Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Daniel San condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere Daniel San, aggiungilo agli amici adesso.

Daniel San

ha scritto una recensione su Super Mario Odyssey

Cover Super Mario Odyssey per Nintendo Switch

Fine di un lungo viaggio

Dopo oltre 70 ore di gioco sono finalmente riuscito a ottenere tutte le lune (880 dei regni più altre 119 acquistate), e non potevo chiudere in altro modo se non con la luna "fine di un lungo viaggio". Una soddisfazione incredibile, la maggior parte sono abbastanza facili da trovare e raccogliere, alcune quasi inutili, altre invece sono decisamente più bastarde e appaganti. Non posso ancora dire però di averlo completato al 100% perché mi mancano alcune monete viola. rotfl
Cosa dire in più su questo gioco che non si sappia già? Non saprei, è un grande parco giochi a tema Mario, una gioia per gli amanti di Mario, per gli amanti del platform, ma anche per chi non ama niente di tutto ciò. Il cuore pulsante di Mario Odyssey è l'endgame. La campagna principale infatti è la "classica" di Mario: non particolarmente lunga, con livelli ben realizzati (alcuni più di altri) e piuttosto semplice. Arrivati all'endgame il gioco però letteralmente esplode: tonnellate di nuove cose da scoprire, nuove lune (forse anche troppe), nuovi regni, nuovi livelli bonus. Posso affermare con certezza che chi si è fermato al primo finale ha goduto a malapena del 30% del gioco, non perché gli altri finali e le altre ricompense siano chissà cosa ma per la strada percorsa per arrivarvi. La caccia al palloncino di Luigi è un'aggiunta parecchio divertente e soddisfacente: il sistema di controllo di Mario è infatti realizzato da dio, ricco di mosse, il classico "easy to learn, hard to master", e questa modalità è perfetta per dare sfogo alle proprie abilità.
In definitiva, un gioco che tutti dovrebbero giocare, in grado di regalare divertimento e soddisfazione come pochi.
Thank you, Mario!