Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Judgment: il produttore assicura il successo del titolo

Come vi abbiamo raccontato qualche giorno fa, Judgment non sta attraversando un buon periodo. Dopo l'arresto di Taki per uso di stupefacenti, le copie del gioco sono state sospese dalla vendita in Giappone. Sega ha sospeso anche le campagne di marketing per il titolo e la stessa uscita in Occidente potrebbe subire delle ripercussioni a proposito di tale evento. Il produttore del titolo però promette grandi cose.



https://www.gamesource.it/wp-content/uploads/2018/11/Project_Judge_1-1024x576.jpg



La sospensione per i fan è ovviamente una notizia che getta molte ombre e lo stesso vale anche per chi ha lavorato al titolo, in quanto ha visto il suo prodotto non generare entrate. Daisuke Sato, produttore anche di Yakuza oltre che di Judgment, ha assicurato tramite un tweet che il suo desiderio è quello di rendere di nuovo grande il titolo, portandolo nuovamente sugli scaffali.



Non lascerò che Judgment venga trattato come se non fosse mai esistito, lo farò risorgere e tornare indietro!

Sega non si è ancora espressa riguardo il programma che ha intenzione di attuare per il titolo ma sicuramente Judgment non tornerà sugli scaffali prima che il polverone che si è alzato scompaia. In Italia il titolo dovrebbe uscire il 25 giugno 2019 su PlayStation 4.



このまま終わらせはしない。
このままなかったものにはさせない。
いつか、必ず、復活させる。



— 佐藤大輔@龍が如くスタジオ/龍が如く4 好評発売中! (@satod_cs1) March 13, 2019



L'articolo Judgment: il produttore assicura il successo del titolo proviene da GameSource.

Continua la lettura su www.gamesource.it

15 marzo alle 12:40