Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Metro Exodus: Guida all'uso delle armi

Del mondo di Metro Exodus, l'action-adventure FPS uscito questo 15 Febbraio su PC, PlayStation 4 e Xbox One, si possono dire tante cose, ma sicuramente non che si tratti di un ambiente particolarmente amichevole. Infatti, potendo facilmente incappare cannibali, banditi o teppisti, è importante sapere come armarsi in modo adeguato per poterli abbattere rapidamente.



Per questo motivo, nel gioco, è sempre data la possibilità di scelta per l'opzione furtiva, permettendo così al giocatore di preservare munizioni e pacchetti salute, ma allo stesso tempo in alcune situazioni lo scontro armato non può non essere evitato.



https://www.gamesource.it/wp-content/uploads/2018/06/MetroExodus_003-1024x576.jpg



A tale scopo si troveranno tutta una serie di pistole bilanciate all'interno del mondo di Metro Exodus, che vi aiuteranno a pensare strategie di gioco sempre differenti. Oltre a questo, sarà ulteriormente necessario doversi preoccupare anche degli aggiornamenti e delle personalizzazioni di queste armi, in quanto, anche solo cambiando qualche parte, si può andare a modificare completamente un'arma per adattarla meglio al proprio stile di gioco.



Con questa guida vogliamo dunque mostrarvi tutte le differenti di armi presenti all'interno di Metro Exodus, per potervi aiutare a selezionare quelle più adeguate alle differenti situazioni durante le sessioni di gioco o che vi potrebbero risultare più utili.



Revolver (pistola):



Il revolver di Metro Exodus non si discosta molto dai revolver standard presenti in questo tipo di giochi. È in grado di infliggere danni in maniera abbastanza significativa, ma presentando un rinculo enorme e un limite importante per quanto riguarda la velocità di esecuzione. Si tratta dunque di un tipo di arma consigliata ai giocatori che sono in grado di essere precisi nel mettere a segno i colpi e che vogliono puntare ad abbattere i nemici il più velocemente possibile.



A-shot (fucile/pistola):



La particolarità di quest'arma è che viene presentata nel gioco come una pistola, anche se di fatto è un fucile a bassa potenza. Lo A-shot infatti, presenta tutte le proprietà di un fucile, in grado però di funzionare come una pistola se sottoposto ai giusti miglioramenti. È l'arma più efficace nelle distanze ravvicinate, siccome è piuttosto veloce; tuttavia, la sua accuratezza non è delle migliori, nemmeno se upgradata attraverso modifiche. Questo tipo di arma in particolare può essere molto utile nelle prime fasi di gioco, ma successivamente è molto facile che venga rimpiazzato, come ad esempio dal revolver.



Shambler (fucile):



Niente è come potrebbe sembrare nel mondo post-apocalittico di Metro Exodus, e questa regola vale anche per lo shambler, siccome è molto accurato e capace di operare in maniera molto più rapida rispetto all'A-shot, ma non in grado di infliggere la stessa quantità di danni. Per questo motivo, lo shambler è un'arma che inizialmente potrebbe apparire poco utile, ma che diventa molto potente nel momento in cui si iniziano ad aggiungere diversi potenziamenti.



https://www.gamesource.it/wp-content/uploads/2018/06/MetroExodus_001-1024x576.jpg



Piccola Bastarda (mitragliatrice):



La piccola bastarda è la SMG go-to di Metro Exodus, e per questo motivo il suo punto di forza è un impressionante alto tasso di fuoco. Ciò può essere sia un punto di forza che di rischio nel gioco, poiché può essere estremamente utile durante i combattimenti ma allo stesso tempo, avendo più parti in movimento, causa più inceppamenti dell'arma. Il fuoco di scoppio è infatti il punto forte della Piccola Bastarda, che compensa così il suo basso livello di danno. Non è sicuramente un'arma semplice o una delle migliori nel gioco, ma potrebbe essere molto utile a determinati tipi di giocatori.



Kalash (fucile):



Il Kalash è una delle prime armi disponibili in Metro Exodus: come suggerisce il nome, è un'arma post apocalittica direttamente ispirata al Kalashnikov AK-47, uno dei più famosi fucili di sempre. Esattamente come il suo corrispettivo nella realtà, ha una solida velocità nel dare fuoco e la si tranquillamente definire un'arma tuttofare, con i suoi pregi e i suoi difetti. Pregi poiché sin dai primi usi si presenta come un'arma versatile e utile in diverse situazioni, difetti in quanto non eccelle veramente in nessun campo, e spesso dev'essere sostituita da armi più pesanti, come ad esempio il bulldog.



Bulldog (fucile):



Il bulldog è un fucile disponibile soltanto in un secondo momento in Metro Exodus, ma che viene considerato una delle armi migliori poiché in grado di sparare raffiche a tre colpi con una maggiore autonomia e precisione. Tuttavia, con quest'arma anche se con la velocità di fuoco più bassa a raffica non dovrebbe dare problemi, spesso si rischia di riscontrarne con le munizioni. Ad ogni modo, il bulldog rimane meno affidabile rispetto al Kalash poiché necessita di pulizie e riparazioni molto più frequentemente, anche se a conti fatti è un'arma estremamente migliore.



Tikhare (fucile ad aria compressa):



Lo Tikhar è una delle armi che viene presentata al giocatore come parte della progressione della storia principale in Metro Exodus, e non è altro che un fucile ad aria compressa costruito a mano. Si tratta quasi di una pistola BB molto potente con un basso livello di danno ma incredibilmente precisa e silenziosa, rendendola la migliore arma per lo stealth. L'unica pecca, tuttavia, riguarda i proiettili che, essendo difficili da reperire durante le sessioni di gioco, spesso necessitano di essere craftati.



https://www.gamesource.it/wp-content/uploads/2018/12/10565_gamesource_1280_2-1024x576.jpg



Valve (fucile da cecchino):



Sostanzialmente, la Valve è l'unica opzione presente nel gioco per poter operare in combattimenti a largo raggio, riuscendo molto bene nella sua missione. Ha un enorme contraccolpo e una velocità di fuoco abbastanza lenta, rimanendo comunque un'arma in grado di abbattere i nemici semplicemente attraverso con colpo ben assestato. Molto utile in determinate situazioni, ma ci sono opzioni migliori per occupare i pochi slot disponibili per le armi.



Helsing (balestra):



Successivamente, il giocatore potrebbe trovarsi davanti a un'altra arma molto silenziosa e mortale, ovvero l'helsing. Come suggerisce il nome, si tratta di una balestra: è una delle armi preferite per quanto riguarda le sessioni di gioco stealth che, oltre a non presentare alcun problema per quanto riguarda le munizioni poiché i proiettili possono essere recuperati dai cadaveri dei nemici, da anche la possibilità di usare munizioni di tipo esplosivo.



Si conclude così quindi questa guida descrittiva di tutte le armi presenti in Metro Exodus, e nella speranza che possa esservi utile per studiare un approccio più efficace nelle strategie di gioco, vi rimandiamo anche alla nostra guida sull'aggiornamento e la manutenzione delle armi, indispensabile per poter godere al 100% del noto FPS di Deep Silver.



L'articolo Metro Exodus: Guida all'uso delle armi proviene da GameSource.

Continua la lettura su www.gamesource.it

18 febbraio alle 20:20