Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Coramcrash condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere Coramcrash, aggiungilo agli amici adesso.

Coramcrash

ha scritto una recensione su Batman: Arkham Knight

Cover Batman: Arkham Knight per PS4

How to love Batman

"Io sono vendetta, io sono la notte, io sono Batman." E in quest'ultimo capitolo della serie Arkham lo dimostra a pieno.
Un gioco capace di farti appassionare a tutto ciò che circonda l'uomo pipistrello, portandoti a conoscere i suoi nemici più caratteristici e non, con moltissime (e talvolta ricercate) citazioni al fumetto.
Ma Arkham Knight non è certo solo un enciclopedia del supereroe, è molto di piú.
La storia ti porta pian piano nell'oscurità della mente del protagonista e dei suoi antagonisti, tramite un climax ben costruito e appassionante.
Batman ti ricorda spesso che il bianco e il nero sono solo due colori astratti, poichè la realtá è fatta da una vasta scala di grigi.
Il gameplay è molto vario e, sviluppandosi poco alla volta tramite potenziamenti sbloccabili tramite un albero di abilità e tramite i nemici che migliorano di conseguenza, ti da diversi modi di approciarti al campo di battaglia.
Dalla batmobile (eccezionali i combattimenti contro i droni nemici) all'approcio furtivo, passando per quello frontale, fatto di combo e diverse mosse appariscenti.
Gotham City trova senza dubbio la sua miglior versione in questo capitolo, portandoti ad ammirarla continuamente, forse anche ad amarla, ma non di quell'amore disinteressato, ma voglioso di conoscere tutte le sue peculiarità.
Le missioni secondarie sono in gran parte considerabili storie a sé, in particolare quella riguardante l'Enigmista, vastissima e a tratti stancante, ma di sicuro soddisfacente ed appagante.
Il gioco presenta anche dei difetti, come qualche tratto frustrante, leggeri bug e un sistema di combo non perfettamente riuscito, che ti porta ad optare molto spesso per l'approcio stealth, vera perla del gameplay del titolo, capace di farti immedesimare nella mortalità, ed umanità di conseguenza, dell'eroe.
Inoltre in diversi dialoghi in-game i personaggi appaiono plasticosi e poco espressivi, a differenza dei dialoghi nelle cinematiche molto ben riusciti.
Infine, se volete farvi un favore, platinatelo, o almeno provateci, altrimenti rischiate di perdervi molte chicce a livello di trama e gameplay.
Voto 88/100

Coramcrash

ha scritto una recensione su SkyScrappers

Cover SkyScrappers per PS4

Confusione su tela

Disponibile su PlaystationNow, è accattivante dato il semplice e veloce Platino.
Il gioco presenta una campagna singleplayer in crescente difficoltà, differente a livello di dialoghi (ma non di gameplay) in base alla selezione dei 4 personaggi disponibili.
Le idee sono buone: un picchiaduro a scorrimento verticale dove chi cade sotto perde vita, quindi per infliggere danno bisogna o colpire il nemico o farlo cadere, un modo alternativo per vincere è inoltre quello di salire sul tetto prima dell'avversario.
Peccato che il gameplay sia TOTALMENTE confusionario, dato che puoi colpire le moltissime rocce che compaiono sullo schermo che possono volare contro il nemico in qualunque momento, e in una sessione a 4 giocatori il tutto perde di significato.
Un altro punto interrogativo é il danno inflitto da caduta, TROPPO inferiore a mio avviso rispetto a quello inflitto dalle rocce in movimento o da quelle infuocate, cosa che porta il giocatore a nascondersi in un angolo della mappa, piuttosto che a cercare di raggiungere il tetto come dovrebbe essere da premessa.
Anche le piattaforme che compaiono a schermo non sono chiarissime, così come l'efficacia delle mosse finali (finali ma non troppo).
In sintesi, carino da giocare una volta, noioso da giocare 3 volte.
Platinarlo può tradursi in un mix di entusiasmo iniziale e successiva grandissima noia e frustrazione a tratti (nonostante ci vogliano pressochè solo 3 ore).

5

Voto assegnato da Coramcrash
Media utenti: 6.8

Non ci sono interventi da mostrare.