Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Su Sirius Valantine

Io sono me stesso; qualcuno doveva pur esserlo.

Sirius Valantine condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere Sirius Valantine, aggiungilo agli amici adesso.

Sirius Valantine

ha scritto una recensione su Remnant: From the Ashes

Cover Remnant: From the Ashes per PC

Residui dalle ceneri

Un gioco alquanto singolare Remnant. Si presenta come uno strano ibrido fra un soulslike ed uno sparatutto in terza persona, con un'ambientazione post-apocalittica a causa di un'invasione extra-dimensionale, con palesi citazioni a classici della fantascienza e dell'orrore di derivazione lovecaraftiana.

Le meccaniche di gioco e la trama si elevano dalla mediocrità ma non riescono a spingersi sino all'eccellenza. Le ambientazioni sono ispirate e talvolta suggestive ma il level design non altrettanto. Le bossfight vanno dal frustrante, qualora non si sia livellato abbastanza, all'eccessivamente facile, se ci si è dedicati ad un po' di farming.

Menzione disonorevole per il multiplayer. Il titolo presenta una meccanica multigiocatore mutuata dai lavori Fromsoftware, con la differenza che in caso di partita pubblica i giocatori possono unirsi senza dover essere evocati, cosa che in teoria faciliterebbe le cooperazioni; il problema è che agli ospiti è conferita facoltà di skippare le scene filmate. Questo mi ha spinto a rinunciare quasi da subito alla cooperativa online.

7

Voto assegnato da Sirius Valantine
Media utenti: 7.2 · Recensioni della critica: 8.1