Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Jayson condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere Jayson, aggiungilo agli amici adesso.

Jayson

ha scritto una recensione su Xenoblade Chronicles 2

Cover Xenoblade Chronicles 2 per Nintendo Switch

Pazzesco. Meraviglioso.

Penso che sia la prima volta che mi trovo a giocare ad un titolo del genere. In questi anni, ho giocato a vari Final Fantasy, Brothers in Arms, Red Dead Redemption, i recenti Spider-Man e God of War e molti altri titoli che mi sono piaciuti e che mi hanno emozionato in modi sempre differenti, ma Xenoblade Chronicles 2 è riuscito a superare tutti.
Seppur si tratta di un videogioco con diverse problematiche tecniche, tra crolli di frame-rate ed animazioni estremamente rigide, la sua narrazione assieme a delle cinematiche accompagnate da delle soundtrack semplicemente perfette, mi hanno provocato un costante mix di emozioni durante tutte le 132 ore di gioco.

Se avete una Switch, giocatelo. Se non avete una Switch e vi piace provare nuovi generi prendeteli entrambi. Se non avete Switch e vi piacciono i JRPG/GDR comprateli immediatamente.
Gente, 'sto gioco va giocato cazzo.

ps. non metto 10 perché sono stronzo.

Jayson

ha scritto una recensione su Battlefield 4

Cover Battlefield 4 per PC

Quasi un'espansione stand-alone

Ho sfruttato la prova dei 7 giorni di Access, offerta proprio in questi giorni, per continuare questa mia piccola maratona con questo genere ludico.
Battlefield 4, a parer mio, è il Battlefield più debole di tutti. A partire da una campagna single-player noiosa, con dei gravi problemi di IA (sia degli alleati che dei nemici), fino ad arrivare a delle mappe multiplayer con level design che fa storcere il naso.

Sul sonoro e grafica non ho nulla da dire. Stiamo parlando di DICE col suo Frostbite. È quasi impossibile che falliscano su questi campi.

Da un certo punto di vista, mi è sembrato una sorta di Assassin's Creed Brotherhood, ecco il motivo del titolo.

Jayson

ha scritto una recensione su Medal of Honor: Warfighter

Cover Medal of Honor: Warfighter per PC

Bellino, ma con delle grosse problematiche

Anche questo si conclude con le note di una canzone dei Linkin Park, in questo caso con Castle of Glass.
Sebbene qui abbiano cercato di raccontare una storia (a parer mio sempre coinvolgente) con delle cinematiche e con uno stampo più cinematografico, il risultato non è stato affatto dei migliori. Complice anche il fatto che Electronic Arts non diede abbastanza tempo a Danger Close per ultimare i lavori. A causa di questa problematica, ne ha risentito l'intero gioco: dalla campagna al multiplayer, dal comparto tecnico fino all'orribile porting della versione PC.

Anche qui abbiamo delle missioni (non tutte) che si basano su eventi reali ed una storia che si concentra più sull'aspetto psicologico riguardante i soldati e le loro famiglie, cosa che ho adorato... Ma come ho detto, la narrazione non è proprio all'altezza dello scopo ultimo. Risultando a tratti, un po' superficiale ed anche sconnessa.

Il gameplay, almeno su pc, presenta delle problematiche anche abbastanza serie. Quando si viene costretti ad utilizzare una mitragliatrice fissa si può accusare un certo input-lag fastidioso, la mappatura dei tasti è orrenda (sappiate che i tasti per "sbirciare" sono di default T ed Y, mentre per guardarsi attorno durante le sessioni di guida sono le frecce destra e sinistra).
Un'altra cosa che va ad inficiare gravemente il gameplay, sono le sessioni di guida, dove sembra che venga avviato un secondo "programma" e quelle sessioni, se giocate con la sincronizzazione attiva, si avrà il frame-rate bloccato a 30, dopo aver concluso la missione si "aprirà" il "programma" base del gioco.

Perfino il comparto audio non è esente da problemi, se impostato su 5.1 verremo privati di un bel po' di suoni, si può risolvere impostandolo su Stereo, ma fino ad ora non ho mai avuto problematiche del genere con altri giochi che avessero questa impostazione. Inoltre, il suono degli spari o di quando si fa irruzione, va in ritardo oppure mancano delle parti...

Insomma, questo titolo ha più problematiche che altro... Ed è un grosso peccato, perché di base anche questo mi piacerebbe un casino, ma quando è troppo è troppo. Se Medal of Honor 2010 risiede nella mia personalissima top 10, questo Warfighter ha un posto tutto suo tra i peggiori porting a cui io abbia mai giocato.

Jayson

ha scritto una recensione su Medal of Honor

Cover Medal of Honor per PC

Ogni volta, mille emozioni

Tra la sequenza finale e le note di The Catalyst dei Linkin Park, ho riconcluso questa piccola perla della 7a generazione. Questo, per quanto mi riguarda, è uno dei titoli che risiede nella mia personalissima top 10 di sempre.
Non riesco minimamente a scrivere un qualcosa che possa far trasparire le emozioni che mi provoca... Ma sappiate una cosa, la mia obiettività con questo gioco, va letteralmente a farsi benedire. Tutto mi piace, dal gameplay fino ad arrivare alla soundtrack.

Non ci sono interventi da mostrare.