Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Pac-Man Championship Edition 2 Plus - prova

Parigi - Dopo qualche anno di limbo la mascotte di Bandai Namco è letteralmente rinata grazie alla Championship Edition, un'edizione rivista, corretta e attualizzata dello storico gameplay di Pac-Man. Colori al neon, musica elettrica pompata nelle orecchie e un ritmo di gioco superiore al passato, hanno decretato un nuovo successo e il ritorno di questa icona nell'Olimpo dei videogiochi.



Qualche anno dopo il publisher nipponico ci ha riprovato con la Pac-Man Championship Edition 2, un'ulteriore evoluzione della serie in grado di riscrivere alcune delle regole di base di Pac-Man. Per esempio prima di essere battuti da un fantasma occorre farlo arrabbiare toccandolo tre volte consecutivamente, si possono usare delle bombe per tornare immediatamente al punto di partenza e per ottenere i punteggi più alti occorre accatastare tutti i fantasmini di un livello dietro a quello principale e divorarli in un'unica mossa.



Ovviamente per i puristi questi cambi sono difficili da accettare, non di meno le idee, i livelli e soprattutto il ritmo della Pac-Man Championship Edition 2 hanno consentito al gioco di ritagliarsi una fetta di appassionati, ma soprattutto di guadagnarsi, a più di un anno dal debutto su PS4, One e PC, una conversione per Switch.

Continua la lettura su www.eurogamer.it

21 dicembre 2017 alle 17:10