Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

piroteca condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere piroteca, aggiungilo agli amici adesso.

piroteca

ha scritto una recensione su Subnautica

Cover Subnautica per PC

Travolti da un insolito destino nell'azzurro mare del pianeta 4546B

Comincio questa recensione dicendo che subnautica è un sandbox declinato in chiave survival game che genera una dose molto alta di dipendenza.
Il gioco ci vede nei panni di uno scienziato che vede la nave spaziale sulla quale viaggiava andare in pezzi e grazie ad una capsula di salvataggio precipita sul pianeta 4546B che è caratterizzato dall'essere quasi interamente ricoperto di acqua, con enormi e misteriosi fondali abissali che ospitano creature acquatiche e anche "qualcos'altro".
Lo scopo del gioco è sopravvivere e poi riuscire a trovare un modo per abbandonare il pianeta e portarsi in salvo. Non c'è una narrazione esterna vera e propria ma bisogna leggere datapad e messaggi e comprendere la "lore" del gioco per poter procedere e capire come salvarsi. La mappa, oggettivamente molto grande, non è procedurale ma è stata appositamente disegnata dagli sviluppatori: questo, unito al fatto che effettivamente c'è una trama e uno scopo, danno al giocatore grandi motivazioni per andare avanti. Motivazioni che vengono poi acuite dalle possibilità sandbox: dobbiamo costruirci una base, trovare un modo per procurarci l'energia, bisogna avere sostentamento alimentare e (fantastico) vari mezzi di trasporto.
In circa 50 ore si riesce a completare l'avventura nei minimi dettagli (ho addirittura "millato" il gioco pur senza volerlo).
Musiche assolutamente all'altezza, che accompagnano adeguatamente i vari biomi e situazioni nelle quali ci andremo a trovare.
Un po' meno all'altezza il comparto tecnico: benché la grafica sia oggettivamente bella da vedersi, il motore grafico è ottimizzato male e non mancano rallentamenti ed effetti pop-up anche su macchine molto prestanti.

In conclusione: assolutamente da giocare, se avete il Game Pass su PC è incluso. Ora nel 2021 è addirittura più interessante (lato trama) di quanto non lo fosse nel 2018, ma il motivo lo lascio scoprire a voi.