Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Matthews condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere Matthews, aggiungilo agli amici adesso.

Matthews

Come ogni anno mi ritrovo al 31 dicembre tirando le somme dell’anno appena passato. Il tempo a mia disposizione è sempre più risicato, tant’è che sono passato da una media di 30 giochi annuali ad appena 11. Tuttavia ho voluto comunque stilare una top 10:
10. La Terra di Mezzo l’Ombra della Guerra
9. Trials Fusion
8. Dishonored La Morte dell’Esterno
7. Deus Ex Mankind Divided
6. Batman
5. Far Cry 5
4. Assassin’s Creed Origins
3. Horizon Zero Dawn
2. Wolfenstein The New Colossus
1. God of War

Matthews

Matthews ha scritto una recensione su Far Cry 5

Cover Far Cry 5 per PS4

La serie di Far Cry giunge al quinto capitolo, si inizia quindi a sentire la necessità di apportare qualche modifica alla struttura di gioco, Ubisoft ci sarà riuscita? Il gioco è ambientato nel Montana, all’interno della contea di Hope County, laddove è presente l’Eden’s Gate, una setta religiosa estremista. Noi saremo un poliziotto con il compito di sventare il piano di Joseph Seed, capo di questa setta. La trama sembra quindi quella classica di un qualsivoglia capitolo della serie, ma vi posso assicurare che saprà sorprendervi, quindi assolutamente promossa. Il gameplay mantiene le ottime basi mostrate in passato, ma si rinnova in alcuni aspetti che danno una sensazione importante di novità. Innanzitutto la mappa si divide in 3 regioni, ciascuna delle quali sotto il controllo di uno dei 3 fratelli di Joseph, ovviamente dovremo liberare tutte e 3 le regioni per sconfiggere Joseph. Un elemento di novità che fa comunque piacere e lo differenzia seppur poco dai precedenti capitoli. Viene mantenuto il sistema degli avamposti ma viene eliminato quello delle torri, di conseguenza per scoprire un luogo bisognerà recarvisi personalmente. Sono presenti numerosi collezionabili e moltissime missioni secondarie da portare a termine per sbloccare nuove armi ed attrezzature. Cambia anche il sistema di potenziamenti, con punti abilità ora chiamati punti tratto, potremo trovarli nei depositi di munizioni e portando a termine alcune sfide. Viene introdotta anche la pesca, ma non ricopre un ruolo di rilievo tra le novità presenti. Da Far Cry Primal viene conservato il roster dei personaggi, con l’introduzione di ben 12 possibili aiutanti che si differenziano molto nelle loro caratteristiche, consentendoci di essere estremamente versatili nelle nostre missioni, adattandoli al meglio al nostro approccio di gioco. Il titolo è in alcuni frangenti estremamente esagerato per ricordarci volutamente che ci troviamo nel Montana, con alcune scene in pieno stile americano, e devo dire che nel complesso sono apprezzate, perché non risultano eccessive e quando si presentano ci strappano sempre un sorriso. Va detto che però in alcune occasioni il gameplay risulta un po’ troppo caotico, ritrovandosi a terra senza aver capito fino in fondo il perché. Passando al lato tecnico possiamo notare qualche difetto in più, perché nonostante la grafica sia buona e l’audio pure, i problemi si presentano quando il gioco va in freeze completo o quando i caricamenti un po’ lunghi portano al riavvio completo dell’applicazione. Presenti anche dei bug nei quali selezionando il viaggio rapido ci si ritrova nell stesso luogo in cui eravamo prima.

PRO:
-IL SOLITO: c’è poco da fare, il gameplay di Far Cry è sempre divertente, caciarone e divertente al punto giusto

-TRAMA: eh sì, la trama è di buon livello e nel momento in cui questa sembra avviarsi verso un finale scontato, questa saprà stupirvi

-QUALCHE NOVITA’: sono presenti anche alcune novità che permettono di rinnovare in parte il gameplay senza travolgerlo totalmente

CONTRO:

-PROBLEMI TECNICI: qualche problema tecnico di troppo che più di qualche volta si presenta e da abbastanza fastidio

Non ci sono interventi da mostrare.