Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

StormDanno condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere StormDanno, aggiungilo agli amici adesso.

StormDanno
Cover Final Fantasy VII Remake Intergrade per PS5

Il miglior Remake fino ad Oggi!

Tutto ciò che ho scritto nella "recensione" riguardo alla versione PS4 lo ribadisco anche qui, per cui vi invito a leggere la versione PS4.

Per questa versione aggiungo che l'impatto grafico e la velocità di PS5 danno un boost in più a questo capolavoro, poi la versione Performance che aggiunge quei 60fps rendono l'azione di gioco un altro pianeta di bellezza. Nessuna differenza invece per la versione 4k dalla versione Performance.
Ma parliamo del DLC INTERmission.

Un DLC imbandito molto bene, una presentazione ed una trama ottimamente congeniata, Yuffie si presenta in maniera sublime, il Gameplay è sempre su livelli incredibili dotato di una gran personalità e unicità che si integreràperfettamente assieme a quello di Cloud etc, forse avrei lavorato un po di più sull'esplorazione libera, 2 capitoli molto buoni ma forse con un terzo capitolo avrebbe avuto il guizzo in più.
Con questo DLC andiamo a scoprire dei retroscena molto importanti e iniziamo a conoscere una Yuffie che nell'originale del 1997 non era molto caratterizzata, la ritroviamo in missione durante gli eventi tra l'esplosione del reattore 5 e la caduta del settore 7, ora infatti sappiamo cosa stava combinando e perchè si trovasse a piede libero nell'overworld su PS1.
Boss fight frenetiche, approfondimenti su Scarlet e l'introduzione di Dirge of Cerberus nella storia con alcune boss fight.
Torna Ramuh (che forse ci ritroveremo in Part 2 insieme agli altri se si importano i Save) con una bella boss fight per sbloccarlo.
Aggiunta di Boss fight nel VR e soprattutto la nuova Super Boss Fight nel capitolo 17 con Cloud e gli altri che a primo impatto sembra davvero tosta.
Il minigioco di Fort Condor è molto piacevole, intrattiene quel che basta, per nulla complesso e ben implementato.

Ma il Finale? Un finale incredibile, esplosivo per Yuffie e poi per non far spoiler non dico altro, in Part 2 partiremo dove finisce questo DLC.

Square Enix sta lavorando in maniera incredibile.

10

Voto assegnato da StormDanno
Media utenti: 10 · Recensioni della critica: 8.8

StormDanno

ha scritto una recensione su It Takes Two

Cover It Takes Two per PS4

Perfetto!

It Takes Two è quel classico gioco che più ci giochi e più fatichi a trovare difetti, perchè è talmente curato, vario e galvanizzante sia nel gameplay che nella trama che non hai parole per descriverlo se non con continui applausi!

Portato interamente live su twitch e con le puntate dedicate su youtube.

Il gioco senza conoscerlo lo sottovaluti, questo perchè la cultura POP attuale vuole che giochi di questo tipo e con questa grafica siano roba di poco conto, che non abbiano nessuna storia incredibile ne tanto meno momenti incredibili.

It Takes Two tratta una storia estremamente delicata, attuale e soprattutto reale, oggi come domani come in passato. Tratta questa storia con una ironia incredibile. I due protagonisti sono dei PERSONAGGI, non stereotipi di chissà chi o chissà cosa, sono entrambi di grande impatto, di grande personalità.

E' veramente difficile descrivere a *parole* una trama simile, anche per evitare di far spoiler, il modo in cui viene trattata, il suo ritmo, è qualcosa di incredibile.

Il Gameplay è stratosferico, fuori scala, assurdamente vario, incalcolabile, eppure estremamente semplice ed efficace, una specie di crossover gigantesco dei giochi anni 90 e attuali e anche molto citazionistico.
A ogni fase si reinventa per ogni minima cosa riuscendo ad essere sempre fresco, coinvolgente, con un ritmo serrato e strabiliante.

Non riesco veramente a descrivere tutto ciò che è ed è stata questa avventura.
La cosa è certa, tutto è fuori scala grazie alla qualità assoluta che trasuda per ogni singola cosa, c'è stato un prima e ci sarà un dopo It Takes Two per giochi di questo tipo, sicuramente vedremo anche Software House cimentarsi in prodotti Coop Only di questo tipo!

E un gioco assolutamente imperdibile.
Non ci sono veramente parole per descriverlo.

Giocatelo con la persona più sbagliata, con la vostra lei o lui, giocatelo con il vostro peggior nemico, giocatelo, fate questo favore a voi stessi, giocatelo.

E se siete curiosi recuperate le nostre puntate per maggiori approfondimenti Pad alla mano e con tantissimo divertimento sul canale youtube Storm-Danno

https://youtube.com/playlist?list=PLiJfU …

10

Voto assegnato da StormDanno
Media utenti: 8.7 · Recensioni della critica: 8.7

StormDanno

ha scritto una recensione su Remnant: From the Ashes

Cover Remnant: From the Ashes per PS4

Classico gioco da Plus

L'esatto esempio di ciò che per me è un "gioco da Plus".
Piuttosto semplice, Corto, che su per giù porta via poco tempo, che se giocato in coop tutti prendono tutto chiunque raccolga i drop.

Il gioco alla mano risulta estremamente pesante per quanto concerne il gameplay, ma man mano che si prosegue si snellisce grazie all'acquisizione delle abilità, shooting pregevole, trama dimenticabilissima, Boss fight anche carine se non fosse per la perenne massiccia presenza di minion (iniziato a difficile in coop)

Boccio le cose a culo (come in tutti i videogiochi) , come il drop di certi oggetti o l'apparizione di certe boss fight che ti costringono a rifare i mondi, per fortuna il gioco è corto e la possiblità di affrontare certe aree di gioco in una modalità più corta.
Avrei inserito una arena piuttosto che questi tipi di cose. Avrebbe intrattenuto di più in End Game in coop con gli amici piuttosto che rifare il gioco da capo.

Platino tutto sommato semplice, titolo che fa il compito, confido che il team con l'esperienza acquisita migliori, le basi ci sono per migliorare, con un budget più elevato assicuro che il team potrà riuscire in qualcosa di migliore.

StormDanno

ha scritto una recensione su Final Fantasy VII Remake

Cover Final Fantasy VII Remake per PS4

Il miglior Remake fino ad Oggi!

Final fantasy 7 remake è stato il gioco più atteso ma che ha messo più paura in assoluto nel panorama videoludico.
Square Enix era reduce da innumerevoli fallimenti con la saga, facendo cadere nel baratro il suo buon nome.
Quando poi questo remake fu annunciato in più parti il panico generale si è scatenato tra tutti i fan...come darci torto?

Ma il risultato non è stato solamente eccellente, ma oltre.

Il 7 remake prima di tutto ti stordisce con una grafica spaventosa, irreale per PS4, con il filmato iniziale, che con i tempi giusti ci immerge nell'immensità, nell'oscurità e nel mistero di Midgar. Uno dei migliori filmati iniziali della storia videoludica che viene ulteriormente migliorato con le tecnologie attuali.
E qui già capiamo che questo remake sarà qualcosa di memorabile.
Tutta la trama delle prime 4 5 ore di gioco del classico del 1997 viene approfondito, migliorato al limite dell'inverosimile, con una fedeltà assoluta e un impatto generale da fuori di testa, rendendo quelle prime 4 5 ore di gioco ben 60 ore di trama che non stagnano mai, sempre ricche di divertimento, approfondimenti e azione (In stile anche Advent Children)
Il cast è spaventoso, tutti carismatici, sul pezzo e fedelissimi, molti anche estremamente migliorati, come il trio Jessie Biggs e Wedge, un applauso a Square Enix per il lavoro svolto anche con questi 3.
Quando arriveremo al 7th Heaven, di notte, sotto le luci delle placche di metallo di Midgar ci sentiamo a casa, sentiamo quanto è dannatamente fedele anche con il mood generale.

Il Gameplay subisce un cambiamento e un rinnovamento generale stratosferico riuscendo finalmente a fondere azione e turni in un mix oltre l'eccellenza mantenendo la base di progressione dello stile Materia (Base di qualsiasi gdr esistente dal 1997 a oggi) pressochè invariato. Riuscendo ad introdurre ulteriori progressioni (quello delle armi) perfettamente calcolate e calibrate.

Ogni Boss Fight è clamorosa, divertente ed il tutto condito da una Soundtrack che vede un rinnovamento moderno da capogiro, grazie anche alla direzione del maestro dei maestri Nobuo Uematsu.

Il gioco ti tiene incollato fino alla fine, ovvero la fuga da Midgar e più ci giochi e più ne vuoi.
Giunti a questo punto, per chi ci ha giocato, comprende appieno del perchè è stato suddiviso in Parti, perchè una qualità simile la si può ottenere solo in questo modo.

Le note dolenti sono la parte finale aggiuntiva molto Cringe e priva di senso che non era presente nel titolo del 1997 e all'estrema facilità del gioco a qualsiasi modalità, almeno per i veterani, forse.
Fatto sta che tutto ciò si potrà definire tale solo e soltanto quando avremo messo mano almeno alla parte 2 forse, per capire se la fedeltà di ciò che avverrà dopo sarà venuta meno oppure no.

Final Fantasy 7 remake ad ogni modo rimane un capolavoro assoluto sotto ogni aspetto e punto di vista, andando a migliorare ciò che era il titolo del 1997, modernizzandolo e rendendolo addirittura futuristico per la qualità grafica e tecnica di cui può vantarsi.

Un Must have assoluto.

Pro:
Tutto

Contro:
Difficoltà sottotono
Parte finale aggiuntiva che poteva essere gestita in altri modi.

9.9 Per questo motivo.

9.9

Voto assegnato da StormDanno
Media utenti: 8.7 · Recensioni della critica: 9

Non ci sono interventi da mostrare 😔