Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Capureeya condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere Capureeya, aggiungilo agli amici adesso.

Capureeya

ha scritto una recensione su Kingdom Hearts III

Cover Kingdom Hearts III per PS4

(Personalmente) uno dei migliori JRPG action di sempre

Kingdom Hearts 3 è un gioco sviluppato da Square Enix e pubblicato il 29 gennaio 2019.
Di seguito esporrò le mie opinioni sul titolo, giustificandone il voto:

- (Gameplay) solido e stratificato, in quanto prende tutto ciò che c’era di buono nei precedenti titoli e lo migliora, ad esempio l’evoluzione delle fusioni di kh2, rappresentata dai keyblade formchange, il miglioramento dei Caricacomando e degli Shotlock di Birth by sleep, ossia le Grand Magic
e l’Airstepping, e infine il miglioramento del Flowmotion di 3D.
Seppur sembri un minestrone di meccaniche messe a casaccio, è estremamente appagante comprenderle tutte e imparare a sfruttarle al meglio sinergicamente;
- (Trama) la fine della saga di Xehanort è stata gestita abbastanza bene, e la trama risulta piacevole, seppur con alcuni evidenti errori di sceneggiatura a causa del nuovo engine usato;
- (Art Design) estremamente marcato, soprattutto grazie all’influenza di Disney; il gioco è vivace, i colori saturi, e la componente artistica risalta particolarmente grazie al nuovo engine utilizzato;
- (Soundtrack) perfetta, sia le OST riarrangiate divinamente, sia le nuove ost, ma soprattutto le nuove canzoni di Hikaru Utada che entrano a mani basse nella migliori della saga;
- (Level Design) per la prima volta nella serie abbiamo un level design degno di nota, con macroaree ben gestite, sia orizzontalmente ma soprattutto verticalmente, minigiochi molto piacevoli e
collezionabili sparsi in maniera intelligente;
- (Difficoltà) a mio parere mal bilanciata: esperto é troppo semplice e normale é un gioco da ragazzi. L’ unica eccezione è la Critica, che aggiunge pattern a nemici e boss, e rende il gioco challenging per uno avvezzo alla saga. Avrei gradito un po’ più di cura sotto questo aspetto.

Kingdom Hearts ha sempre rappresentato per me un rollercoaster di emozioni, sensazione che ho provato rarissime volte in altri titoli, e Kingdom Hearts 3 é a mio parere (oltre ad essere il mio gioco preferito di sempre) uno dei migliori JRPG action ad oggi in quanto offre un gameplay eccelso, affiancato a un lato tecnico da spavento e una cura artistica fuori scala.

9

Voto assegnato da Capureeya
Media utenti: 8 · Recensioni della critica: 8.7

Capureeya

ha scritto una recensione su Celeste

Cover Celeste per PS4

Indie Of The Year 2018, Games for Impact, Meritava ancora di più

Celeste è un platform game indipendente sviluppato da Matt Makes Games Inc. e pubblicato nel 2018 su PS4, Switch e PC.
Di seguito esporrò la mia opinione sul gioco discutendo i punti focali dello stesso:

- (Gameplay) solido e stratificato, all'inizio potremo solamente saltare e "arrampicarci" su muri e sporgenze, fino a sbloccare doppi salti e tecniche avanzate, inoltre è interessante il fatto
che la crescita delle abilità della protagonista (Madeline) sia collegata alla sua maturazione fisica e psicologica;
- (Art Design) la pixel art di Celeste è realizzata divinamente ed è estremamente curata in ogni minimo dettaglio, ad esempio possiamo notare dettagliatamente le espressioni dei personaggi, e la gestione dei colori rende benissimo le emozioni e i pensieri di Madeline;
- (Soundtrack) Le OST sono tutte ben fatte, e ce ne sono alcune che spiccano particolarmente e che, una volta giocato il gioco, rimarranno sicuramente impresse. Inoltre le varie Soundtrack si evolvono progressivamente durante i livelli a causa dell'emotività di Madeline;
- (Trama) La storia, pur trattandosi di un platform, è molto calzante al gioco e si scopre piacevolmente man mano che si prosegue, e sostanzialmente rappresenta la crescita di Madeline durante la sua scalata alla Celeste Mountain. Evito di dilungarmi oltre per evitare spoiler;
- (Level Design) i livelli sono ben fatti e molto differenti l'un l'altro, offrono inoltre diverse meccaniche concise al singolo livello che permettono di stratificare ancora di più il gameplay;
- (Difficoltà) il gioco offre una curva di appendimento ripidissima, in quanto la difficoltá, già alta durante la storia, aumenta esponenzialmente durante i B-Side e i C-Side, livelli aggiuntivi creati apposta per testare e affinare le abilità del giocatore. Peró, per chi volesse giocare il gioco in maniera più tranquilla, è disponibile nelle opzioni la "assist mode", che permette di avere vita estremamente facile con invulnerabilità e salti infiniti.

Personalmente il gioco è stato per me un fulmine a ciel sereno, e lo reputo, per i miei gusti personali, il gioco migliore uscito nel 2018. Inoltre si è meritato ai Game Awards la vincita del premio "Games for Impact" che a mio parere rappresenta una grande vincita per il videogioco in generale.
Infine, è il mio platform 2D preferito e lo consiglio fortemente a chi desidera vivere un "esperienza platform" estremamente preziosa.

Capureeya

ha scritto una recensione su Rayman Legends

Cover Rayman Legends per PS4

Un capolavoro di Platform!

Rayman Legends è un platform 2.5D sviluppato da UbiArt per Ps4, XOne e PC.
È considerabile anche come una remastered di alcuni livelli di Rayman Origins, gioco simile uscito su console di settima generazione, dunque mi soffermerò, seppur in maniera sbrigativa, anche su di esso.

Pro:

-Estetica impeccabile (come di consueto per UbiArt),il gioco è una gioia per gli occhi grazie al suo stile molto cartoonesco, e le animazioni sono estremamente ben fatte;
-Art Design e level design eccellenti, le OST sono tutte molto azzeccate e i livelli musicali sono semplicemente opere d'arte (tra l'altro, gloo gloo è probabilmente il miglior livello aquatico di sempre);
-Gameplay ottimo, è semplice da imparare e da perfezionare, abbiamo a disposizione solamente la corsa il salto e l'attacco corpo a corpo, i quali se mixati bene permettono di utilizzare nuove tecniche;

Contro:

-AI della rana (che serve a spostare oggetti per il platforming) un pò peccaminosa, se non si danno imput precisi si rischia di sbagliare a spostare gli oggetti;
-Server un pò deboli, capiterá a volte di aspettare una decina di minuti prima di fare le sfide giornaliere, e assenza di un multiplayer online;
-Rigiocabilità media, ma non eccellente; i livelli sono molti, ma una volta finiti rimane da fare solo le sfide giornaliere che, seppur molto divertenti (ho fatto volentieri 2 mesi ininterrotti di sfide per il platino), sono sempre le stesse e presentano pattern uguali.

Origins "Ray"mastered:

Il port di origins su ps4 è perfetto, migliora graficamente e tecnicamente un gioco giá solido di suo, e permette di variare dai livelli di Legends.

Personal Thoughts:

Non c'è che dire, è il mio platform preferito e lo consiglierei a chiunque, anche a chi non ama il genere grazie alla sua impeccabile conduzione artistica.

9

Voto assegnato da Capureeya
Media utenti: 8.6 · Recensioni della critica: 9

Capureeya

ha scritto una recensione su Absolver

Cover Absolver per PS4

Miglior PvP all'arma bianca?

Absolver è un RPG souls-like improntato sul PvP corpo a corpo sviluppato da Sloclap nel 2017.
Di seguito esprimerò le mie opinioni sul gioco ed esporrò il motivo per il quale il sistema di combattimento di Absolver è insuperabile ad oggi.

Pro:

-Grafica godibile, il motore grafico è l'Unreal Engine 4, ed estetica complessiva azzeccata (sembra di guardare un acquerello);
-Level Design discreto, con il tempo si impara a conoscere le diverse aree di gioco, che sono tutte diverse e ben fatte, e si comprende la loro interconnesione (peccato per l'ultima sezione di gioco che è un corridoio);
-Gameplay eccellente e sistema di combattimento minuzioso, preciso nei minimi dettagli, e soprattutto bilanciato; non esistono meccaniche broken / oneshot come nei souls, qui il tutto è gestito in maniera perfetta: hitbox precise al millimetro (si possono schivare gli attacchi orizzontali abbassandosi e gli attacchi verticali spostandosi a lato), danni estremamente bilanciati (ci vogliono almeno 15 colpi per uccidere una persona), moveset corpo a corpo tutti unici e diversi tra loro (sono ispirati alle arti marziali e ai vari stili di lotta reali, e si possono mischiare dando vita a stili completamente nuovi e personali), stili di combattimento con finestre di azione molto precise (il parry deve essere calcolato al millisecondo, la schivata se non si calibra il tempismo si rischia di essere colpiti), meccanica della Hyper Armor gestita perfettamente (gli attacchi veloci stordiscono, quelli pesanti hanno equilibrio ma se fai un attacco doppio rompi l'equilibrio e cosi via) e possibilità di mixup impressionante grazie alla possibilità di fintare tutti gli attacchi e alla gestione del baricentro del personaggio che permette 4 combo diverse, che sono a sua volta intercambiabili con gli attacchi pesanti permettendo ancora più varietà, ed enorme dinamicitá grazie alla velocitá complessiva degli attacchi alta e alla meccanica del "GoldLink", che permette di velocizzare la combo e consumare meno stamina se si segue un ritmo preciso a seconda del proprio deck di attacchi.

Contro:

-Storia molto semplice e banale, e personaggi molto poveri in quanto a caratterizzazione;
-Framerate un pò ballerino nelle zone della campagna, ma stabilissimo a 60fps nell'arena.

Personal Thoughts:

Essendo io un amante del PvP di Dark Souls, so dei difetti che ha e di quanto sia cancerogena la community in generale, dunque Absolver è stato per me un fulmine a ciel sereno per il suo gameplay impeccabile e per la sua community che, se pur piccola, risulta deliziosa e ineguagliabile per solidarietà e rispetto nei confronti degli altri giocatori.
È il mio secondo gioco preferito in assoluto e invito chiunque a giocarci, soprattutto grazie all' uscita gratuita del gioco per ps4 a luglio 2018, e a provare con le proprie mani un PvP all'arma bianca come si deve.

Non ci sono interventi da mostrare.