Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Cremino Motta Advanced condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere Cremino Motta Advanced, aggiungilo agli amici adesso.

Cremino Motta Advanced

ha scritto una recensione su Pokémon Sword

Cover Pokémon Sword per Nintendo Switch

PRO
- I Pokémon di 8° sono ispirati e sicuramente migliori di quelli delle ultime due gen
- Dynamax meccanica interessante che nel meta potrà fare un bel lavoro
- Maggior focus sul competitivo
- Non così facile come i "fenomeni" dicevano, gli stessi che magari contro i capipalestra usano 300 pozioni (inoltre non vengono usati da quest'ultimi) e attivano il cambio Pokémon dopo la vittoria di una battiglia; molto meglio SwSh che le ultime due gen, non è che siamo su tutt'altro livello comunque...
- Pokémon più rifiniti, grazie alla Switch si nota un buon upgrade ai modelli e anche una migliore pulizia grafica
- Alcune animazioni delle mosse effettivamente migliorate...
- Finalmente una differenza tra le due versioni, che non si limita al leggendario di turno e a quei 10 Pokémon
- La nuova Lega è una buona idea...
- Soundtrack di buon livello
- Trama che cattura di più rispetto agli ultimi giochi
- Ancora più personalizzazione

CONTRO
- Tecnicamente però è di una gen fa
- ... però GF non se ne può uscire con "la selezione della difficoltà non la mettiamo, il giocatore decide come gestirsi il gioco" perché per rendere i titoli più difficoltosi non ho combattuto con un selvatico e mi sono messo alla pari dei capipalestra (NB. le pozioni)
- Terre selvagge buona idea, ma online sono ingiocabili e tecnicamente fanno soffrire il gioco. Sono zone vuote piene di Pokémon forti che all'inizio romperanno solo i coglioni. Gestite male le condizioni atmosferiche al loro interno, cambiano ogni 24h e alcuni Pokémon compaiono solo in determinate condizioni. Da rivedere
- Pochi allenatori nei percorsi e troppi punti esp consegnati dai loro Pokémon, tutto ciò porta ad un leggero overlivellamento. Ho risolto mettendo i miei Pokémon nel box durante le camminate nei percorsi soltanto per qualche incontro. Percorsi lineari, corti e praticamente senza vie acquatiche, giusto il 9 è un pò più ispirato
- Post game scialbo e ripetitivo
- Ciclo giorno-notte assente, perché?
- Alcuni personaggi buttati
- Il Team Yell è il peggior team della serie
- ... ma in generale si nota della pigrizia in molte altre animazioni
- ... peccato per la difficoltà non elevata dei partecipanti prima del Campione e per la poca originalità, non cambia dalle vecchie leghe con i Superquattro

Cremino Motta Advanced
Cover The Legend of Zelda: Breath of the Wild per Nintendo Switch

Forse non ti scorderò mai.

Breath of the Wild mi ha lasciato tanto, ma non ho tempo e soprattutto parole per tirare fuori le emozioni che mi ha fatto provare. Quindi perdonatemi ma vi lascio i pro e i contro che secondo me il gioco si porta dietro e lascio nel cuore un titolo che probabilmente mi porterò nella tomba, ricordandolo come uno dei più belli periodi della mia vita videoludica.

- Gameplay semplicemente divertente
- Utilizzo della fisica encomiabile
- Tanta esplorazione, tanta
- 120 sacrari da scovare e diversi tra loro nelle soluzioni...
- Offre una TOTALE libertà mai vista in un nessun altro gioco
- Artisticamente divino
- Mappa enorme e varia
- IA eccellente...

- Tecnicamente presenta dei piccoli problemi
- Pochi dungeon e realizzati con pigrizia
- ... ma ripetitivi nelle ambientazioni
- ... ma pecca in varietà di nemici e i boss sono facili se messi a confronto con la difficoltà generale del gioco

Cremino Motta Advanced
Cover The Dark Pictures - Man of Medan per PS4

PRO
- Qualche piccolo jumpscare all'inizio...
- Buone le atmosfere
- Trama carina...
- Co-Op online interessante
- Tanti percorsi alternativi grazie alle scelte
- Doppiaggio in italiano fatto abbastanza bene

CONTRO
- 30€ sono troppi per 4 ore di gioco
- ... poi gli altri avverranno allo stesso identico modo, è inutile
- ... ma potevano anche osare di più, dopo il primo quarto d'ora si capisce già il mistero
- Poca interazione tra i personaggi
- Controlli e animazioni discreti

Cremino Motta Advanced
Cover Remnant: From the Ashes per PS4

PRO
- TPS che funziona nella sua semplicità
- Buono il feeling con le armi...
- Tanti dungeon...
- Varietà di nemici e boss encomiabile
- 25 boss generati dinamicamente, avrete bisogno minimo di due run per ucciderli tutti e per puntare all'equipaggiamento migliore
- Sistema di progressione intelligente
- Equipaggiamento che, con il sistema della resistenza agli elementi, riprende bene Monster Hunter
- Con amici diverte un mondo, ma anche in singolo
- Pesca a piene mani dai Souls per la difficoltà, e funziona
- Addirittura doppiato in italiano

CONTRO
- Ambientazioni che sanno di già visto
- Tecnicamente ha i suoi problemi, dovuti al poco budget, alcuni cali di frame-rate e crash danno fastidio
- ... ma userete sempre le stesse poiché è ancora un po' troppo sbilanciato
- ... ma ripetitivi negli assets
- OST non memorabile

Non ci sono interventi da mostrare 😔