Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Legale o Pirateria?

Vorrei sapere la vostra su questo argomento, spendereste tot soldi per un gioco, o preferireste scaricarlo gratis senza supportare le case di sviluppo

Devi accedere per votare.

in Ludomande

Risposta scelta dall'autore della domanda
16 Utilità

Io sono per il legale.
Aggiungo che i videogiochi non sono mai costati così poco come in questa gen (non mi venite a dire la cazzata dei 70€ perchè non lo ordina il dottore di prendere un gioco al D1, basta aspettare)

 

@Vinny666 ma l'emulazione è anche un discorso diverso, ci sono titoli che le case produttrici manco si ricordano di avere, quindi ci sarebbe un discorso a parte da fare in quel caso, la pirateria che danneggia a tutti gli effetti è quella riferita a titoli più o meno attuali

Risposta scelta dall'autore della domanda
3 Utilità

Non è questione di soldi,rimane sempre una scelta secondo me,non bisogna mai essere costretti.

Vuoi supportare il gioco che ti piace o gli sviluppatori stanno facendo un buon lavoro? Compra il gioco

Vuoi semplicemente provare un gioco o magari da parte degli sviluppatori o publisher c'è una pessima mossa anti-consumatori? Scarica il gioco craccato e chissenefrega

Risposta scelta dall'autore della domanda
3 Utilità

molti anni fa, quando ero uno studente, ammetto di avere scaricato giochi craccati. Altri invece li compravo con i soldi che riuscivo a mettermi da parte. Ovviamente non ne avevo abbastanza per tutti, quindi quando l'hype era troppo alto e il gioco lo volevo ad ogni costo lo scaricavo illegalmente.
Appena ho cominciato a lavorare, basta. Mai più fatto. Tanto meno con musica e film. La mia unica giustificazione per quanto la si possa considerare giusta o sbagliata, cioè la mancanza di soldi, era sparita.
Ah, non mi credo innocente, anzi, so di avere sbagliato, ma ero meno cosciente e più capriccioso a quel tempo.
Ora al massimo se non sono convinto aspetto i saldi. Non mi metto a scaricarlo illegalmente perché, per esempio, chi lo sviluppa l'ha fatto male tecnicamente, non ho abbastanza soldi o vattelappesca. Questi sono, appunto, i capricci di un bambino che deve imparare a crescere.
Che poi, quelli che si lamentano degli sviluppatori e se lo giocano craccato fino alla fine vorrà pur dire che nonostante tutto gli è piaciuto sto gioco, o sei mona? E allora supportali almeno un po'.

"iO codEstO giuOcoh n0n lo pagOh perché gli Svilupp4tori sono degli incapaci 3 non sanno ascolt4re il loro pubblicOh, non si meritano il m1o suppOrto ne qu3llo degli altri, b0icOtt4t3 tutt0, in ogni caso lo giocherò gratis perché è un b3l giOco!1!"

Dio caro voglio vedere in quanti vanno a rubare la loro macchina preferita al concessionario perché non gliel'hanno fatta uscire con quel x optional. Sfortunatamente è troppo facile rubare un videogioco su PC e molti se ne approfittano del fatto che nessuno ti vedrà mai mentre lo fai.

Piccolo sfogo viste le ultime recensioni di Nier:Automata con l'uscita della goty su Steam asd

 

Per certi versi hai sbagliato, ma credo che non ci sia nulla di male a scaricare illegalmente se è l'unica via disponibile, altrimenti l'unica alternativa sarebbe rinunciare e rosicare, se sei povero hai qualche giustificazione, ma se sei ricco i soldi c'è li hai per comprarteli i giochi

 

@Vinny666 se ho un PC che riesce a far girare i giochi attuali o meno recenti, non può essere l'unica via disponibile piratare, perché i soldi da spendere in beni secondari ci sono, per forza. Non potrai mai acquistare una console o un PC e poi dire "sono povero, la mia famiglia è povera, allora pirato." Se sei povero ti puoi solo dedicare ad altro nel tempo libero.

Rimarrà sempre un male piratare, c'è poco da fare. Lasciamo perdere i bambini, ma chi è già più maturo non lo capirò mai. Quando dovrebbe aver capito che ogni bene ha un valore, anche se secondario, e che non dovrebbe essere trattato da meno perché è un videogioco, mettendosi a sparare scuse costruite alla fin fine su castelli di carta, non saranno mai credibili per quanto si possano illudere asd

Risposta scelta dall'autore della domanda
1 Utilità

Esiste ancora la pirateria al giorno d'oggi? Su console è sparita, su pc ci sono ancora pirati?

 

@Vinny666 Si, anche se io da retrogamer ti dico che oggi molti titoli sono invecchiati malissimo. Compenso con gli indie ma anche lì ormai è satura la cosa.

 

@Vinny666 La conseguenza della "pezza" di Nintendo è la chiusura dei siti di emulazione, cioè anche di titoli non inerenti a Nintendo o giochi che Ninty non metterà MAI sullo store

Risposta scelta dall'autore della domanda
1 Utilità

Cmq io il problema non lo avverto perchè videogioco poco e meglio rispetto a prima. Sono piu' selettivo, non butto soldi per porcate che probabilmente non mi piacciono. Ormai a quasi 40 anni sono un videogiocatore navigato, so cosa mi piace e cosa no.

 

E' pure vero che oggi abbiamo internet, recensioni, forum, pareri qui su Ludo...quando ero più giovane c'era qualche rivista e basta, certe inculate prese ancora bruciano asd

 

@scozzese Hai detto bene, quando ero piu' giovane. Un giovane di oggi certe inculate teoricamente può evitarle perchè ha maggiori fonti di informazione. Però a quanto sembra, gli piace essere inculato.

Risposta scelta dall'autore della domanda
1 Utilità

quando non lavoravo ammetto che scaricavo perchè i miei non volevano mai spendere soldi per cagate dicevano, ora lavorando ogni tanto approfittando di sconti o altro preferisco comprare che prendere cose crackate tanto alla fine non costano mai tanto, solo per i retrogames si è costretti a piratare ed emulare se non si trovano quello si

Risposta scelta dall'autore della domanda
0 Utilità

Io per quanto posso spendo soldi per avere il gioco, specialmente se in copia fisica.
Poi se sono altri titoli datati che con il tempo hanno acquisito valore e non ho recuperato quando sono usciti allora mi devo momentaneamente appoggiare alla pirateria per giocarli.
Ma se dovessi riuscire a trovarli a prezzi accettabili prenderei anche questi ultimi se dovessero piacermi in maniera particolare.

Risposta scelta dall'autore della domanda
0 Utilità

Quando ero piccolo la pirateria mi ha aiutato. Oggi invece dato il fatto che escono giochi a palate ( male ) il prezzo scende presto ( bene ) le cose sono piu accessibili. Mi piace anche collezionare quindi oggi legale a vita.

 

Aggiungo che sul lato film/anime/serie tv ammetto pero che qualcosa la vedo in streaming. Ho sky, i videogiochi e i manga li compro, la sorella della mia ragazza ha netflix, quando qualcosina non c'è sfrutto lo streaming. Quando i soldi saranno di piu, comprerò anche il mancante su questo lato.

Risposta scelta dall'autore della domanda
0 Utilità

Legale e non mi riferisco solo ai videogiochi ma anche a cinema, fumetti, musica ecc... se fossero tutti "furbi" come i pirati a quest'ora tutti questi mercati sarebbero morti. Per quanto riguarda l'emulazione sul retrogaming è un po' diverso, trattandosi di titoli ormai fuori mercato (perlopiù) e che fanno arricchire solo il privato. ahsisi

Risposta scelta dall'autore della domanda
0 Utilità

se avessi soldi infiniti pagherei qualunque cosa.
Ma capita che per certi giochi non me la sento (nonostante abbia piratato solo ed esclusivamente titoli non più disponibili all'acquisto) perché vorrei prima vedere se valgono i miei soldi. Se poi mi piacciono li compro senza pensarci.

Risposta scelta dall'autore della domanda
0 Utilità

Quando avevo tipo fra i 12 e i 15 anni avevo tanta roba piratata, dalla PS2 alla PSP al Nintendo DS; non tanto per "scelta" mia quanto mio padre me li porto' a piratare perchè ovviamente gli sarebbe costato molto di meno comprarmi i giochi. Crescendo ho abbandonato la pirateria e non la supporto o condivido per niente se non per provare un gioco e vedere magari se puo' girare bene sul pc per poi comprarlo.

Legale o Pirateria?