Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Hikari_ condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere Hikari_, aggiungila agli amici adesso.

Hikari_

ha scritto una recensione su Alice: Madness Returns

Cover Alice: Madness Returns per PS3

Voglio fare i miei complimenti agli sviluppatori per aver prodotto un gioco simile. Avevo in programma di recuperarlo da anni e finalmente ci ho potuto mettere le mani sopra. La storia di Alice nel paese delle meraviglie ha sempre attirato la mia attenzione per la sua particolarità e dopo questo gioco, il tutto ha assunto sfumature ancora più particolari.

Alice Madness Returns ci presenta un lato di Alice, anzi, una persona totalmente differente, più decisa e determinata dell'ingenua Alice cui siamo abituati vedere. Il gioco si presenta come un Action colmato da diversi elementi che rendono l'esperienza di gioco piacevole e dinamico. Avrete diverse armi con cui potrete interagire all'interno dell'avventura, tra le più disparate e fantasiose. Carino il fatto di poterle potenziare e renderle più potenti man mano che si accumulano "denti" all'interno del gioco stesso distruggendo vari oggetti e abbattendo i nemici.

Ho trovato un IA degna di nota, in quanto i nemici sono stati sviluppati davvero benissimo e anche ad una difficoltà facile, riescono comunque ad intuire le tue mosse e bloccarle quanto prima. Sono rimasta estremamente sorpresa di questo.

Parti platform spettacolari con atmosfere uniche nel suo genere.

Piccole note di demerito tra cui qualche piccolo bug e la colonna sonora che mi aspettavo di maggiore impatto in un gioco con una storia simile.

Trama strutturata bene e doppiaggio discreto, nulla di tremendo ma nemmeno nulla di eclatante.

In sintesi, va giocato perchè è un gioco di un'atmosfera e di un'intensita meravigliosa. Scordatevi l'ingenua Alice, armatevi di coltello o di una teiera e immergetevi nel magico mondo di Alice Madness Returns.

Hikari_
Cover Ratchet & Clank: A Spasso Nel Tempo per PS3

Armatevi di Onnichiave e preparatevi a partire nell'ennesima avventura con Ratchet e Clank! Altro capitolo dell'omonima saga che ha coinvolto milioni di giocatori in tutto il mondo. Il duo più famoso della galassia torna per farci rivivere un'avventura piena di missioni, stravolgimenti e con qualche colpo di scena.

Il capitolo si ricollega a quanto succede alla fine di Ratchet & Clank: Armi di distruzione. Sono passati due anni dalla scomparsa di Clank e Ratchet non si è ancora arreso all'idea che il suo amico sia scomparso nel nulla. Con il ritorno di un temibile nemico che tenta nuovamente di accaparrarsi il controllo della galassia, i due saranno costretti a combattere separati con un unico obiettivo in comune: preservare il tempo ed evitare danni inutili all'universo.

Cercherò di essere breve e destinare una recensione più corposa per il blog più avanti. "A spasso nel tempo" credo entri di diritto nei capitoli più belli dell'intera saga. Ho trovato il gameplay fluido, sia nei panni di Ratchet che in quelli di Clank, la scelta delle armi ben organizzata e rapida e la grafica spettacolare. L'aggiunta, per questo capitolo, sono le missioni con l'astronave nelle quali si possono recuperare Zoni, ottenere potenziamenti per le armi o altro ancora. Missioni che, a lungo andare, potrebbero risultare noiose per qualcuno. Immancabile l'arena, ovvero il Battleplex, nella quale potete dare il meglio di voi e combattere contro orde di Agoriani e nemici a più non posso!

Devo ammetterlo, inizialmente ero scettica di vedere una delle mie "coppie" preferite separate ma mi sono dovuta ricredere. Pazzesche e assolutamente ingegnose le parti con Clank, un modo in più per far muovere gli ingranaggi della nostra testa!

Dal punto di vista della trama, alzo le mani. Nulla da ridire, fantastica. Una trama del genere ha valorizzato il gioco più di quanto non lo fosse già di per sè con gameplay, missioni secondarie e ambientazioni.

E allora perchè non dare 10? Perchè il gioco qualche piccolo difettuccio ce l'ha. Il primo sono, appunto, le numerose missioni secondarie che, a lungo andare, possono risultare noiose e monotone. Il secondo, invece, riguarda qualche piccolo errore nella trama. Certe storie sono state cambiate rispetto a come ce le ricordavamo ma è cosa di poco conto. Il terzo difetto, se così vogliamo chiamarlo, riguarda parte del gioco in sè. Leggo R&C: A Spasso Nel Tempo e mi aspettavo decisamente qualcosa che mi portasse in bilico tra il passato e il presente (cosa che effettivamente è successa) ma di viaggi ce ne sono stati solo due!

Nel complesso però, si merita 8.5. L'ho apprezzato molto di più di Armi di Distruzione. Ambientazioni pazzesche, trama stupenda, gameplay fluido, nuovi personaggi e tanto, tanto extra con cui potete passare il tempo! Mi mancava un capitolo simile, davvero.

Non ci sono interventi da mostrare 😔