Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Angelo Monoala condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere Angelo Monoala, aggiungilo agli amici adesso.

Angelo Monoala
Cover Metal Gear Rising: Revengeance per Xbox 360

Ecco cosa si ottiene affidando a Platinum Games il brand di Metal Gear:il miglior action di questa generazione! Ma analizziamo il titolo punto per punto...

-Storia:non possiamo aspettarci la profondità di trama di un Metal Gear Solid,ma ho apprezzato molto il fatto che la trama ruoti intorno al lato introspettivo del protagonista,di un Raiden fermamente intenzionato a combattere i fantasmi del suo passato,intento ad evitare che ad altri accada ciò che accadde a lui in trama insomma fa il suo dovere per darci un motivo per giocare,e,in pieno stile Metal Gear,mettendoci davanti a dialoghi e situazioni poetiche degne di Kojima.

-Personaggi:fondalmentalmente possiamo distinguere due gruppi di personaggi,corrispondenti alle due PMC principali del gioco:Maverick e Desperado.
I primi includono il protagonista Raiden,più forte e motivato che mai a portare a termine il suo compito,e costituiscono un simpatico gruppo di personaggi che ci farà compagnìa durante le missioni,con dialoghi che cambiano toni passando dal serio al comico;i secondi sono invece il gruppo di personaggi antagonisti (tanto per rendere l'idea tutti i cyborg che faremo a fette durante il gioco fanno parte di tale PMC),e sono capeggiati dall'unità Winds of Destruction,tutti ottimamente caratterizzati (Mistral un po' meno).
Menzione d'onore per il personaggio di Jetstream Sam,mercenario di Desperado che si pone con Raiden in un rapporto di amicizia/rivalità,svolgendo un ruolo chiave nelle fasi di gioco finali.

Colonna sonora:ho solo una parola per descriverla:WOW!
So che sono ripetitivo,ma impara Ninja Theory:MGR ha una colonna sonora eccezionale,che contribuisce in buona parte ad iniettare una dose di adrenalina ai combattimenti spaziando fra i generi più vari,ma mantenendo alto il ritmo di gioco...paradossalmente il culmine di tale bellezza è raggiunto nella prima boss fight,con il brano "Locked n' Loaded".

Gameplay:CAZZO,finalmente un action in cui non ci si deve limitare a schiacciare i tasti come dei cerebrolesi! (si God of War,sto guardando te sisi ) La parola d'ordine di MGR è "tecnico":infatti seppure avremo a disposizione solo due tasti per gli attacchi,bisognerà avere riflessi fulminei per trovare l'equilibrio fra attacchi,schivate e parate (che io,al contrario della massa,ho trovato insolitamente comoda),specie alle difficoltà più elevate.
A proposito di difficoltà,essa fino al livello "difficile" non si mostra molto elevata...poi da "molto difficile" iniziano i cazzi,ma a qualsiasi livello è evidente lo sbalzo di difficoltà fra tutto il gioco è il boss finale,ma fondo è un boss finale,no? Molti giochi hanno dimenticato il significato di tale termine. asd
Ciò che fin dalla lontana presentazione fu esaltato di questo gioco fu tuttavia la modalità Blade,che effettivamente fa la sua porca figura,permettendoci,tramite un'apposita barra,di tagliare a qualsiasi angolazione nemici ed elementi dello scenario.
Infine,parlando dei Quick Time Event,essi si rivelano usati con giudizio,non sono stati lasciati come elemento di marginale ma non sono stati nemmeno esaltati troppo,in sostanza divertono e fanno il loro dovere.

Longevità:e qui casca l'asino. asd
All'unanimità,la longevità è stata decretata il peggior difetto di questo gioco...ora,a tutte le persone che hanno espresso tale alto giudizio,rivolgo due consigli:in primis alzate perlomeno la difficoltà,non esiste solo il livello "cerebroleso",in secondo luogo smettetela di basarvi sulla schermata di risultato finale che non tiene conto di cutscenes,delle missioni RV e che tiene conto solo dei tentativi riusciti di arrivare da un checkpoint all'altro,non includendo nel tempo di completamento i "riprova". sisi
Detto questo il gioco,a livello difficile,tiene occupato per 7 ore senza contare gli elementi sovrelencati.
E poi siamo obbiettivi ragazzi,qualsiasi capitolo di Metal Gear Solid dura 5 ore skippando le cutscenes.

Conclusioni:il gioco,per me,è ottimo sotto tutti i punti di vista,e ha risentito poco e niente del suo travagliato sviluppo...ho atteso anni per giocarci,e devo dire che le mie aspettative non sono state deluse...non mi rimane altro da fare che complimentarmi per l'ennesima volta con Platinum Games,che ha preso un brand Stealth e lo ha trasformato in un action puro,facendo perfino ricredere buona parte dei dissidenti che non lo avrebbero comprato per princìpio,perchè Metal Gear deve essere c'è un motivo se si chiama Rising e non Solid,CAZZO! :O

9.5

Voto assegnato da Angelo Monoala
Media utenti: 8.3 · Recensioni della critica: 7.9

Angelo Monoala

ha scritto una recensione su Darksiders II

Cover Darksiders II per Xbox 360

Ebbene,si...dopo un trip di 25 ore sono riuscito a portare a termine questo capolavoro,che per ora è il titolo migliore che ho giocato quest'anno,e senza dubbio uno dei migliori di questa generazione.
Questo è ciò che viene fuori quando si prende un gioco che già di per sé è un piccolo capolavoro (Darksiders) e si migliora sotto ogni punto di vista:gli elementi "presi in prestito" da Prince of Persia rendono più piacevoli le fasi platform,la mappa enorme rispetto a quella del primo capitolo raddoppia anche la longevità rispetto a quest'ultimo,il sistema di combattimento è stato snellito e reso più dinamico,sotto il lato tecnico vediamo dei netti miglioramenti e gli elementi GDR hanno reso il gioco più profondo e l'hanno reso un'esperienza più "personale",oltretutto nonostante l'evidente ripetersi delle stesse strutture di gioco non ho mai avvertito alcun senso di ripetitività. Se a tutto ciò aggiungiamo una colonna sonora fenomenale(che paradossalmente per me è stata una delle poche note dolenti del primo capitolo) curata da Jesper Kyd,una storia coinvolgente ed un protagonista a mio avviso ben più carismatico del fratello Guerra,otterremo una delle migliori esperienza videoludiche degli ultimi anni...un fragoroso applauso a Vigil Games,che nonostante sia una SH neonata,dimostra che in un'epoca in cui le più grandi case produttrici non osano rischiare,ancora c'è qualcuno che ci tiene al progresso dell'universo videoludico...CAPOLAVORO.

9.4

Voto assegnato da Angelo Monoala
Media utenti: 8.5 · Recensioni della critica: 8.6

Angelo Monoala

ha scritto una recensione su Dead Space

Cover Dead Space per Xbox 360

Lo comprai quasi per caso,e appena giocai i primi 10 minuti già capì come avevo speso bene quei soldi...Dead Space è uno degli ultimi esponenti di un genere ormai quasi completamente caduto nel dimenticatoio:il survival horror.
Difficile al punto giusto,appassionante,longevo,con un terrore basato più sull'ansia di incontrare qualcosa che sull'incontro stesso con i necromorfi che ci terranno il fiato sul collo durante tutta l'avventura...volete passare qualche notte insonne? Si fotta Resident Evil 5,datevi a Dead Space!

9

Voto assegnato da Angelo Monoala
Media utenti: 8.8 · Recensioni della critica: 8.6

Non ci sono interventi da mostrare 😔