Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Akio condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere Akio, aggiungilo agli amici adesso.

Akio

ha scritto una recensione su The Last Story

Cover The Last Story per Wii

Il miglior JRPG "generico" che esista!

RECENSIONE COMPLETA QUI! https://lenovitadiakki.blogspot.com/2019 …

"... La risposta corta alla domanda "com'è il gameplay" sarebbe "è un comune Action JRPG", ma sarebbe contemporaneamente troppo riduttiva.
La bellezza del gameplay di The Last Story si colloca nel ritmo del gioco, che invece di restare sul banale button-mashing si premura di offrire a Zael un ruolo fondamentale nel gruppo: quello del tank.
Partendo dal presupposto che questo è un gioco per Wii (quindi con le dovute limitazioni tecniche sia parlando dei comandi che della profondità del combat system), Zael dovrà fondamentalmente giocare sull'utilizzo del potere dell'Ignoto, oltre che sul sistema di copertura che, proprio come in un TPS, permetterà di muoversi rapidamente e con sicurezza nel campo di battaglia. Ma le tinte da TPS non finiscono qui, perché sarà anche possibile utilizzare una balestra per attirare l'attenzione dei nemici, o per segnalare dei punti della mappa da distruggere con la magia di qualche compagno di squadra.
Per citare quello che ha detto ai tempi Spaziogames, "in The Last Story il nostro ruolo sarà fondamentalmente quello di proteggere i maghi del nostro gruppo per lanciare i loro incantesimi", ma fortunatamente non finisce qui, ed è proprio in questo punto che il combat system si approfondisce in modo molto interessante.
[...] Unendo il combat system, incentrato prevalentemente su posizione e aggro, con un rudimentale sistema di power-up di armi e armature e di identificazione e purificazione di oggetti, avremo tra le mani un gioco tremendamente già visto, ma profondamente solido, con un ritmo dei combattimenti che crea dipendenza e ben strutturato nel complesso."