Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Sviluppato da Ubisoft Montreal e prodotto da Ubisoft, Assassin's Creed è un gioco d'azione e avventura uscito l'11 aprile 2008 per PC Windows · Pegi 16+

"Assassin's Creed non delude e propone meccaniche di gioco convincenti anche se ripetitive, tanti tipi di azioni eseguibili e una moltitudine di extra. Una grafica spaccamascella e una storyline decisamente intrigante sapranno accattivarsi i favori degli amanti dei giochi d'azione e non.
Un must-have su tutti i fronti, uno dei migliori titoli multipiattaforma del biennio 2007/2008." da player inside

7.5

Recensioni

60 utenti

ChrisMuccio

ha scritto una recensione su Assassin's Creed

Cover Assassin's Creed per PS3

Assassin's Creed è stato uno dei titoli più significativi, ma anche più controversi della scorsa generazione, arrivando a spaccare letteralmente in due critica e pubblico. C'è chi è rimasto estasiato dal suo stile, la sua atmosfera e il suo contesto storico, riuscendo a chiudere un occhio sugli evidenti e forti limiti della produzione dati da una fortissima ripetitività ludica e una struttura dell'avventura molto semplicistica e a lungo andare sempre meno coinvolgente.
Indipendentemente dalle gravi lacune, bisogna sottolineare che le potenzialità del gioco erano enormi già all'epoca dell'esordio, soprattutto in ambito narrativo, uno degli aspetti più riusciti della produzione.
Sono stati la ripetitività massacrante delle azioni e delle missioni, oltre ai troppi problemi tecnici (specie nella versione PS3), ad "assassinare" quello che poteva essere un Signor Gioco. L'opera Ubisoft forse è rimasta schiacciata dalle sue stesse, enormi aspettative, entrando a far parte di quella lunga lista di "promesse non mantenute" in cui spesso cascano le opere più ambiziose.
Nonostante tutto, Assassin's Creed merita lo stesso di essere provato pur con tutti i suoi limiti: si tratta pur sempre di un titolo simbolico che ha dato vita a uno dei franchise moderni più rilevanti del panorama videoludico. Nel bene e nel male.

LA RECENSIONE COMPLETA QUI: https://rysegames.forumfree.it/?t=600374 …

6

Voto assegnato da ChrisMuccio
Media utenti: 7.3 · Recensioni della critica: 8.6

Rei17

ha scritto una recensione su Assassin's Creed

Cover Assassin's Creed per PS3

Mi ha segnato, sicuramente. È stato un po' il salto di generazione, che ha posto le basi per alcuni modi di vedere differenti nel mondo videoludico per me. La libertà che si aveva, la trama molto profonda ed innovativa, gli assassini che erano un qualcosa che rivoluzionava e attraversava la storia, com'era o come sarebbe potuta essere. Altair ed Al Mualim sono due personaggi che mi sono rimasti nel cuore. Sicuramente hanno migliorato il gameplay nel sequel, e la ripetitività era un po' il tallone d'Achille, ma comunque un gioco che tengo nel cuore

Pensieri e Parole

ha pubblicato un'immagine nell'album Mondi di pixel e poligoni

Al Mualim: Ricordi, Altaïr, per cosa combattono gli Assassini?
Altaïr: La pace, in ogni cosa.
Al Mualim: Sì, in ogni cosa. Non basta arrestare la violenza di un uomo su un altro. Si riferisce anche alla pace dentro di noi. Non puoi avere l'una senza l'altra.

Assassin's Creed

ha pubblicato un'immagine nell'album Assassin's Creed Film

La pagina The Codex ha condiviso un concept art ad opera di Matt Tkocz realizzato per il film "Assassin's Creed".
Appare molto curiosa (e soprattutto familiare) l'architettura di questo laboratorio Abstergo (che pare costruito all'interno di un'antica chiesa) nonché la figura contenuta in quella che sembra una grossa incubatrice.
Appare sempre più evidente che il film uscito nel 2016 avrebbe dovuto contenere numerosi rimandi agli Isu e all'intera Prima Civilizzazione (giusto ieri vi abbiamo parlato di cosa la Mela apparsa nel film fosse, in realtà. Trovate l'articolo qui: https://tinyurl.com/yayufrjr), così come agli eventi della saga legati al "progetto Phoenix".
Un vero peccato che una pellicola così ricca di potenziale non abbia saputo sfruttare a dovere l'enorme mitologia a sua disposizione, ma che, soprattutto, le vicende di Callum Lynch (ad oggi ancora latitante, con tanto di una potente Mela in suo possesso) non abbiano più avuto seguito.
Ringraziamo l'amico Luigi Varlotta per la segnalazione!

Non ci sono interventi da mostrare.