Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Bambe condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere Bambe, aggiungilo agli amici adesso.

Bambe

ha scritto una recensione su Digimon World: Next Order

Cover Digimon World: Next Order per PS4

Ho speso le ultime 200 ore di gioco su questo gioco e finalmente mi sono fatto un'idea complessiva sul titolo.
Senza dubbio è il degno successore del primo digimon world per psx, chiaramente con meccaniche migliorate e con la possibilità di portarsi dietro due digimon per volta.
Il gioco ha una trama abbastanza lineare, senza colpi di scena, ma non annoia mai; anche dopo la main quest ci sono alcune secondarie derivanti dai DLC integrati che ne aumentano un po' la longevità .
Sicuramente la grafica non è il punto forte del gioco (essendo un porting da PSVita) ma si fa lo stesso apprezzare grazie alle animazioni in-battle rese, a mio parere, benissimo.

Il voto è cosi alto perchè alla fine è il gioco digimon di cui si aveva bisogno, un gioco gestionale più che pokemon-like, e su questo lato non c'è davvero niente da dire; i digimon disponibili sono tantissimi e grazie alle continue nuove features da sbloccare non ci si annoia mai fino a fine gioco.

Avrei dato anche di più, ma diversi bug, alcuni achievements noiosi e soprattutto una traduzione ad cazzum (nomi di oggetti tradotti in un modo nelle richieste e in un altro in-game rendono alcune quest mooolto difficili) ne hanno limitato il valore. Ovviamente il voto è anche correlato al fatto che sono cresciuto a pane e digimon, probabilmente un non fan della serie non avrebbe apprezzato cosi a fondo.

Durata: un centinaio di ore
Platino: direi un 150 ore se gestiti bene i trofei, forse meno ma a me sta prendendo 200 ore (un numero molto volatile).

L'alta volatilità delle ore di gioco per platinarlo sono date essenzialmente da un pugno di achievement abbastanza noiosi, a fine recensione sotto spoiler ve ne parlo.

PRO:
- il gioco che stavamo aspettando
- non annoia fino a late game
- Molti digimon disponibili
CONTRO:
- platino da tagliarsi le vene
- traduzioni fatte molto male
- alcune meccaniche di gioco da migliorare

SPOILER ACHIEVEMENTS

Gli achievement noiosi sono i seguenti:
Livello Domatore: sembra lunga ma alla fine è il piu semplice, infatti samudramon dà 2000exp a botta nelle aree dimensionali e camminando alla ricerca delle carte si fa velocemente il resto

Carte: a fine gioco ne avevo metà, l'altra metà le ho recuperate in 3 giorni intensi in cui facevo soltanto quello

Colosseo: la parte tosta è la prima missione S, qua ci sono diverse tattiche, quella che uso io è la seguente: porto un digimon a max stat e faccio morire l'altro con i chip diabolici. Poi porto il nuovo digimon (bloccando le evoluzioni a campione) nelle aree dimensionali utilizzando i 10 minuti per farmare le statistiche contro i mostri normali (non boss). Alla morte dell'altro digimon (dovete farlo morire dopo 2 giorni, ovvero appena muore il primo riempitelo di chip diabolici) fare la stessa cosa nelle aree dimensionali. Il tutto condito dai pasti da Seraphimon, un insalata bianca e uno da 100k e addestramento.

200 digimon: questo alla fine non sarà difficilissimo, con le pietre infatti potete evolvere tutti molto velocemente e con i chip diabolici potete ucciderli altrettanto facilmente. A fine gioco ne avevo 100, quindi ne restavano altrettanti e facendone 5/8 alla volta si arriva in breve a 100.

Bambe
Cover South Park: The Fractured But Whole per PS4

Una serie che non delude mai

Il primo capitolo mi ha davvero sorpreso, lo comprai perchè mi piaceva la serie, mai avrei immaginato che sarebbe stato un gioco di alto livello, sia in gameplay che in struttura che in trama.

Il secondo capitolo è molto simile al primo, molte features sono addirittura dei copia-incolla se pur con dinamiche leggermente differenti (il viaggio veloce, i followers etc...) ma il gioco riesce a non annoiare grazie ad una trama al livello dei migliori episodi della serie e ad una nuova meccanica di combattimento.

Il combat-system risulta più tattico rispetto a quello del capitolo precedente, lo svolgimento è sempre a turni ma abbiamo la possibilità di muoverci su una griglia per impostare una strategia basata su skill nostre e dei nemici; unica pecca di questa impostazione di gioco è che rende i combattimenti molto lenti e quando in late game c'è bisogno di farmare ne risentiamo.

In definitiva il primo capitolo mi è piaciuto senz'altro di più, forse dato anche l'"effetto sopresa", ma anche con questo non si scherza.

Durata (platinato) 20/25 ore.

PRO:
- ottima trama
- combattimento più strategico
- +1 punto su 10 se siete fan della serie
CONTRO:
- molte features copiate e incollate dal primo capitolo
- combat system un po' lento, specialmente in late game (non è proprio un contro però)

Bambe
Cover Mighty Morphin Power Rangers: Mega Battle per PS4

Tutto ciò che un nostalgico vorrebbe avere

Oggi ero a casa con un amico e ci siamo messi a guardare sullo store se ci fosse un qualche gioco da fare in coop locale...tra gli sconti notiamo questo titolo, coop fino a 4 giocatori...guardiamo le recensioni, 4.5 4.5 un 5 un paio di 6, niente di ché, decidiamo di prenderlo lo stesso, per 9€ tanto non ci aspettavamo chissà cosa...
ragazzi, abbiamo fatto un acquistone, il gioco è un classico picchiaduro a scorrimento, come non se ne vedevano dai tempi della NEO GEO e nell'attesa che PS metta sullo store Cadillac and Dinosaurs direi che questo va più che bene.
Non solo! La trama ricalca la storia della prima stagione dei power rangers e con un dlc da 0.99 si aggiungono anche i personaggi della seconda. I livelli hanno tutti la stessa struttura, un paio di schemi di scorrimento e poi il boss...ah il boss :)
Nelle boss battle vestiremo i panni di megazord, prima nella forma iniziale dove dovremo sparare ai punti deboli dei nemici e poi nella forma robottone, dove chi gioca, che siano 2,3,4 giocatori, dovrà eseguire dei comandi sincronizzati per guidare i nostri eroi alla vittoria.
Detto questo a 9€ si può acquistare, sopra diventa un po' troppo per un gioco semplice come questo, molto divertente se e solo se lo giocate con gli amici ed avete nostalgia di cadillac and dinosaurs e dei power rangers, dò un 7 totale + 0.5 di Nostalgia :)

Bambe

ha scritto una recensione su Pang Adventures

Cover Pang Adventures per PS4

Un salto nel passato

Un salto nel passato con Pang Adventures, per rivivere le emozioni delle sale giochi.
Un gioco semplice e rapido, adatto anche per la toccata e fuga.
Acquistato per i saldi a metà prezzo, non ci spenderei più di quanto ci ho speso io chiaramente, ovvero sui 5€.
Il gioco tende alla monotonia e va sicuramente classificato come casual game da fare nei momenti di pausa o con gli amici.

Non ci sono interventi da mostrare 😔