Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Dark Moon Lilith condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere Dark Moon Lilith, aggiungila agli amici adesso.

Dark Moon Lilith

ha scritto una recensione su Dead Space

Cover Dead Space per PC

Questo gioco, avevo tutti i motivi per non giocarlo. Amo gli horror in tutte le sue forme ma solo se assisto passivamente, quando si tratta di me, dentro un gioco pieno di jumpscare e di stress causato dalla situazione in cui ci si trova, non fa per me. Eppure mi sono decisa a comprarlo ed iniziarlo, in preda ad un momento di follia e masochismo. Inizio con tutti i buoni propositi pensando che, ok è un horror, ma posso farcela, che sarà mai.
No, un disastro, ho vissuto questo gioco con l'ansia e il batticuore in ogni zona. Il gameplay non è malvagio, anche se un po' ripetitivo e apatico, cammini in giro per la nave spaziale, attivi cose, ti caghi sotto, ammazzi i mostri, repeat. In più il fatto che il personaggio protagonista non parli mai e sia sempre nascosto mi ha sempre dato ulteriore inquietudine, non so esattamente per quale motivo. Piccola parentesi trash sul doppiatore del dottore (Dario Argento) che però è stata terapeutica, spezzando un po' tutta la tensione che avevo in corpo. La storia non ha nulla di troppo originale ma per me che avevo così caga era quasi sullo sfondo. Voto:7 solo perché è stato il mio primo vero horror e la prima volta non si scorda mai.

7

Voto assegnato da Dark Moon Lilith
Media utenti: 8.6 · Recensioni della critica: 8.5

Dark Moon Lilith

ha scritto una recensione su Little Nightmares

Cover Little Nightmares per PC

Avrei preferito durasse molto di più, infatti appena mi sono resa conto di essere arrivata alla fine mi sono sentita subito triste. Nonostante la fugacità del titolo, che durerà circa 3 o 4 ore, l'immersività è una conseguenza a cui non si può sfuggire. A livello artistico è stupefacente, le ambientazioni cupe, i dipendenti di questo sottomarino con arti sproporzionati, che suscitano inquietudine, sono perfetti. La paura e l'ansia che ci suscitano è palpabile e le dimensioni della piccola Six rispetto all'intero mondo di gioco amplificano il tutto. Il gameplay è abbastanza fluido, a scorrimento laterale condito da platform, stealth ed enigmi vari, risolvibili in alcuni casi solo se si esplora bene con la telecamera. La Lore non è ben chiara in quanto per tutto il gioco non ci sono dialoghi o un narratore, neanche una riga di testo, quindi la storia di Six è un po' ad interpretazione. Da quello che sono riuscita a capire Six è un po' come gli altri bambini, gracili e affamati, che vivono sul fondo del sottomarino, solo che non si sa perché lei riesce ad avere la forza e anche l'ingegno per iniziare questa risalita verso la superficie. Durante il suo cammino però qualcosa cambia in lei, finché col finale si ha la vera e propria trasformazione del personaggio. Si ha a che fare con una vera e propria metamorfosi che porta Six dalla via dei valori tipici di un protagonista a quelli del cattivo, la vendetta e il potere che una volta ottenuto non esita ad applicare, facendo strage di tutti quegli esseri immondi che periodicamente frequentavano il sottomarino per soddisfare i loro bisogni disgustosi. Detto ciò per me Little Nightmares è davvero un piccolo microcosmo che cattura e affascina, da rigiocare se si ha voglia di completare i collezionabili, ma comunque un. Titolo super valido che consiglierei. Voto : 9

9

Voto assegnato da Dark Moon Lilith
Media utenti: 9 · Recensioni della critica: 8.1

Dark Moon Lilith

ha scritto una recensione su A Way Out

Cover A Way Out per PC

Spoiler
Ho deciso di dividere la mia recensione in due recensioni diverse: la prima è quella emotiva, di getto, scritta appena finito il gioco con tutto il pathos che ne consegue, mentre l'altra quella tecnica, un po' più professionale.

RECENSIONE EMOTIVA
Questo gioco l'ho vissuto esattamente come la serie HIMYM.
Bellissima, ti intrattiene un sacco, pensi che sia la serie della tua vita, la tua preferita, vorresti non finisse mai, spolpartela all'osso, segui tutto, secondo per secondo perché non ti puoi perdere nulla, ti innamori di ogni personaggio, di ogni sua sfaccettatura. Poi, ad un certo punto prende una piega strana, il finale ti stravolge, distrugge tutto, ti secca la gola e improvvisamente, quello che fino ad un istante prima credevi fosse il gioco più coinvolgente, vario, intrigante, emozionante e divertente... Ti spezza il cuore e tu rimani ferma con la bocca semi aperta per lo shock e vorresti non fosse così. Puoi solo lasciarti travolgere dalla tristezza e desistere dal rifiuto di ciò che sta accadendo davanti a te.
Per me, A Way Out è stato questo, una bella storia che alla fine te la mette nel culo.

Prossimamente la recensione tecnica.

9

Voto assegnato da Dark Moon Lilith
Media utenti: 7.7 · Recensioni della critica: 8

Dark Moon Lilith
Cover DISTRAINT: Pocket Pixel Horror per Android

Breve ma intenso ...

Un horror in pixel art creato da una sola persona in 3 mesi a quanto dice lui stesso nei titoli di coda.
Ho intitolato la recensione "breve ma intenso" perché è così questo gioco: breve, perché durerà circa 2-3 ore e intenso perché oltre a farmi prendere un bel po' di microinfarti (giocatelo con le cuffie!) rispettando a pieno la componente horror, fa anche riflettere su certi fatti della vita su cui secondo me ci soffermiamo davvero poco.
In un paio di scene mi sono anche commossa provando infinita tristezza per Mrs Goodwin.
Il finale spoiler è davvero straziante, soprattutto perché noi stessi giriamo per casa alla ricerca di un modo per toglierci la vita. Ancor peggio è la consapevolezza che il circolo non si chiude che ci saranno tanti altri come Price abbagliati dalla fama e dall'avidità che si pentiranno del male che hanno fatto, ma troppo tardi.

8

Voto assegnato da Dark Moon Lilith
Media utenti: 8.1

Non ci sono interventi da mostrare.