Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Cover Tom Clancy's Ghost Recon: Future Soldier (PS3)

Tom Clancy's Ghost Recon: Future Soldier PS3

Cover Tom Clancy's Ghost Recon: Future Soldier (PS3)
Genere
Azione strategico
Data di uscita
24 maggio 2012
Produttore
Ubisoft
Sviluppatore
Ubisoft
Età consigliata
16+

"Solido, longevo e tecnicamente, quasi impeccabile, Ghost Recon: Future Soldier segna un bel ritorno per la saga di shooter tattici di Ubisoft, di cui francamente si sentiva la mancanza. In mezzo a mille proiettili sparati a tutta velocità nel panorama d'oggi, l'approccio più ragionato della campagna aiuta a chiarirsi le idee e a ottenere un tipo di divertimento diverso dal solito. Un piatto ricchissimo fatto di ore di gioco tra cooperativa, multiplayer e modalità Guerriglia, che pecca solo in un trama dimenticabile e una serie di livelli ottimamente disegnati, ma che non diventano mai memorabili. Il cuore di questa nuova prova Ubisoft risiede tutto nella giocabilità, ostinata e precisa, e che si svela in pienezza nella difficoltà più elevata, ma che potrebbe allontanare i curiosi in cerca di una sfida intermedia tra quella base e quella per pro. Chi finirà imbrigliato nei migliaia di modifiche delle armi e si ostinerà a salire tutti i livelli evolutivi delle classi, rimarrà invischiato nel futuro di Ubisoft per settimane..." da multiplayer.it

8.3

Recensioni

31 utenti

Visitatore

Aggiungi alla collezione

"Solido, longevo e tecnicamente, quasi impeccabile, Ghost Recon: Future Soldier segna un bel ritorno per la saga di shooter tattici di Ubisoft, di cui francamente si sentiva la mancanza. In mezzo a mille proiettili sparati a tutta velocità nel panorama d'oggi, l'approccio più ragionato della campagna aiuta a chiarirsi le idee e a ottenere un tipo di divertimento diverso dal solito. Un piatto ricchissimo fatto di ore di gioco tra cooperativa, multiplayer e modalità Guerriglia, che pecca solo in un trama dimenticabile e una serie di livelli ottimamente disegnati, ma che non diventano mai memorabili. Il cuore di questa nuova prova Ubisoft risiede tutto nella giocabilità, ostinata e precisa, e che si svela in pienezza nella difficoltà più elevata, ma che potrebbe allontanare i curiosi in cerca di una sfida intermedia tra quella base e quella per pro. Chi finirà imbrigliato nei migliaia di modifiche delle armi e si ostinerà a salire tutti i livelli evolutivi delle classi, rimarrà invischiato nel futuro di Ubisoft per settimane..." da multiplayer.it