Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

E3 2019: LEGO Star Wars: La Saga Degli Skywalker – Anteprima

La sorpresa più inattesa di questo E3 2019 è stato sicuramente LEGO Star Wars: La Saga Degli Skywalker, ultima fatica dei ragazzi TT Games. Il gioco, come abbiamo potuto vedere dal trailer e da come si può carpire dal nome, ripercorre tutti e 9 episodi cinematografici. La data di uscita è ancora ignota, sappiamo solo che arriverà sugli scaffali nel corso del 2020, ovviamente dopo la proiezione al cinema di Star Wars: L'ascesa di Skywalker.




Sono passati ormai più di 12 anni da quando i ragazzi di TT Games rilasciarono al pubblico LEGO Star Wars: The Complete Saga. Questo nuovo gioco non sarà né una remaster né un remake del titolo uscito nel corso del 2017, ma sarà un qualcosa di completamente nuovo, soprattutto a livello di gameplay. La trama sarà quella delle pellicole cinematografiche, ma impostata in maniera differente da quanto visto sul precedente titolo.



Tantissime sono le novità che i ragazzi di TT Games hanno introdotto su LEGO Star Wars: La Saga Degli Skywalker. La demo a cui abbiamo assistito è stato un breve hands-off giocato in diretta da uno sviluppatore. La versione mostratoci sembrava quella di Xbox One, ma poteva trattarsi benissimo anche di quella PC ma giocata con il pad.



https://www.gamesource.it/wp-content/uploads/2019/06/10677_gamesource_1200_15096-1024x576.jpg



Per scegliere l'episodio a cui vorremo giocare, avremo un menù a disposizione dove, oltre al titolo del film di riferimento, vi sarà una breve animazione in chiava ironica tipica delle Lego, di uno degli avvenimenti del film, in modo da riuscire a capire subito da un primo acchito di quale pellicola si tratta. La demo era ambientata nelle prime fasi di Episodio VI: Il ritorno delle Jedi. Nei panni di Lando Calrissian ci troveremo a pilotare il Millennium Falcon, l' iconica nave della saga che è riuscita a percorrere la rotta di Kessel in soli 12 Parsec.



La prima grande novità sta nel fatto che possiamo pilotare la nostra nave spaziale e navigare all'interno della galassia di gioco. Avete letto bene, sarà possibile viaggiare nello spazio e visitare altri pianeti. Avremo anche la possibilità di combattere contro i caccia TIE dell'impero o cercare di abbattere gli enormi incrociatori. LEGO Star Wars: La Saga Degli Skywalker non sarà suddiviso a livelli, ma potremo percorre ogni pianeta a nostro piacimento. Ogni mondo che visiteremo avrà i suoi collezionabili da trovare, enigmi e puzzle da risolvere. Una volta atterrati ci possiamo muovere utilizzando uno Landspeeder oppure cavalcando la fauna circostante, sempre se questa avrà le caratteristiche necessarie.



https://www.gamesource.it/wp-content/uploads/2019/06/10677_gamesource_1200_19286-1024x576.jpg



Una volta terminato il breve combattimento contro i caccia TIE, finalmente possiamo atterrare su Tatooine, luogo in cui è stato concepito Anakin Skywalker per mezzo della forza, e dove è cresciuto suo figlio Luke.



La nostra missione, per chi avesse commesso l'errore di non aver visto la saga di Star Wars, sarà quella di liberare Luke Skywalker e Han Solo dalle grinfie di Jabba the Hutt, prima che lui li dia in pasto allo Salrlacc. La versione a mattoncini dell'enorme bestia che vive sotto le dune deserte di Tatooine è riprodotta in maniera eccellente. Purtroppo gli sviluppatori non ci hanno concesso l'onore di assistere alla missione, ma si sono concentrati sull'ambiente attorno e sulle meccaniche di gameplay che, come detto prima, sono state completamente riviste.



https://www.gamesource.it/wp-content/uploads/2019/06/10677_gamesource_1200_19403-1024x576.jpg



Il comparto tecnico è di primo ordine, anche se è difficile da credere visto che si tratta di un videogioco sui mattoncini Lego. Le ambientazioni sono ricche di dettagli ed estremamente belle da vedere con delle texture di alto livello. Anche le fasi di esplorazione spaziale sono davvero ben realizzate e ci regalano veramente il senso di infinito tipico dello spazio. I pianti, visti dall'oblò del Millennium Falcon, son realizzati in maniera impeccabile e riescono a farci sbalordire. Come detto in prefazione il gioco non sarà diviso in livelli, ma sarà possibile esplorare ogni pianeta a nostro piacimento.



La distanza di visuale è davvero notevole, infatti dalla casa di Luke su Tatooine sarà possibile vedere in lontananza Mos Eisley, la città in cui il nostro aspirante cavaliere Jedi conoscerà Han Solo. Ovviamente le dimensioni di ogni pianeta non saranno estremamente generosa, ma ci permetteranno comunque un buon grado di esplorazione. L'illuminazione è davvero ben realizzata. Le luci sono di tipo volumetrico e riescono ad illuminare qualsiasi cosa gli passi davanti. Se andranno ad illuminare una superficie lucida o comunque riflettente, vedremo il raggi di luce riflettersi.



https://www.gamesource.it/wp-content/uploads/2019/06/10677_gamesource_1200_13354-1024x576.jpg



Le meccaniche di shooting sono state riviste e progettate da zero. Mentre nel capitolo del 2007 bastava inquadrare un nemico e colpirlo una sola volta con il blaster per farlo fuori, qua a seconda della parte del corpo in cui arriverà il nostro laser, avremo un danno differente. Vi sarà infatti la possibilità di mirare ed inquadrare le parti più critiche del personaggio in modo da cercare di infliggere la maggior parte dei danni.



Gli attacchi disponibili cambieranno da personaggio a personaggio, se interpreteremo Han Solo possiamo fronteggiare i nemici con la nostra fidata DL-44, invece se vestiremo i panni di Luke abbiamo a disposizione sia la spada laser che la Forza. Con questa tipologia di personaggi, quindi Jedi o Sith, sarà possibile combinare le due tipologie di attacchi in modo da dare vita a delle potentissime combo. Sarà possibile utilizza la forza anche per sollevare i nostri compagni di squadra in modo da superare gli ostacoli che gli sviluppatori ci metteranno davanti al nostro cammino.



https://www.gamesource.it/wp-content/uploads/2019/06/10677_gamesource_1200_18627-1024x576.jpg



Su LEGO Star Wars: La Saga Degli Skywalker ogni oggetto a forma di mattoncino si potrà distruggere, in modo da trovare delle monete oppure dei collezionabili. Di questuatimi ogni pianeta ne sarà pieno zeppo e trovarli tutti vi impiegherà tantissime ore di gioco.



LEGO Star Wars: La Saga Degli Skywalker è sviluppato su delle macro aree interamente esplorabili, piene di collezionatili e anche missioni secondarie da svolgere. Ebbene si, TT Games ha introdotto diverse quest secondarie da svolgere in modo da aumentare così la longevità del gioco che, trattandosi di 9 film, non sarà di certo corta. In base al personaggio che abbiamo a disposizione potremo accettare o meno una determinata questo secondaria. Nella demo che gli sviluppatori ci hanno mostrato ci siamo trovati difronte ad un Gonk, un droide dei Jawa, che chiedeva aiuto. Per poter accettare la missione dovevamo selezionare obbligatoriamente C-3PO perché, grazie alla sua conoscenza di oltre sei milioni di forme di comunicazione, era l'unico in grado di comprendere il piccolo droide.



Durante il corso dell'avventura sarà possibile avere con sé un massimo di due personaggi e cambiarli in tempo reale, esattamente come accadeva nei precedenti giochi delle Lego.



https://www.gamesource.it/wp-content/uploads/2019/06/10677_gamesource_1200_18172-1024x576.jpg



LEGO Star Wars: La Saga Degli Skywalker è stata una piacevole sorpresa nonostante gli sviluppatori ci abbiano fatto vedere ben poco. Non si tratta di un remake o di una remaste ma ben sì di un nuovo titolo, pensato e progettato da zero, dove troveremo tutti i nove film. Le meccaniche di gioco sono state completamente riviste in modo da fornire un gameplay più curato e diverso da quanto visto in tutti gli altri giochi Lego. Il comparto tecnico è davvero eccellente, degno di un titolo tripla A.



LEGO Star Wars: La Saga Degli Skywalker ci è piaciuto molto, e non vediamo l'ora di mettere mani sul prodotto finale ma purtroppo per il momento, sappiamo solo che vedrà gli scaffali durante il corso del 2020.



L'articolo E3 2019: LEGO Star Wars: La Saga Degli Skywalker – Anteprima proviene da GameSource.

Continua la lettura su www.gamesource.it

15 giugno 2019 alle 11:10