Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

L'importanza del Cuore: il segreto della magia dietro Kingdom Hearts - articolo

Sarà capitato a tutti i fan della saga di trovarsi di fronte a qualcuno che etichettava la produzione di Square-Enix come "quel gioco in cui ci sono Pippo e Paperino" o ancora "roba per bambini", ma la verità è che Kingdom Hearts esercita un'attrazione magnetica sulla fanbase, trascinandola all'interno di un vortice fatto di emozioni uniche, ricordi indelebili e improbabili speculazioni.



Rapisce l'attenzione dei giocatori per poi liberarla in un mondo magico in costante equilibrio tra spensieratezza e dolore, nel pieno di una battaglia fra luce e oscurità che spalanca enigmatiche porte sul cuore dell'esistenza stessa.



C'è un momento, all'inizio del primo capitolo della serie, in cui trascorriamo giornate luminose sulla sabbia delle Destiny Island, terra natia del protagonista, in compagnia degli amici d'infanzia e di una colonna sonora che trasuda gioia di vivere. Tuttavia, basta avventurarsi in una piccola grotta poco distante dal rumore delle onde per scoprire una misteriosa barriera impenetrabile, trovandosi al cospetto di una figura incappucciata che, improvvisamente, sussurra alle nostre orecchie parole incomprensibili, stuzzicando la sete di conoscenza e segnando l'incipit di un lunghissimo viaggio di scoperta.

Continua la lettura su www.eurogamer.it

29 gennaio alle 12:20