Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Git condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere Git, aggiungilo agli amici adesso.

Git

ha scritto una recensione su Afrika

Cover Afrika per PS3

I bless the rains down in Afrika...

Può una simulazione di Safari divertire e intrattenere? A mio avviso sì e Afrika ne è una perfetta dimostrazione.
Si tratta di uno dei prodotti più originali usciti nel corso della scorsa generazione nel quale indosseremo i panni di un reporter il cui compito sarà di fotografare diverse specie di animali come richiesto dal nostro datore di lavoro.

Afrika è stato sviluppato in collaborazione con National Geographic per cui è stata riposta molta cura nella riproduzione degli animali, delle loro animazioni e dell'ecosistema in cui vivono; man mano che scatteremo foto la sezione "Enciclopedia" si arricchirà di nuove voci e approfondimenti al riguardo.
Procedendo nel gioco sbloccheremo nuovi modelli di macchine fotografiche (rigorosamente brandizzate Sony asd) e la possibilità di muoverci liberamente via jeep, è un peccato che la medesima libertà di azione non ci venga data nel corso dei safari notturni.
Non è un gioco consigliabile a cuor leggero visti i ritmi lenti e la quasi totale mancanza di azione ma, se amate la natura e i documentari dedicati, è certamente da provare. Oggi come oggi la versione americana è difficile da recuperare a buon prezzo per cui consiglio vivamente di comprare la versione asiatica con sottotitoli inglesi chiamata "Hakuna Matata".

8

Voto assegnato da Git
Media utenti: 7.8

Git

ha scritto una recensione su God of War II

Cover God of War II per PS2

Se il primo God of War, al netto di alcuni difetti non trascurabili, è riuscito a porre delle ottime fondamenta il secondo capitolo migliora praticamente tutto ciò che poteva essere migliorato.
GOW2 lascia più spazio alla narrativa con una trama più avvincente e meglio raccontata, il gameplay è stato espanso con l'introduzione di nuove armi e nuovi poteri e un numero di combo sensibilmente maggiore, si è raggiunto un equilibrio ancora migliore tra fasi di combattimento e fasi adventure, il numero di boss è largamente aumentato (gli stessi scontri danno molta soddisfazione), il gioco è più longevo e sono presenti alcune chicche sbloccabili a fine gioco per incoraggiare la rigiocabilità.
Tecnicamente l'opera di Santa Monica spreme l'hardware PS2 come solo Shadow of the Colossus, MGS3 e pochissimi altri hanno saputo fare e il lavoro svolto da Bluepoint non fa altro che valorizzare ulteriormente quanto visto nel lontano 2007.

In generale, se God of War rappresentava un primo tentativo per David Jaffe di proporre la propria visione, è solo in God of War 2 che le sue idee saranno concretizzate e il risultato è uno dei migliori giochi della generazione 128 bit.

9.5

Voto assegnato da Git
Media utenti: 8.7

Git

ha scritto una recensione su God of War (2005)

Cover God of War (2005) per PS2

Nonostante siano passati 14 anni dall'uscita il primo capitolo di God of War, a mio avviso, non ha sofferto troppo il passare del tempo sia grazie all'ottima opera di rimasterizzazione fatta da Bluepoint sia per un gameplay ancora attuale; il gioco non pretende di essere tecnico quanto un Ninja Gaiden o un Devil May Cry, è ignorante e visivamente spettacolare quanto basta e la stessa esperienza di gioco è ben calibrata tra combattimenti, piccoli enigmi, fasi di esplorazione e fasi platform.
I difetti maggiori, a mio avviso, sono l'esiguo numero di boss (solo tre) e un moveset che poteva (e doveva) essere più vasto, per il resto non l'ho trovato un capolavoro ma un ottimo gioco sicuramente sì sisi.

8.5

Voto assegnato da Git
Media utenti: 8.3

Git

ha scritto una recensione su Zone of the Enders

Cover Zone of the Enders per PS2

In the air tonight

Il successo, per la serie di Zone of the Enders, è arrivato con il secondo capitolo ma trascurare il primo capitolo sarebbe un errore: vero, è molto corto e tende a diventare ripetitivo come ambientazioni e varietà di missioni ma rimane un gioco meritevole.
Il primo ZOE è un titolo dai toni piuttosto cupi (vedasi anche l'introduzione) e introspettivi, il giovane Leo si troverà suo malgrado in una situazione troppo grande per il suo carattere e inesperienza ma il rapporto con l'IA A.D.A. e la necessità di sopravvivere saranno fondamentali per la sua evoluzione.
Lato gameplay controllare il nostro Orbital Frame verrà naturale, i 60 FPS del Remaster restituiscono una sensazione di fluidità assoluta e ci sembrerà quasi di danzare tra i nemici o i boss che andremo a sconfiggere; è un peccato che, oltre alla trama principale e alle missioni di salvataggio, sia presente il solo Versus senza altre modalità in cui sfruttare al meglio questo gameplay :(

Si potrebbe considerare questo capitolo quasi come un grosso esperimento per quello che verrà pochi anni più tardi ma, come già detto in apertura, è incomprensibile che Konami abbia preferito trascurarlo del tutto piuttosto che sforzarsi un attimo di più e aiutare i nuovi utenti ad avere una visione d'insieme della saga.

8

Voto assegnato da Git
Media utenti: 7.4

Non ci sono interventi da mostrare.