Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Lagomorph condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere Lagomorph, aggiungilo agli amici adesso.

Lagomorph

ha pubblicato un'immagine nell'album TOP 10 - 2018 riguardante PlayStation VR WORLDS

#10 Playstation VR Worlds(PS4)

Una posizione che più che al titolo in sé è dedicata al mio recente approccio con la realtà virtuale, che ad essere sincero prima non mi interessava granché, ma con gli ottimi sconti dell'ultimo periodo sul visore Sony una chance gliela si poteva anche dare.
E ne sono rimasto sorpreso, le sporadiche prove di strada avute finora non mi avevano affatto preparato all'impatto, anche se non saprei dire se questo stupore positivo possa durare a lungo o se è derivato solamente dall'inesperienza del sottoscritto in questo ambito.
Per entrare nel dettaglio del gioco invece dobbiamo discutere dividendo le varie "avventure" di cui è composto, qui elencata in ordine(decrescente) di gradimento.

-The London Heist
Il migliore di tutto il pacchetto, l'immersione che si ha usando i move è eccezionale ed il gameplay è divertente, anche tralasciando la storia ho passato volentieri diverse ore nel poligono di tiro. Anche la già citata storia mi è piaciuta, ovviamente è una storiella semplicissima ma non si poteva fare molto di più con una durata del genere, però ti catapulta in eventi interessanti a cui è stupefacente assistere in prima persona, prima su tutti proprio la scena finale.

-Danger Ball
Praticamente un Pong 3D VR in prima persona, insomma: una figata. Comandi semplicissimi per una giocabilità immediata ed adrenalinica, che raggiunte le fasi più avanzate del torneo o della modalità a punti riesce anche a mettere alla prova i riflessi e cazzo, ti fa sudare. asd

-Ocean Descent
Non un vero gioco, ma comunque un'esperienza positivamente provante. Un primo acchito di quello che potrebbero essere(o già sono?) gli horror in realtà virtuale.

-Scavengers Odyssey
Concept interessante e qualche meccanica niente male, ma il motion sickness comincia a farsi sentire e la risoluzione piuttosto imbarazzante non aiuta, anzi.

- VR Luge
Se mai aveste bisogno di vomitare lasciate perdere le dita in gola, bensì mettetevi una decina di secondi su VR Luge ed avrete i conati più istantanei della vostra vita. Ingiocabile.