Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Kiryu condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere Kiryu, aggiungilo agli amici adesso.

Kiryu
Cover The Walking Dead: A Telltale Games Series per PC

Vi dirò, sono partito con il piede sbagliato giocando The Walking Dead. Sì, so bene che si tratta di un titolo largamente apprezzato, ma nonostante ciò le critiche al sistema di scelte nel gioco e alla ripetitività del "sistema Telltale" che lo studio sembra aver ripetuto fino alla nausea negli anni post-TWD, unito al fatto che anche The Last of Us venne acclamato come capolavoro di narrazione quando poi giocandolo l'ho trovato buono e nulla di più, mi hanno messo un po' in guardia. E invece devo dire che, dopo un primo impatto non proprio fenomenale, TWD è riuscito a conquistarmi.

Come credo sappiate tutti, il gameplay è molto limitato visto che, a parte i dialoghi a scelta multipla, l'interazione con il gioco avviene principalmente tramite quick time events di qualche tipo. Personalmente non mi ha infastidito affatto come cosa, infatti ho sempre apprezzato il fatto che venga dato spazio a generi più sperimentali come questo. Detto questo, anche i cosiddetti film interattivi escono più o meno riusciti in termini di gameplay. E devo dire che TWD è mille volte più divertente della roba di David Cage, in particolare Heavy Rain che ad oggi ha ancora il peggior gameplay che abbia mai dovuto sopportare in un videogioco. In TWD queste sezioni risultano molto meno insulse e inutili, in parte grazie anche ad un minimo di varietà di situazioni che gli sviluppatori hanno cercato di inserire qua e là. In termini di comparto audio, il gioco presenta una colonna sonora generalmente anonima ma anche un buon doppiaggio che contribuisce a dare un certo spessore in più ai personaggi.

La storia è davvero intrigante, movimentata, noiosetta all'inizio ma si fa velocemente perdonare con una sequela di forti emozioni che faranno male al vostro piccolo corazòn fino alla fine del gioco. Vari temi toccanti vengono sviluppati durante i 5 episodi senza mai risultare stucchevoli o eccessivamente melodrammatici e le scene particolarmente forti non si faranno attendere. Ad accompagnare una trama già solida si aggiunge un cast di personaggi variegato e dinamico nelle loro interazioni. Tutti i personaggi risultano ben scritti e ben inseriti all'interno della storia nonostante ad alcuni venga dedicato davvero poco tempo. E qui entrano in gioco le famose scelte: mi ha un po' infastidito il fatto che le mie scelte non abbiano davvero cambiato nulla sul lungo termine, ma allo stesso tempo la storia è già così ben scritta che trovo comunque le scelte un ottimo modo di dare un po' di profondità in più al rapporto che il protagonista instaura con il resto del gruppo sul breve termine. Ci sono comunque un po' di incosistenze narrative o altri dettagli minori che mi hanno infastidito, ma in generale credo che in termini di storia e personaggi questo sia davvero un gran bel titolo.

In generale, posso dire di aver trovato questa prima stagione e questo mio primo approccio con Telltale davvero appassionante. Penso che giocherò anche la seconda stagione o comunque altri titoli dello studio perché onestamente mi hanno alquanto intrigato con questo loro progetto. Quindi sì insomma giocatelo

Carley best waifu
Kenny best bro
Lee e Clementine sono un amore e li amo entrambi <3
Fanculo Ben

8.5

Voto assegnato da Kiryu
Media utenti: 9.4