Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Playstation 5 e Xbox Scarlett: il crossplay potrebbe avere importanti conseguenze

In questi giorni si parla spesso di crossplay nei videogiochi, con Sony – più propensa ha una chiusura in questo senso – che si è comunque aperta in titoli come Rocket League e Fortnite. Molti si augurano un comportamento differente dell'azienda per la prossima generazione, con PlayStation 5 e Xbox Scarlett che potrebbero supportare pienamente il crossplay su un gran numero di titoli.



https://www.gamesource.it/wp-content/uploads/2018/09/Microsoft-Sony-1024x512.png



Il CEO di Nine Dots Studio Guillaume Boucher-Vidal, attualmente al lavoro sul nuovo RPG Outward, ha sottolineato come il crossplay, nonostante presenti numerosi vantaggi, sia un qualcosa che potrebbe essere distruttivo per piccoli titoli focalizzati sul multiplayer. Durante un'intervista con GamingBolt, Boucher Vidal si è espresso così:



Mentre credo che sia bello che i giocatori possano giocare insieme indipendentemente dalla piattaforma, prevedo che questo farà crescere ancora i giochi già grandi, lasciando ancora meno spazio ai titoli più piccoli per trovare il loro pubblico. Ci possono essere solo un certo numero di giochi multiplayer altamente attivi allo stesso tempo, se tutte le piattaforme condividessero lo stesso ecosistema, il numero di giochi focalizzati sul multiplayer potrebbe diminuire.

Cosa ne pensate? Troveranno più spazio i titoli single-player, o quello di Boucher-Vidal è solo un falso allarme?



L'articolo Playstation 5 e Xbox Scarlett: il crossplay potrebbe avere importanti conseguenze proviene da GameSource.

Continua la lettura su www.gamesource.it

18 febbraio alle 22:30

Piace a 2 persone