Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Borderlands 3: problemi tecnici su console

Borderlands 3 è uscito da pochi giorni. Oltre a fare grossi numeri, però, come si sta comportando il looter shooter più atteso di settembre, sulle due console di punta Sony e Microsoft, la PlayStation 4 Pro e Xbox One X?



La risposta in breve da Digital Foundry: non benone. La risposta più elaborata: bisogna prima specificare che per la prima volta la versione console del terzo Borderlands offre la possibilità di cambiare tra resolution e performance mode. La resolution mode propone 3200×1800 a 30 fps, la performance mode invece raddoppia gli fps a sfavore della risoluzione, che scende a 1080p.



https://www.gamesource.it/wp-content/uploads/2019/06/borderlands-3-characters-uhdpaper.com-4k-15.jpg



Se graficamente la spunta la Pro, nessuna tra le due riceve un buon voto sul lato della performance mode. La Xbox One X ha qualcosa in più della concorrente ma niente a un livello accettabile, perciò Digital Foundry consiglia di giocare a 1800p e 30fps finché Gearbox Software non interverrà con una patch. Sia l'hardware Sony che quello Microsoft, infatti, mostrano il fianco a un frame rate ballerino in entrambe le modalità, arrivando a 50 fps (risoluzione) fino ai 20 della Pro in performance.



Il codice review di Borderlands 3 è arrivato molto a ridosso della data d'uscita, per cui bisognerà pazientare qualche giorno prima di vedere la recensione su queste pagine. E voi state avendo problemi? Ditecelo pure nei commenti o sul nostro gruppo Facebook, la Taverna di Gamesource.



L'articolo Borderlands 3: problemi tecnici su console proviene da GameSource.

Continua la lettura su www.gamesource.it

16 settembre alle 17:20

Piace a 1 persona