Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Nito PaneVito condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere Nito PaneVito, aggiungilo agli amici adesso.

Nito PaneVito
Cover BioShock: The Collection per PS4

Bioshock 1 (presenta sp.oiler l'inteta recensione, quindi non leggete se non avete finito Bioshock 1 e Infinite)

Pregi:
- Ambientazione perfetta, Rapture è stupenda
- Trama originale e ben fatta tutto sommato
- Level design nella prima metà di gioco da urlo
- Personaggi secondari veramente carismatici, Tenenbaum, Atlas, Ryan, Cohen
- Antagonista e nemici nella prima parte di gioco incredibili
- Tanti poteri e anche utili
- Gameplay che sa intrattenere e divertire, con un senso di survival ben marcato
- Finale del gioco alla fine buono...
- Musicalmente ineccepibile
- Doppiaggio impressionante, Andrew Ryan è doppiato da Dio

Difetti:
- Tecnicamente ci sono dei grossi limiti, anche non propriamente grafici come texture o simili
- Antagonista nella seconda metà di gioco che non mi ha convinto per nulla, con una bossfight finale veramente deludente
- Due tipi di Big Daddy in tutto il gioco, alla fine i nemici son sempre gli stessi esteticamente
- La trama però non si evolve benissimo nella seconda parte, che in generale è sottotono rispetto alla prima
- Level design e gameplay generale che partono col botto per poi finire in stupidaggini, tra cui il bilanciamento di alcune armi che alla fine del gioco ignorerai per tutto il tempo
- Avrei preferito qualche plasmide che riguardasse la furtività, ma è un mio pensiero
- Il sistema di mira non è dei migliori, e in generale la telecamera in alcuni specifici casi va per i fatti suoi
- Il finale però lascia TROPPE questioni aperte, servirà addirittura il DLC di Bioshock Infinite per far collegare tutti i pezzi del puzzle
- Non ho apprezzato particolarmente le bossfights, tutte abbastanza anonime per i miei gusti
- Rapture, per quanto bella, alla lunga stanca, e in ben 3 giochi su 3 è stata riproposta, e in Bioshock 1 comincia alla fine ad essere ripetitiva nelle ambientazioni

Per essere del 2007, è un giocone
Voto: 9.1

Bioshock Infinite
Pregi:
- Columbia è 3 volte più bella di Rapture, è impressionante quanto il mondo di gioco sia fatto fottutamente bene.
- Elizabeth è senza ombra di dubbio uno dei più bei personaggi femminili mai apparsi in un videogioco, e direi in generale anche. Booker pure è un OTTIMO protagonista
- Musicalmente ci sta, non ai livelli del primo capitolo, ma ci sta
- Tecnicamente parlando non è affatto male, con delle animazioni veramente ben fatte a mio parere...
- Insieme ai DLC, presenta una delle trame più belle, mature e complesse mai fatte in un videogioco
- Lo shooting è notevolmente migliorato, e il level design all'inizio sembra superare pure Rapture grazie anche ad uno sviluppo verticale della mappa...
- Doppiaggio STRATOSFERICO
- Autocitazionismo ben inserito (vero Dark Souls 3?), e soprattutto sensato
- I fratelli Lulece carismatici e realizzati bene

Difetti:
- ...anche se le skyline son strutturate malino (sebbene scenograficamente siano di forte impatto), con un level design che peggiora abbastanza da renderlo inferiore a Bioshock 1
- Comstock non regge il confronto con Andrew Ryan, minimamente
- Il finale del gioco è veramente brutto e fatto alla cazzo, c'è bisogno di un DLC per spiegare ed esplicare il finale, oltre a tutto quello successo nel gioco...si vede che è stato tagliato dal gioco base, almeno l'idea
- Plasmidi (o tonici come volete chiamarli) senza una grossa utilità, è tutto concentrato sulle armi (e il fatto di portarne solo due è un limite a mio parere, sebbene servisse per bilanciare la difficoltà) da fuoco
- Difficoltà quasi artificiosa, non c'è quel senso di sopravvivenza che c'era nel primo capitolo, lo scudo è oggettivamente OP, almeno hanno tolto i medikit
- Frame rate ridicolo in alcuni punti specifici, con qualche crash tecnico e dei freeze di 1/2/3 secondi durante i caricamenti
- I DLC per quanto riguarda la trama e l'originalità son perfetti (bella trovata quella dello stealth con Elizabeth), ma Rapture ormai, mi dispiace dirlo, ma ha già rotto i coglioni, tutte ambientazioni uguali che rendono il gioco pesante e lento
- Si riduce ad uno spara spara con qualche meccanica in più e dei poteri neanche troppo utili o divertenti da utilizzare
- Nemici abbastanza uguali tra di loro, solo ed unicamente soldati. Ci sono poi gli Handyman che sono tecnicamente fatti male, ogni loro passo o movimento ti sminchia la telecamera, veramente fastidioso il mirino che se ne va per i cazzi suoi...i nemici-fornace non si sa che sono, mentre il resto è tutto molto anonimo
- Al di fuori dei Lulece, gli altri personaggi secondari sono totalmente dimenticabili

Se Bioshock 1 era un giocone, Infinite è un capolavoro. Da 10 però? Ehm...no, purtoppo no, ma la trama risulta comunque di grandissimo spessore per me, e mi sono innamorato di Elizabeth (non quella dei DLC che esteticamente mi fa cagare)

Voto: 9.7

VOTO TOTALE: 9.3
Bioshock 2 non l'ho manco giocato 3 ore, ma non mi ha fatto impazzire...al massimo lo continuo, ma comunque non penso il voto si alzerà

9.3

Voto assegnato da Nito PaneVito
Media utenti: 8.8 · Recensioni della critica: 8.3