Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Sviluppato da SEGA EUROPE LTD, Yakuza Zero è un gioco d'azione e avventura uscito il 24 gennaio 2017 per PlayStation 4 · Pegi 18+ · Link: store.playstation.com

'Lo sfarzo, il fascino e la decadenza degli anni 80 tornano in Yakuza 0. Affronta combattimenti folli a Tokyo e Osaka con il protagonista Kazuma Kiryu e il veterano della serie Goro Majima. Nei panni di Kazuma Kiryu, scopri perché si è ritrovato in un mare di guai quando la semplice riscossione di un debito finisce male e il suo obiettivo viene ucciso. Poi indossa le scarpe dalla punta argentata di Goro Majima ed esplora la sua vita 'normale' di proprietario di un locale.
Alterna all'istante fra tre diversi stili di combattimento e affronta criminali, teppisti, malviventi e delinquenti di ogni tipo. Combatti al meglio sfruttando gli oggetti che ti circondano come biciclette, segnali stradali e sportelli delle auto per combo spaccaossa e terribili atterramenti.
Combattere non è l'unico modo per passare il tempo nel Giappone del 1988: dalle discoteche agli hostess club fino alle classiche sale giochi SEGA, in questo mondo al neon pieno di dettagli le distrazioni non mancano.
'

9

Recensioni

11 utenti

Shiki

Shiki ha pubblicato un'immagine nell'album Pascolare a Kamurocho riguardante Yakuza Zero

SEGA che si autotrolla.

ChrisMuccio

ChrisMuccio ha scritto una recensione su Yakuza Zero

Cover Yakuza Zero per PS4

Sembrava davvero giunto al capolinea il rapporto tra Yakuza e l'occidente, qualche anno fa. il rischio di non vedere mai fuori dal territorio nipponico molti dei più recenti capitoli è stato concreto a lungo, per la disperazione di quel piccolo ma appassionato zoccolo duro di fan che si sono lasciati stregare da Kazuma Kiryu e soci, le loro storie complesse ed appassionanti, calate in un mondo di gioco unico e ricco di sorprese all'insegna della sana rissa da strada.
Il rinnovato interesse di SEGA nel volerci riprovare ancora, questa volta su PS4 con maggiore convinzione, ha letteralmente cambiato le sorti del franchise che ha finalmente attirato attorno a sé un interesse più grande e mai raggiunto prima dal brand, con un numero di giocatori che, pur senza magari avvicinarsi ai livelli delle produzioni più blasonate e pubblicizzate, è divenuto sempre più grande e sempre più coinvolto da tutto ciò che Yakuza offre.
E forse, per riuscire in quella che fino a qualche tempo fa sembrava una vera impresa, ripartire da un prequel, questo Yakuza 0, così enorme in termini di meccaniche e contenuti è stata la mossa più sensata che si poteva compiere.
Perché Yakuza 0 è uno dei punti più alti toccati dal brand sin dal suo esordio nel 2005. Alla quantità esorbitante di attività, sfide e svaghi da sperimentare (già pregio di Yakuza 5) si affianca un sistema di combattimento rinnovato, approfondito ed ora molto più vario rispetto al passato, con stili di combattimento multipli per Kazuma e per Majima, qui reso per la prima volta protagonista giocabile in un capitolo della serie regolare per la gioia dei suoi numerosi fan. E se magari è vero che non tutti gli stili si possono considerare perfettamente bilanciati, il loro miscuglio e la loro alternanza garantisce scontri più spettacolari ed appaganti che in passato, Boss Fight incluse.
Yakuza 0 colpisce per la sua narrativa capace di coinvolgere ed emozionare, anche in quei momenti in cui si ricorre a qualche escamotage un tantino forzato per mandare avanti la storia. Ma i momenti memorabili e i personaggi splendidamente caratterizzati riescono a far chiudere un occhio su questo difetto.
E colpisce in grande stile per la cura riposta nel suo mondo di gioco e in tutte le attività secondarie che lo compongono. Non è facile trovare un titolo che riesca ad accompagnare questa esorbitante mole di contenuti con la giusta qualità, ma l'opera SEGA riesce nell'impresa di rivelarsi imponente in tal senso, offrendo un rapporto qualità-quantità con pochi rivali sulla piazza.
C'è qualche problematica, non si può negare, ed a quelle accennate in queste righe si aggiunge un comparto tecnico non del tutto al passo con i tempi. Alcuni giocatori potrebbero inoltre non gradire la presenza massiccia di dialoghi e filmati che in certi casi rallentano il ritmo del gioco.
Ma non dare una chance a Yakuza 0, magari perché frenati dalla mancata localizzazione in italiano, sarebbe un errore da non commettere. Perché opere come questa, grandi in tutti i loro aspetti e capaci di regalare forti emozioni, non si vedono tutti i giorni.

LA RECENSIONE COMPLETA QUI: https://rysegames.forumfree.it/?t=759541 …

9

Voto assegnato da ChrisMuccio
Media utenti: 9 · Recensioni della critica: 8.5

Non ci sono interventi da mostrare.