Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Myggdrasil condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere Myggdrasil, aggiungilo agli amici adesso.

Myggdrasil
Myggdrasil
Myggdrasil

Flash games: sempre meglio?

Su facebook mi sono imbattuto in un gdr hack 'n slash, chiamato KingsRoad.
E' ovviamente un gioco "flash" o, per meglio dire, un browser game: in poche parole non necessita alcun tipo di installazione, ma può essere giocato su qualsiasi browser.
Le meccaniche sono sorprendentemente elaborate rispetto alla media dei titoli di questo tipo: possiamo scegliere tre classi di personaggio, farlo salire di livello seguendo la trama, quest'ultima presente ma solo per giustificare i nostri massacri, vendere oggetti, acquisire abilità via via sempre più potenti etc.
Ah, dimenticavo: il gioco è in 3D, un 3D molto piacevole, che mi ha ricordato il primo episodio di Sacred (sfondi in 2D e pg in 3D)
Ovviamente si può giocare assieme ad altri giocatori, sia amici di facebook che persone iscritte al sito della SH che ha prodotto il gioco.
Si possono affrontare le missioni assieme ad altri personaggi e il tutto è molto divertente.
Ovviamente c'è il rovescio della medaglia: essendo il gioco completamente gratuito molti oggetti possono essere acquistate non con la moneta virtuale ma con le gemme, le quali, indovinate un po', si comprano con soldi veri.
Nulla ci vieta di ottenere le gemme semplicemente giocando, ma questo porterà via un sacco di soldi e, come al solito, chi pagherà sarà sempre il più forte.
Non mancano inoltre svariati bug che sono all'ordine del giorno.
Tuttavia questo gioco mi ha lasciato piacevolmente stupito per la qualità generale: lo trovo decisamente divertente. Ok, non è Diablo II, ma sa come farmi passare ore piacevoli.
Ora, la domanda è: i giochi "flash" (a questo punto mica tanto flash) possono essere considerati al giorno d'oggi giochi a tutto tondo?
Vedendo giochi come KingsRoad, io posso dire solo una cosa: per me si!

A voi la parola :)

Myggdrasil

Casual gamers...?

Io mi considero un casual gamer: quando gioco imposto la difficoltà sempre su quella più bassa perché non ho voglia di perdere tempo a dannarmi per sconfiggere nemico x piuttosto che a trovare oggetto y, non compro giochi ogni mese, gioco spesso ma non la prendo mai come una cosa seria.
Eppure ogni tanto sento che fra me e un casual gamer vero e proprio la differenza c'è: io non gioco a Fifa né tantomeno a giochi come Wii Fit, io mi cerco comunque titoli di un certo livello (es. Mass Effect/Oblivion etc.), non mi fermo alle cose più commerciali.
Per voi essere dei casual gamers è una cosa "brutta"? x)

Non ci sono interventi da mostrare.