Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Bio condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere Bio, aggiungilo agli amici adesso.

Bio

ha scritto una recensione su Darksiders: Warmastered Edition

Cover Darksiders: Warmastered Edition per PC

Voto per Remastered

Non sono certamente un esperto tecnico, ma la remastered mi è sembrata molto buona. Texture e modelli in HD (anche se già prima rendevano bene per il loro stile), nessun bug di texture o altre robe strane ed il framerate sempre stabile, insomma, come dovrebbero essere fatte le remastered :)

Bio

ha scritto una recensione su Darksiders

Cover Darksiders per PS3

Tanti piccoli difetti, ma un'anima riconoscibile

Riassunto:
Un titolo che certamente nel suo complesso rimane un buon gioco. Uno tra i tanti, sicuramente, eppure, a mio parere, riconoscibile e in cerca della propria unicità.
Seppur tanti piccoli difetti, ricicli da giochi di successo e così via, è una saga con molte potenzialità e sicuramente questo primo capitolo, con il suo stile, saprà dare quelle ore di divertimento al giocatore.
I difetti più grandi per quanto mi riguarda sono le abilità, potenziamenti e così via, insomma, il bilanciamento.
Tutte le abilità e potenziamenti interessanti infatti li potremo ottenere verso la fine del gioco, quando appunto il gioco è finito. È dato che il gioco è privo di rigiocabilità post Avventura saranno totalmente inutili :)

Recensione:
Uno dei miei giochi preferiti in assoluto. Una storia interessante, coinvolgente (imho) e con tantissimo potenziale, anche se, alcune volte un po' sbrigativa. Potevano essere intrapese moltissime scelte che non solo avrebbero allungato la trama, ma gli avrebbe dato anche molto più pepe. C'è inoltre assenza di Lore e quindi impossibilità per il videogiocatore di viviere il mondo in cui è immerso, anche se molte aree e boss meriterebbeo un loro contesto che sarebbe afafscinante (no dialoghi o descrizioni).
Un concept art fantastico, con mostri, boss, mappe, alleati tutti bene realizzati e con un grande stile dietro, anche se forse avrei preferito più varietà di nemici e non solo la tipica "copia più forte".
Un gameplay semplice ed appagante con le varie "special kill" in stile God of War, ma forse un po' troppo facile. Anche a difficoltà massima, sarà quasi impossibile morire per la grande possibilità di errori che il giocatore può fare senza essere punito.
Il personaggio è carismatico, rappresenta il classico protagonista con il "cazzo duro" che anche se deve seguire una storia, degli ordini, alla fine farà sempre a modo suo.
Combattiementi coinvolgenti e mai noiosi. Tutte le boss fight sono originali anche se un po' ""Gimmick". Il boss infatti, non sarà sconfitto per i danni, ma più che altro per delle azioni determinanti come colpirlo con una bomba, lanciargli un treno, aspettare che colpisca per poterti teletrasportare alla sua schiena.
Un grande difetto sono anche le abilità speciali di combattimento. Sono due in realtà quelle utile, sono difficili da ottenere per il loro costo e sono quasi inutili riprendendo sempre la facilità del gioco.
E la stessa critica va alle armi secondarie, che seppur originali ed interessanti, sono quasi inutili nei combattimenti (si preferisce sempre la spada) ma soprattutto troppo difficili da potenziale per un sistema di epserienza forse troppo pesante.
Ogni area ha uno stile di puzzle che sarà poi risolto con uno speciale gadget ritrovato nella stessa. Tutti i gadget sono interessanti , anche se alcuni "riciclati da altri giochi", ma sono divertentissimi e rappresentano uno sfida/divertimento in più nelle aree. Possono essere inoltre usate anche come armi aumentando la diversità di uccisione di uno specifico mob.
Ultima critica ,infine, sono i forzieri e gli oggetti in essi. Oltre ai forzieri di "vita" e di "soldi" ci sono ovviamente quelli con i potenziamenti, ma molti di questi, o sono inutili perchè presente sempre la versione più potente, o molti sono irragiungibili perchè richiedono gadget avanzati che si ottengono più tardi e quindi alla fine del gioco ci si ritrova con tutti i potenziamenti, ma senza poterli usare perchè si è finito il gioco.

Insomma un gioco interessante, ma anche con molti , piccoli, ma molti difetti che se risolti crerebbero un gioco pressochè perfetto, ma mi sento ugualmente da premiare "l'impegno", perchè anche se con vari difetti, il gioco riesce a trasmettere delle emozioni e soprattuto è un gioco con un anima propria e ben definita che speriamo sarà migliorata e ripresa dal terzo capitolo.

Bio

ha scritto una recensione su Ratchet & Clank: Going Commando

Cover Ratchet & Clank: Going Commando per PS2

La normale ottimizzazione da sequel

RC 2 è la dimostrazione della differenza tra le altre forme di intrattenimento (film, libri, fumetti etc) ed i videogiochi.
Mentre nei primi è molto più probabile che il sequel sia peggio della prima opera, nei videogiochi, per ragioni tecniche e di esperienza, è quasi sempre vero il contrario.
Il sequel di un videogioco (soprattutto quelli più datati) saranno quasi sempre migliori del primo capitolo perché gli sviluppatori infatti avranno preso più dimistichezza con l'engine: grafica migliorata, possibilità per un gameplay più complesso, livelli più complessi e così via, oppure anche semplicemente per un mero motivo di "abbiamo capito cosa veramente funzionava del vecchio gioco e cosa no". Magari nel primo gioco si era puntati su una caratteristica fondamentale, quando in realtà quella che effettivamente funzionava era un'altra, insomma, semplice evoluzione per osservazione.
Ratchet e Clank 2 non è altro che questo, sviluppatori che si sono accorti dei veri pregi del primo capitolo (già promettente), li hanno migliorati, hanno introdotto nuove caratteristiche in linea con questa nuova faccia ed hanno scartato tutto il resto che si è dimostrato vecchio e noioso.
Ottenendo nient'altro che un sequel perfetto e di conseguenza un buonissimo videogioco :)

8.9

Voto assegnato da Bio
Media utenti: 8.9

Bio

ha scritto una recensione su Ratchet & Clank

Cover Ratchet & Clank per PS4

Occasione sprecata

Ho rigiocato questo reboot subito dopo il primo gioco per fare un confronto migliore e che dire, grande delusione.

Sintesi

Ratchet & Clank 2016 poteva essere una grandissima occasione per ridare modernità al primo e metterlo in pari, dal punto di vista del gameplay principalmente, con gli altri capitoli della saga. Purtroppo peró, non so per quanta colpa dovuta al legame molto forte al film, si è finito per cambiare tutto, maggiormente in peggio.
Il gameplay è migliorato, tutte le parti nuove introdotte sono divertenti, ma tutto il resto...
Non c'è più una caratterizzazione dei personaggi, cutscene nel gioco da quest secondarie degli RPG e zero focus sui protagonisti e la loro "nascente amicizia".
I personaggi vecchi quasi tutti cancellati e quelli nuovi valgono meno di zero.
Il resto dei livelli non si sposano bene con la nuova frenesia del titolo, appaiono molti corti ed in più ci si aggiunge il taglio di quasi metà pianeti e l'assenza dei livelli puzzle per Ratchet, sarà difficile che un pianeta ci rimanga impresso dato che questo passerà in un batter d'occhio.
Anche sul fronte armi siamo messi male perché per la maggior parte sono importate dagli altri capitoli, quindi tutto già visto. Solo due sono nuove e due sono prese dal capitolo di cui dovrebbe essere il remake ed in più, non c'è più la componente di potenziamento delle armi, ovvero c'è, ma non viene mostrata l'arma che si potenzia e cambia(punto più alto di soddisfazione nei RC)
Anche la difficoltà e la complessità del gioco è calata. Ora si tratta principalmente di una salta all'infinito e schiva anche ció che non vedi finché non muore tutto.
Pure i segreti ormai sono di una semplicità unica, quando prima era interessante cercare di capire come prenderli tutti, a volte anche con tattiche assurde, ora ti vengono spiattellati in faccia.

Sviluppo

Ovviamente il gioco è migliorato in ogni aspetto tecnico, purtroppo peró peggiorato negli altri.
Partiamo dal gameplay che è molto migliorato, rispetto al primo capitolo, ma non c'è nessuna grandissima innovazione rispetto agli ultimi capitoli (per lo meno non che io l'abbia notato).
Questo reboot ripropone quindi un gameplay già vincente che è stata ampliato nel corso della saga e sicuramente non riamrremo delusi da ció. Tutti i combattimenti sono divertenti ed anche abbastanza "impegnativi", peró ecco, non difficili.
Anche in modalità Hard infatti sarà veramente dura morire negli scontri, sia perché Ratchet in questo capitolo è veramente molto agile (forse troppo) e sia perché se si salta in continuazione è difficile essere colpiti anche perché i nemici non avranno pattern così diversificati, ció normalmente non sarebbe stato un problema dato che si bilanciava con il fatto di non avere così tanta mobilità all'infinito.
A ció si aggiunge la grande disponibilità di vita e munizioni e soprattutto armi veramente molto potenti.
Anche se va detto che molti livelli, soprattutto quelli nuovi, sono molto entusiasmanti e sicuramente ci divertiremo molto a far scoppiare migliaia di robot e nemici.

Ora le critiche negative
Partiamo dalla modifica della trama e dei personaggi. Per carità, non ho nulla contro i cmabiamenti, mi danno fastidio quando questi sono negativi. Il cambio di trama puó anche essere accettabile (anche se reputo un brutta scelta quello di sostituire il villain), ma la parte peggiore si arriva con i personaggi. Anche qui, non ho problemi con il nuovo Ratchet wanna be supereroe, il problema è la realizzazione finale.
Non darà mai luogo della sua caratterizzazione praticamente inesistente, rimarrà la classica macchiettà che vuole salvare l'umiverso per tutto il gioco e stesso vale per Clank che invece rimarrà quello che parla tutto calmo e robottoso dicendo sempre le cose più guste.
Tutto molto inspido.
Rispetto a tutti i personaggi del primo capitolo ne sono rimasti pochissimi nel reboot ed ovviamente anche loro hanno perso la loro caratterizzazione seppure era fuoriscita brevemente; vengono introdotti nuovi personaggi che veramente, valgono proprio 0, con o senza non ne sentireste la mancanza ed il bello è che avranno molte cutscene e parti di gioco dedicate a loro ma rimarranno mediocri quando nel primo capitolo un personaggio era già un "personaggio" in 30 secondi di cutscene. E parliamo anche delle cutscene, veramente pessime. Ora sono cutscene da quest secondarie di giochi RPG dove nessuno dei personaggi riesce ad interagire come si deve con gli altri, solo quando parlano muovono un po' la faccia e le mani, per il resto tutti tronchi di legno che parlano tra di loro (tranne quelle tagliate dal film)
Non avere delle cutscene decenti ovviamente ha portato anche a non avere una costruzione decente dei protagonisti e della loro amicizia che sarebbe dovuta nascere con questa prima avventura. Niente, si riferiscono entrambi l'uno all altro come se fossero amici da anni.
Inoltre, con questo capitolo ci dimenticheremo totalmente di Clank, non solo perché ha zero caratterizzazione e focus su di lui, ma anche perché dato che Ratchet è così agile anche da solo non ne sentiremo la mancanza nei combattimenti.
Negli altri capitoli, giocare senza Clank significava giocare con un grande malus e questo aiutava a vederlo importante nel duo.

Le ambientazioni sono migliorate ovviamente grazie alla migliore grafica e dettagli, ma hanno deciso per qualche strano motivo di tagliare quasi la metà dei mondi rimanendo con pochissimi.
In più, questi mondi essendo molto simili al primo capitolo dato che è un Remake non si sposano perfettamente con il nuovo sistema di movimento e combattimento del reboot.
Ci sembreranno molto corti e blandi proprio a causa della frenecità che ha portato il remake.

I puzzle quasi totalmente assenti(comunque più noioso di uj solito RC). Buona nota sul gadget di scassinamento che invece ha acquisito complessità
I livelli di Clank, per quanto migliori del primo capitolo (è difficile fare peggio) niente di nuovo ed anche qui abbastanza insapore, peccato che non siano riusciti a replicare un capolavoro quali i puzzle di Crack in Time.
Inoltre, dato che con questa avventura Clank ci starà altamente sul cazzo, sarà una vera rottura giocare con lui.

Le armi, ecco, le armi mi fanno veramente arrabbiare. Se c'era una cosa per cui si poteva salvare questo capitolo erano le armi, ma niente, mi ripropongono tutte armi importate dagli altri capitoli con solo 2 nuove aggiunte e persino solo una o due armi dal primo capitolo.
Inoltre un difetto che veramente non concepisco è quello di non far più vedere i design delle armi che cambia con il potenziamento... Cioé la cosa più appagante, vedere le proprie armi che cambiano con il potenziamento, no, ora ti appare su schermo che hai aumentato il danno..
Prima magari cambiavano tipo di proiettile, tipo di esplosione, qui niente, messaggio su schermo "ora la tua arma fa più danni".
Altra nota negativa sulle armi, come detto, veramente molto forti, un po' sbilanciate (non come nel primo capitolo peró) e soprattutto creano troppi particellai su schermo. Il più delle volte non riuscremo a vedere nulla, né nemici, né proiettili.
Questo puó anche essere divertente, ma mi piacerebbe vedere ció che sto giocando.

Non ci sono interventi da mostrare 😔