Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Sid Yato condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere Sid Yato, aggiungilo agli amici adesso.

Sid Yato

ha scritto una recensione su FIFA 17

Cover FIFA 17 per PC

La maledizione del numero dispari continua...

Finisce qui la mia avventura con questo Fifa.
Brutto, bruttissimo. Sono senza parole
È il peggior fifa mai creato dopo il 15...
Ci sono troppe cose che non vanno. A partire dagli inserimenti, per finire con i passaggi.
Premere il tasto A sul controller è diventato un lancio della moneta. Testa il passaggio va bene, croce hai perso palla. È qualcosa di davvero osceno
Ultimate Team è morto più che mai. Lo era già ai tempi del 15 grazie a quella cagata dei Price Ranges, adesso è ridicolo come non mai. Essere bravo, avere intelligenza tattica, saper usare le skill non aiuta. Si segna solamente quando, come se parlassimo di RNG, esce il numero giusto e parte il filtrante della vita o il rimpallo davanti al portiere.

Non prende 3 giusto perché il The Journey e il Fut Champions sono delle belle idee, ma non salvano il gioco

Non parlo dei problemi di ottimizzazione e di quello schifo di fattore Alt-Tabbing perché davvero ci sarebbe da ritirare il gioco dal mercato

Il bello è che a settembre da bravo figlio di puttana avrò i miei 35 euro pronti per fifa 18... Dovrei smetterla di darmi false speranze...

Sid Yato

ha scritto una recensione su Pokémon Sun

Cover Pokémon Sun per 3DS

SPOlLER FREE (Tutto quello che leggerete è al massimo contenuto nei trailer rilasciati prima del lancio)

Ed eccomi, dopo aver finito la trama principale, a scrivere questa recensione.

Premessa: Quello che ho visto per ora è da 10 (vai con i dislike), ma non avendo ancora provato il postgame, né le funzionalità online, resta un 9,5 che potrà evolversi in futuro.

Il cambio di direzione da Junichi Masuda a Shigeru Ohmori si sente. E mai scelta fu più azzeccata. Ohmori a dato nuova vita al brand, rivoluzionandolo sia al livello di trama che di gameplay, ma analizziamo i vari punti.

Trama: Già dalla trama si compie una delle più grandi rivoluzioni. Il nostro eroe non dovrà più sfidare le 8 palestre per accedere alla lega Pokémon, bensì sarà chiamato al compiere il "Giro delle Isole", tradizione locale di Alola. Ciò comunque non varia lo svolgimento della trama. Infatti il giro delle isole consiste si nel battere vari allenatori decisamente forti, ma anche nell'affrontare delle prove di vario genere.
La storia si svolge fluida, e non è troppo scontata. I personaggi mi sono piaciuti quasi tutti, a parte forse Hau, che mi sembra fin troppo lo stereotipo del ragazzo con la testa fra le nuvole.
Ci ho messo 30 ore a completare la storia principale, ma si prospetta un post game da almeno una decina di ore, almeno per quello che sembra

Grafica: Il 3D portato da XY si migliora ancora di più qui in SM. Finalmente abbiamo personaggi con proporzioni giuste, paesaggi suggestivi e altre piccole chicche che con la grafica "vecchia" non sarebbe stato possibile inserire. Bellissimi gli sfondi durante la battaglia, ma soprattutto le nuove animazioni di diverse mosse (Menzione d'onore a Sbigoattacco. Sbigoattacco è una mossa, come molti sapranno, che ha priorità, ma che fallisce che il Pokémon bersaglio non sta usando una mossa che vada a ridurre i PS del nostro Pokémon, lo si può quindi pensare come un attacco che anticipa l'avversario in procinto di attaccarci. L'animazione è perfetta, infatti il Pokémon bersaglio compirà l'animazione del suo attacco, ma verrà interrotto dal nostro. Un po' una cavolata, ma una cavolata che mi è piaciuta tantissimo.)
Ovviamente anche le mosse Z fanno la loro porca figura.

Gameplay e Meccaniche: Prima menzione su tutte, il Poképassaggio. Addio MN e quindi addio Pokémon schiavi. Sicuramente una delle funzioni più gradite.
La vera e propria rivoluzione la compiono le Mosse Z, meccanica davvero molto utile e suggestiva.
La difficoltà non è per nulla bassa. All'inizio lo può sembrare, ma verso la fine, senza fasi di grinding o altro, mi sono trovato con i Pokémon dello stesso livello dei miei avversari.

Non parlo dei vari nuovi Pokémon perché sono pareri puramente oggettivi, anche se a me piacciono davvero quasi tutti.

Tiriamo le somme. Pokémon Sole (o Luna, se preferite) è il miglior gioco Pokémon mai fatto, e su questo non ci piove. Ohmori ha preso è capovolto qualsiasi elemento della serie, facendo un lavoro spettacolare. L'unico difetto sta nella lag nella quale si può incorre durante le lotte multiple giocando sul vecchio 3ds (come me), anche se non da troppo fastidio. Non mi sento comunque di considerarlo un difetto, perché sta nelle potenzialità del 3ds.

Voto (non ancora finale): 9,5

Sid Yato

ha scritto una recensione su Splatoon

Cover Splatoon per Wii U

Preparate i dislike.

Fino a qualche settimana fa dicevo "Vabbè, questo non lo prendo, non penso sarà un gran ché", poi provai il Global Testfire, convincendomi che dovevo dargli una chance.
Mi alzai alle 5 quella mattina, accesi IL Wii U, e mi si aprì un mondo...
In una generazione dove ormai pochi videogiochi mi attirano e mi tengono incollato alla console/pc, Splatoon è stato una rivelazione.
Per la prima volta dopo un bel po' di tempo mi stavo divertendo tanto quanto mi divertivo ai tempi col Crystal Ball.
Il gioco è un operazione "budget" tanto che al D1 il prezzo era di 40€ (50€ per la limited con l'Amiibo), che può sembrare povero di contenuti:
-5 Mappe
-Tre categorie di Armi, che poi si dividono in vari modelli, comunque non troppi
-Tre tipi di Gear (Testa, Corpo, Piedi) che penso non siano più di un 15 per tipo, se non di meno.
I contenuti verranno poi comunque espansi con DLC gratuiti. È già uscito il primo, che aggiunge una mappa, un'arma e una modalità Ranked davvero ben strutturata, oltre alla semplice amichevole.
Ma se i contenuti non sono il punto forte di Splatoon, com'è che prende così tanto?
Splatoon è ciò che serviva a Nintendo e all'intero mondo videoludico.
Una ventata di aria fresca che DIVERTE come non mai, e come ho sempre detto, per me un gioco è bello solamente se diverte.
Impossibile citare la campagna Single Player, che per un gioco interamente basato sul Multiplayer è fatta fin troppo bene.
Ho riflettuto molto sul voto, ma un episodio ha decretato la mia scelta: Mio padre vedendomi giocare mi dice "Cos'è sto coso da bambini?", e gli rispondo "Tieni, provalo e poi potrai anche giudicare"
Dopo 10 minuti mio padre si stava divertendo come non mai ed è lì che ho deciso che meritava questo voto.

Signori e Signore, Grandi e Piccini, è arrivata l'estate... Non fuori, ma nelle vostre console.

Sid Yato

ha scritto una recensione su Assassin's Creed Unity

Cover Assassin's Creed Unity per Xbox One

Chiedo scusa a tutti gli amanti del brand...
Basta. Non ne posso più, lo abbandono.
Bug ovunque, mi sono rotto, non è possibile dover ricominciare mezz'ora di missione perchè non funziona la parata e Arno si prende una spada nel culo, oppure perchè esce da solo dai vari nascondigli.
Non voglio contare il Framerate, ci sono momenti che va a puttane...
Per ora mi ha fatto troppo schifo, se poi un giorno lo riprenderò aggiornerò il voto.

Non ci sono interventi da mostrare.