Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Katonji condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere Katonji, aggiungilo agli amici adesso.

Katonji

ha scritto una recensione su Kingdom Hearts III

Cover Kingdom Hearts III per PS4

Una degna conclusione

Sono assolutamente consapevole di quanto il mio voto sia alto, e che probabilmente dal punto di vista oggettivo questo titolo meriti qualcosa in meno.
La mia opinione e il mio voto però, non essendo un recensore, possono seguire criteri diversi da tutti i tecnicismi del settore e concentrarsi su quello che io ritenevo più importante per questo titolo.
Tutto quello che per anni avevo atteso si è concretizzato in sequenze di momenti epici e difficilmente dimenticabili, che appagano anche con bossfight epiche, anche se mai troppo impegnative (come anche in Kh 2).
Sicuramente avrei preferito venisse gestita meglio la trama soprattutto come tempistiche, ma con la Disney di mezzo capisco sia stato difficile congeniare sceneggiature dei mondi Disney a quelle Square.
Parlando proprio dei mondi Disney non mi sarei mai aspettato che li sviluppassero così bene: se in passato avevamo mondi da circa 1 oretta di gioco e con varie situazioni e personaggi importanti appena abbozzati, in Kh3 quasi tutti i mondi superano le 2 ore, con storie sicuramente più convincenti e soprattutto un level design migliorato sensibilmente rispetto al passato.
Inoltre raramente mi sono divertito così tanto giocando un videogioco, raramente mi sono emozionato in questa maniera e per così tante volte all’interno di una sola avventura.
Se questo sarà migliore di Kh2 lo sapremo solo con il tempo, con delle aggiunte in cui spero vivamente, come avvenuto per i capitoli precedenti qualche mese dopo il lancio.
Ma è innegabile che questo sia il capitolo meglio sviluppato della serie, anche inevitabilmente oserei dire viste le tecnologie avanzate rispetto a quelle usate per tutti i capitoli precedenti.