Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Recensioni oggettive

Raga non capisco come fare delle recensioni oggettive e soggettive? Magari anche con argomentazioni mi insegnate vi prego?

Risposta scelta dall'autore della domanda
1 Utilità

Io normalmente faccio così...
Recensione soggettiva: scrivo tutto ciò che mi è piaciuto e non del gioco, pensando ai miei gusti personali solamente (es: gioco ad uno strategico che a me non fa impazzire come genere, per me ha un gameplay da 4 anche se riconosco che sia molto bello per chi ama il genere)
Recensione oggettiva: scrivo quello che secondo me il giocatore medio apprezza o meno del titolo in questione (es: se, come prima, gioco ad uno strategico, valuterò le parti più importanti ed innovative del gameplay e darò il voto per la loro validità, non per il mio apprezzamento)

 

Sicuramente anche scozzese ha ragione, a questo punto per essere oggettivi forse conviene vedere tante altre recensioni ed estrapolarne i punti in comune

Risposta scelta dall'autore della domanda
3 Utilità

Secondo me è tutto soggettivo, l'oggettivo è difficile da definire.
Forse l'oggettivo potrebbe riguardare solo la parte tecnica ma è comunque complicato perchè si tendono a fare confronti tra piattaforme diverse per i multi oppure se ho in antipatia un sistema già è di parte.
Oppure prendi anche un gioco pubblicato che è pieno di bug, qui apriamo un altro mondo perchè diversi in seguito sono migliorati anche molto rispetto all'uscita.
Quindi alla fine per me è tutto soggettivo, e va bene così :)

Risposta scelta dall'autore della domanda
0 Utilità

Premettendo che la recensione oggettiva al 100 % non esiste ma si tende ad essa man mano che l'esperienza con un genere aumenta (senza mai raggiungerla), ti consiglio di concentrarti su alcuni punti che ritieni fondamentali e partire da quelli per creare una recensione (colonna sonora, sistema di gioco, grafica, ecc...).

Sulla questione "oggettività nelle recensioni" è molto semplice la questione: qualsiasi caratteristica di un gioco esiste oggettivamente e si può paragonare con altro per dire se è una scelta migliore o peggiore, ma non può essere valutata in tal senso dato che si baseranno (anche i canoni) sui nostri gusti personali, dato che i difetti per alcuni possono essere punti di forza per altri.

Come in ambito cinematografico, esistono dei canoni che indicano la qualità di un'opera ma troverai sempre il fanboy che te la smonterà in base ai propri gusti, quindi lato lettore è impossibile ricercare l'oggettività totale.

KH per esempio ha un combat system imbarazzante rispetto alla concorrenza (anche rispetto ad un paio di generazioni prima, vedasi Ys) dato che tutto può essere completato facilmente andando a ritmo con le schivate e gli attacchi senza mai usare oggetti (rendendo inutili tante meccaniche di gioco e riducendo tutto a due robe da fare per decine e decine di ore, con in più collezionabili spalmati per la mappa come riempitivo) ed è a livello di trama lo Space Jam dei videogiochi, ossia un modo come un altro per fare pubblicità fine a sé stessa e vendere meglio i Final Fantasy che sarebbero arrivati di lì a breve su PS3 e i prodotti Disney , educando il pubblico ad un gameplay di gran lunga più semplice e lineare.

Questo è oggettivo, ma è un difetto? Per me e per i canoni del genere sì, per tantissimi giocatori no (alcuni addirittura negano l'evidenza), e in un mondo dove purtroppo la critica e il confronto costruttivo hanno lasciato il posto al pubblico generalista, che detta legge anche sulle SH, ormai tutto lascia il tempo che trova e la soggettività pura regna sovrana.

Personalmente, ricerco l'oggettività rispetto a me stesso e alla mia esperienza e questo mi basta.

 

Grazie per la risposta
Ora Piro non potrà togliermi ufficialmente il post perché la mia domanda in realtà era un troll per un'utente ma comunque rinnovo i ringraziamenti sisi

Recensioni oggettive