Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Borderlands 3 garantisce prestazioni stabili sia su PS4 che Xbox One - analisi comparativa

Avremmo dovuto testare prima le console base, invece, abbiamo iniziato ad analizzare Borderlands 3 concentrandoci prima su Xbox One X e PlayStation 4 Pro, con risultati un po' confusi. Fortunatamente, la situazione cambia positivamente sulle console base: non stiamo dicendo che il gioco sia perfetto, visto che presenta alcuni problemi frustranti, ma le basi sono solide e il gioco gira bene.



Forse, la chiave del successo di Borderlands 3 su PS4 ed Xbox One è dovuta al fatto che lo sviluppatore Gearbox ha scelto di andare sul sicuro. Le prove suggeriscono che almeno su console, PlayStation 4 vanilla sia la principale piattaforma di destinazione: la risoluzione target è di 1080p con delle prestazioni superiori rispetto alla modalità risoluzione di Pro, che punta ai 1800p: si tratta di un aumento del 178% del numero di pixel quando la console stessa offre soltanto il doppio delle prestazioni.



Ovviamente, facendo il confronto, la qualità dell'immagine ne viene inficiata, e sono presenti pop-in più aggressivi e problemi nello streaming delle texture. Tuttavia, il frame rate è decisamente migliore: molto più elevato rispetto alla modalità risoluzione di Pro e più stabile rispetto a quello ballerino della macchina potenziata. Il termine migliore con cui definire Borderlands 3 su PS4 è "stabile", almeno per quanto riguarda le fasi iniziali di gioco. Al di là di questo, il gioco è molto simile alla versione Pro che abbiamo già analizzato, sia in positivo che in negativo: nello specifico, le texture sembrano ancora piuttosto grezze su tutte le piattaforme.



Leggi altro...

Continua la lettura su www.eurogamer.it

6 ottobre alle 12:40