramente... Più si che no, nonostante nel titolo non manchino disastri concettuali e pratici che mai, mai mi sarei aspettato in un Final Fantasy. Tranquilli, sarà s.poiler free.
Ma andiamo con ordine, partirò dalla prima cosa che salta all'occhio: il comparto tecnico-artistico.
Personalmente trovo questa fantasia basata sulla realtà una gioia per gli occhi. Le tre regioni esplorabili non mancano di dettagli, bestie caratteristiche e dungeon. Duscae, in particolare, è splendida. Più volte mi sono fermato ad osservare i colori del tramonto tra i laghetti e i versi dei Catoblepas.
Persino la steppa merrigana che risponde al nome di Leide mi è piaciuta. Sebbene sia essenzialmente sempre uguale a se stessa... Non so, ha quel non so cosa che non trovavo da altre parti.
Ottima anche la realizzazione grafica dei dungeon, a tratti simili all'apparenza, ma sempre diversi fra loro, accomunati da quell'atmosfera cupa e claustrofobica che la parola dungeon dovrebbe più spesso cercare di trasmettere. Non mancano eccezioni come foreste o un vulcano comunque, un tocco di varietà che non guasta.
Passando al comparto sonoro... Ci sono poche parole per descriverlo, è senza dubbio uno dei migliori lavori di Yoko Shimomura. Tante tracce musicali una più bella dell'altra, tra cui spiccano sicuramente la già immortale "Somnus", le epiche "Apocalypsis Noctis" e "Omnis Lacrima" e la misteriosa "What Lies Within". Ma ogni traccia meriterebbe una menzione, un lavoro straordinario. Ah beh certo, anche la mia sveglia https://www.youtube.com/watch?v=RggLwcBZ ..
Come avrete capito quindi, i viaggi con la regalia raramente li skippo. Adoro guardare i panorami e ascoltarmi le bellissime canzoni dei vecchi FF durante il viaggio, perchè si, alla radio potete mettere 200 canzoni dei precedenti FF sisi Inspiegabile però la mancanza di Crisis Core, eppure è il miglior lavoro con Hajime Tabata alla guida...
E ora... La storia. Se non lo avessi giocato, non ci crederei. Mai visto un lavoro così incompleto e approssimativo. Non in un Final Fantasy almeno. Il gioco si compone di 14 (15) capitoli e i primi 8 sono praticamente un prologo. Perchè essenzialmente succede poco e quello che succede è pure raccontato male o, peggio ancora, senza collegamenti di sorta. Capita che tra un capitolo e l'altro ci si ritrovi senza motivo da tutt'altra parte... O che un personaggio che fino a 40 secondi prima voleva farci secchi... Ci aiuti nei dungeon e ci riveli pure i primi segreti su Niflheim. Mah... La cosa migliora dal Magnifico capitolo 9 in poi, ma anche li non mancheranno alcuni wtf e qualche bel buco che sto aspettando di capire. Fortunamente non mancheranno scoperte importanti, momenti emozionanti e un capitolo che davvero vi darà una sensazione di impotenza. Che odierete probabilmente.
Magnifico infine il finale, FFXV è stato il secondo gioco della mia carriera videoludica che è riuscito a commuovermi. L' altro lo sapete, c'è un solo 10 tra le mie recensioni. Certo, se avessero avuto più background... Ah già, il background! Nullo. il gioco da per scontato che voi abbiate visto i comunque validi Kingsglaive e Brotherhood e non approfondisce quasi mai il passato di protagonisti e comprimari. Si ci sono dei comprimari, veramente! Giuro! Solo che... Eh, se li scordano per strada. Ledolas compare letteralmente in un solo scorcio di filmato, Verstael me lo avete ricordato voi con le recensioni, Cor Leonis è un figo pazzesco che sparisce perchè si e Ravus... è sicuramente afflitto da forti disturbi di personalità.
Discorso diverso per Aranea e Iris. Entrambe sono discretamente presenti e caratterizzate. Meritavano più spazio e sicuramente una presenza fissa nel party, ma purtroppo hanno deciso diversamente. Ecco, il party. Il party lo amo. Uno dei più grandi pregi del gioco per il sottoscritto. Quei 4 stronzi formano un quadrato perfetto. Magari presi singolarmente sono 4 personaggi stereotipati, ma insieme funzionano magnificamente. Così diversi eppure così vicini, si completano perfettamente tra loro ed i loro dialoghi così normali sono una delle cose più belle e reali che il gioco offre. Non credo li dimenticherò mai. Bravo Tabata, lo avevi detto che il viaggio era la parte più importante...
Ma visto che ho nominato molti difetti, voglio chiudere il cerchio con l'altro grande, ma ultimo fortunatamente, difetto del gioco: le missioni secondarie.
Ecco, scordatevi sottotrame interessanti, perchè dovrete raccogliere verdure, buttare giù giraffe e rinoceronti per la carne e fare il fattorino per tante ore. Certo, a volte verrete ricompensati come si deve, tipo pezzi per creare una macchina volante, ed alla fine avrete un minimo, minimo contentino (come fotografare un fantasma o avere un piatto in vostro onore), ma niente di clamoroso... O di normale. Anche qui la cosa più bella saranno i commenti del gruppo, che ci scherzeranno su o prenderanno in giro Noctis per la sua accondiscendenza.
E il gameplay? Anche questo non è perfetto, ma funziona egregiamente. I tre compagni combatteranno guidati dall'IA ed il nostro unico compito nei loro riguardi sarà curarli nel momento del bisogno. Potranno venirci in aiuto con le loro tecniche e gli attacchi incrociati però. Le prime si possono effettuare al riempimento di una apposita barra, mentre i secondi, spesso bellissimi ed in sincronia perfetta, si effettuano colpendo alle spalle un nemico se si ha un compagno nelle immediate vicinanze. Discorso diverso per Noctis ovviamente. Il principe è capace di utilizzare tutte le armi e starà a voi combinarle tra loro per trovare le migliori combinazioni per fare più danni possibili. I comandi sono semplici ed efficienti, con un tasto si attacca, con un altro si schiva e con l'altro si sfruttano le proiezioni, peculiarità di Noctis fondamentale per le battaglie. Il tutto è molto immediato, a tratti automatico, ma a mio parere funziona bene e diverte, anche grazie alle tante armi diverse che potrete equipaggiare per provare le combinazioni che più vi aggradano. E il difetto vero dove sta allora? Semplice, nel bilanciamento. Il gioco vi lascia a disposizione tutto l'inventario per curarvi nelle battaglie, cosa dovuta al fatto che i nemici facciano sempre tanti danni e durino un sacco. Ecco, fare una finestrella dove inserire tot oggetti da portare in battaglia (stile kh) e rendere i nemici più consoni alle abilità dei protagonisti avrebbe sicuramente giovato, aumentando comunque la difficoltà e mostrato anche la schermata del game over.
E le magie? Si distillano nell'inventario e si usano a mò di granate. Una pratica che ho sinceramente apprezzato, perchè mi danno quell'impressione di potenza limitata da utilizzare solo in caso di reale bisogno, senza invece spammarle come in alcuni precedenti capitoli.
Stesso discorso per le summon. Potenti, spettacolari, degne del loro nome. Non si spammano. Nel gioco sono infatti degli Dei, divinità ancestrali che aiuteranno Noctis nella sua missione. Queste capricciose divinità aiuteranno il principe nei momenti più critici (ma solo se ne avranno voglia), intervenendo sulla battaglia per porvi fine nella maniera più epica e spettacolare possibile. Queste si che sono divinità!
Vi ho quindi descritto Final Fantasy XV con un bel papiro, ma cosa ha davvero rappresentato per me? Sicuramente un punto di transizione, con i giusti pregi per riportare la saga dove merita, ma anche con incredibili difetti pronti a farla finire nel baratro.
La gestione di Square Enix è stata ridicola, ha messo sul mercato un gioco palesemente rushato, tagliato e privo di una trama ben confezionata. Senza contare i territori e i pezzi di storia palesemente strappati dal gioco finale per le sue mere politiche sui dlc. Un gioco disastroso a tratti, senza dubbio, eppure...
Io mi ci diverto ancora. Dopo 80 ore ho ancora voglia di giocarci, di sentire Prompto che ha paura dei dungeon e di dichiararsi a Cindy, di sentire Gladio dire a Noctis che ce l'ha piccolo e... THAT'S IT! I'VE COME UP WITH A NEW RECIPE! E quindi che posso dire? Ah ma so a chi chiedere! Ehi, Ignis! Instructions!
Here! This will give you an edge!
Thanks!
Final Fantasy XV è un gioco con enormi difetti, ma anche tanti pregi che possono stuzzicarvi e divertirvi. Anche se è già stato detto in un'altra recensione, lo dirò anche io. Tutto dipende dal peso che vi sentirete di dare alle mancanze del gioco, i difetti vi impediranno di godervi il gioco come si deve, oppure riuscirete a dargli meno importanza di quello che si dovrebbe e a godervelo come il sottoscritto? Sta al vostro io videogiocatore scoprirlo.
Io, personalmente, vi dico di attendere la Goty Edition di fine anno. Hanno annunciato DLC importanti e patch risolutive per i buchi, aspettate e godetevelo a Dicembre 2017 come, forse, Hajime Tabata ed il suo team davvero volevano realizzarlo...
Aaaahh... Quanto cazzo saresti stato bello se ti avessero finito prima di rilasciarti :(

8.4

Voto assegnato da Paul Joestar
Media utenti: 7.9 · Recensioni della critica: 8.5

Havoc Point
Final Fantasy XV: le vendite hanno già recuperato i costi per lo sviluppo

Final Fantasy XV: le vendite hanno già recuperato i costi per lo sviluppo

Hajime Tabata ha raccontato in un'intervista che le vendite attuali di Final Fantasy XV hanno già recuperato i costi per lo sviluppo. Tra le vendite retail e digitali, Square Enix è riuscita a piazzar .. · Leggi tutto l'articolo

Non ci sono interventi da mostrare.