Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Sviluppato da Dimps Corporation e prodotto da Bandai Namco Games, Dragon Ball: Xenoverse è un picchiaduro uscito il 27 febbraio 2015 per PlayStation 4 · Pegi 12+

·

DRAGON BALL XENOVERSE rivisita tutte le battaglie più famose della saga grazie al personaggio dell'Avatar, che combatte assieme a Trunks e a molti altri guerrieri. Basterà la forza di questa alleanza per partecipare ai combattimenti e ripristinare la storia di Dragon Ball? Tra le nuove caratteristiche troverai la misteriosa Tokitoki City, una nuova meccanica di combattimento, nuove animazioni dei personaggi e molte altre caratteristiche spettacolari che saranno svelate prossimamente!

Caratteristiche:
- AVATAR PERSONALIZZATO - I giocatori possono creare il proprio personaggio di Dragon Ball per prendere il loro posto nel mondo di Dragon Ball! Scegli un terrestre, un Majin, un Saiyan, un Namecciano o un membro del clan di Freezer e combatti!
- NUOVE AMBIENTAZIONI - Un orologio da tempo immobile ricomincerà a ticchettare, nell'enigmatica e futuristica Tokitoki City!
- NUOVI PERSONAGGI - Mira, l'androide intenzionata a diventare il guerriero più forte dell'universo. Towa, un malvagio scienziato proveniente da un mondo demoniaco. Il Kaiohshin del Tempo, una divinità comparsa 75 milioni di anni fa e il suo uccellino di nome Tokitoki, la creatura dalla quale scaturisce il tempo stesso!
- IL "SISTEMA DELL'INSEGNANTE" - Scegli attentamente quale dei personaggi di Dragon Ball vuoi come "insegnante": le tue abilità e i tuoi addestramenti varieranno a seconda della tua decisione. Inoltre, l'insegnante potrà anche intervenire in battaglia!
- UNIVERSO DI GIOCO COINVOLGENTE - Ispirato a una delle serie più famose mai realizzate.
- AZIONE DI GIOCO MIGLIORATA - Divertiti con un nuovo e frenetico sistema di battaglia!

7.6

Recensioni

30 utenti

Multiplayer.it · RSS

L'anime di Dragon Ball Super si è concluso, ma la serie continuerà

E c'è anche un nuovo film dietro l'angolo. Quello di Dragon Ball è uno dei franchise più rilanciati degli ultimi anni. I Saiyan stanno vivendo una vera seconda giovinezza grazie all'anime di Dragon Ba … · Leggi tutto l'articolo

PlayStation Bit

Annunciato Dragon Ball Legends per Android e iOS

Bandai Namco ha oggi annunciato l'intera line up prevista per il 2018 e ha così mostrato per la prima volta Dragon Ball Legends, titolo action dove i giocatori potranno sfidarsi in battaglie PvP in te … · Leggi tutto l'articolo

Game Legends

Dragon Ball potrebbe vedere un nuovo gioco Action RPG

Dopo l'uscita e il successo di Dragon Ball FighterZ, è scontato che Namco Bandai continuerà a calcare la mano su questa gallina dalle uova d'oro. Circolano infatti rumor su un possibile Xenoverse 3, c … · Leggi tutto l'articolo

Kakaroth93

Kakaroth93 ha pubblicato un'immagine nell'album K93 Album riguardante Dragon Ball: Xenoverse

Nei giorni scorsi sono stato impegnato con questo piccolo progetto a tema “Dragon Ball”, che tratta nel dettaglio tutti i tre maggiori dubbi, domande e leggende metropolitane in merito alla colorazione del primo Super Saiyan.

Durante la sua lavorazione sono stato aiutato anche dallo youtuber Davide Della Via, che solitamente tratta quest’opera sul suo canale (ha creato anche la copertina, che in questo post funge da immagine in primo piano).

Nella descrizione trovate anche il download del PDF con le anteprime delle immagini e con relativo testo sottolineato/calcato in grassetto.

Prendetelo come un regalo di Natale.

Creatore del progetto originale: Kakaroth93.
Collaboratore e creatore della copertina: Davide Della Via.
Versione: 21/12/2017.

Di che colore sarebbero dovuti essere i capelli e gli occhi del Super Saiyan?

https://i.imgur.com/VMPDmRd.jpg

Download PDF:
http://www.mediafire.com/file/aap81ka2f0 …

Pagina Facebook di Davide Della Via:
https://www.facebook.com/DavideDellaVia/

Fra gli appassionati è un argomento piuttosto comune discutere su quali sarebbero dovuti essere i reali colori del Super Saiyan 1: generando molta confusione a riguardo.

Con questo spazio intendo quindi chiarire i tre maggiori punti focali che solitamente si vengono a creare.

1) I capelli del Super Saiyan sarebbero dovuti essere neri, ma poi c’è stato un imprevisto o un ripensamento?

https://i.imgur.com/M2nKdMM.jpg

http://dragonball.wikia.com/wiki/Super_S …

Negativo, nel 2009 la casa editrice Shueisha ha rilasciato in Giappone una guida suddivisa in due volumi, dove si parlava della storia e dei personaggi di “Dragon Ball” (“Dragon Ball Super Exciting Guide”): in ognuno di essi era contenuta un’intervista fatta direttamente all’autore Akira Toriyama. La rubrica in questione si chiama “The Truth About the ‘Dragon Ball’ Manga” (“La verità sul manga di ‘Dragon Ball’”): nel primo volume dedicato alla storia è presente anche la fatidica domanda “Why does Goku’s hair turn gold when he becomes a Super Saiyan?” (“Come mai i capelli di Goku diventano dorati quando si trasforma in Super Saiyan?”), che è stata già tradotta parzialmente dal gruppo Team Saiyanjin. [01], [02], [03].

«Come mai i capelli di Goku diventano dorati quando si trasforma in Super Saiyan?

Toriyama: Ho deciso il design del Super Saiyan per, ad essere sinceri, una ragione talmente semplice che vi farà esclamare “Cosa?”. Ho sempre avuto una sola persona, Assistente-kun, ad aiutarmi nel mio lavoro. Per la maggior parte del tempo era sempre occupato con il riempimento dei neri dei capelli di Goku, perciò la ragione principale era quella di risparmiare tempo. Con il Super Saiyan, l’inchiostrazione dei capelli non sarebbe stata più necessaria. Poi, aveva quest’effetto di far intuire facilmente, grazie al suo aspetto, che Goku era diventato più forte, perciò ho preso due piccioni con una fava.[…]».

https://i.imgur.com/ce5hyqb.png

https://i.imgur.com/cavyYPg.jpg

Traduzione completa inglese:
http://www.kanzenshuu.com/translations/s …
http://www.kanzenshuu.com/translations/s …

Traduzione parziale italiana:
http://www.teamsaiyajin.it/dossier/rumor …

A confermare ulteriormente questa versione ci ha pensato bene anche l’editor storico Kazuhiko Torishima, difatti, il tre gennaio del 2015 la casa di distribuzione Kazè ha rilasciato sul proprio canale youtube una lunga intervista con lui incentrata su “Dragon Ball” [04], [05]. Nella sezione video chiamata “Dragon Ball Influence” egli si è espresso dicendo testualmente «Anche l’idea che sta alla base del Super Saiyan… Il signor Toriyama apponeva delle crocette sui capelli di Goku per indicare al suo assistente che dovevano essere inchiostrati di nero. Una volta, il suo assistente, che era piuttosto di fretta, si lamentò del fatto di dover riempire ogni volta i capelli dritti di Goku. Allora Toriyama gli rispose: “Oh, hai ragione. Facciamolo diventare Super Saiyan! Visto che ha i capelli bianchi, non ci sarà bisogno di inchiostrare».
Quest'ultima traduzione è sempre stata curata dal Team Saiyanjin (il link è il medesimo di sopra).

https://i.imgur.com/UQc0ZAr.jpg

https://youtu.be/Jd0ocHDfYgg?t=1m38s

2) I capelli di questa trasformazione sarebbero dovuti essere verdi, perché in questo modo si sarebbero abbinati con il costume e il vero nome di Goku: cioè Kakaroth (storpiatura inglese di Carrot -> Carota)?

https://i.imgur.com/sIJIycI.jpg

Nuovamente no: nessun autore, animatore o qualsiasi voglia altra persona legata allo sviluppo di questa serie ha mai affermato ufficialmente una cosa del genere. Il primo a riportare una cosa simile è stato lo youtuber Cavernadiplatone, durante il diciannove ottobre del 2016: attraverso il proprio video chiamato letteralmente come “101 COSE SU DRAGON BALL CHE NESSUNO TI HA MAI DETTO” (Punto 47, minuti 10.38). In questa parte del video inizialmente si parla del primo punto appena discusso sopra, successivamente, si afferma che, nel primo capitolo a colori del fumetto in cui Goku appare trasformato egli abbia i capelli bianchi e gli occhi rossi perché Toriyama non aveva ancora deciso la sua colorazione: il capitolo in questione è il numero 323 (Volume 27 [tankobon], Volume 22 [kanzenban], "I due desideri"), tuttavia, questa cosa vale sicuramente per le ultime tavole, che sfruttano pochi colori per tenere costante il ritmo della serializzazione settimanale e risparmiare sul tipo di carta, ma per le prime l’autore aveva utilizzato una tavolozza di colori completa, infatti, vediamo Goku con i capelli biondi e gli occhi verdi.

Alcune pagine a colori del capitolo 323 (27/04/1991) [06]:
https://i.imgur.com/gwxtzuh.png

https://i.imgur.com/MMGDZLA.png

https://i.imgur.com/bhiyKum.png

https://i.imgur.com/eGIoMOg.png

https://i.imgur.com/nJzfT1T.png

https://i.imgur.com/k2BBPOg.png

Questo capitolo fu poi raccolto nel 27 °volume della prima edizione giapponese (07/08/1991): in cui sulla copertina si vedono confermati i binomi capelli biondi/occhi verdi [07].

https://i.imgur.com/bMMWvh9.jpg

Alcune di queste tavole furono poi parzialmente riproposte anche attraverso i primi volumi dei famosi “Daizenshuu”: l’uscita giapponese del primo è datata il 20/06/1995 (pubblicato anche in Italia) [08], [09], [10].

https://i.imgur.com/2JayzEd.jpg

https://i.imgur.com/pGHnHHy.jpg

https://i.imgur.com/jZs4c9k.jpg

https://i.imgur.com/ZB7oIk5.jpg

Nella restante parte del video si dice anche che fu il già citato editor Torishima a cestinare l’idea dei capelli verdi, tuttavia, all'epoca quest'ultimo non lavorava più con Toriyama: al suo posto c’era già il sostituto Yu Kondo.

«Daizenshuu 1: Complete Illustrations

Shenlong Times — 1st Issue

Past Editors Round-Table Discussion — 1st Round

Dragon Ball, which lasted ten years and six months, became a long-running manga even by Weekly Shōnen Jump standards. In that shadow there were the figures of the three successive editors who supported Akira Toriyama!
Kazuhiko Torishima (initial editor) — Currently the head editor of V-Jump. He was the editor from the beginning of Dragon Ball until the end of the 23rd Tenka’ichi Budōkai. It’s rumored that he was the model for Piccolo Daimaō.
Yū Kondō (second editor) — He was the editor from the appearance of Raditz to just before Cell achieved his perfect form. Currently serving as assistant chief editor of Monthly Shōnen Jump. It seems he was the model for Freeza.
Fuyuto Takeda (third editor) — He was editor from the appearance of Cell in his perfect form until the final chapter. He is currently still serving as Akira Toriyama-sensei’s editor. He was the model for the original Majin Boo (Mr. Boo)».
Traduzione inglese:
http://www.kanzenshuu.com/translations/d …

“101 COSE SU DRAGON BALL CHE NESSUNO TI HA MAI DETTO”:
https://youtu.be/j3MstMt-Sow?t=10m38s

Per i lettori sia molto chiara una cosa: lo scopo di quest’articolo non è quello di screditare le attività o il lavoro quotidiano di Cavernadiplatone, ma solo quello di informare attraverso delle fonti attendibili, che poi personalmente io seguo sempre questo youtuber (da quando ancora collaborava con il defunto sito di Nanoda), inoltre, mi è parso di capire che tutta questa parte del video non sia altro che uno scherzo fatto in collaborazione con l’amico Sommobuta.

I loro maggiori portali virtuali:
https://www.youtube.com/user/cavernadipl …
https://www.facebook.com/Cavernadiplaton …
http://www.cavernadiplatone.com/

https://www.youtube.com/channel/UC45ib4N …
https://www.facebook.com/sommobutaDFS
http://www.sommobuta.com/

3) Le versioni animate del Super Saiyan erano state pensate per avere gli occhi rossi?

https://i.imgur.com/fQnCJIu.gif

In parte sì, ma andiamo con ordine. Per quanto riguarda la colorazione fumettistica ne abbiamo appena discusso al punto uno e due, tuttavia, il Super Saiyan ha avuto il suo primo debutto televisivo con l’episodio 95 di “Dragon Ball Z” (12/06/1991), mentre al cinema è stato introdotto attraverso la pellicola originale dedicata a Cooler: cioè “Il destino dei Saiyan” (20/07/1991) [11], [12], [13]. La versione televisiva di questa trasformazione presenta i capelli con un’alternanza di colori fra il dorato/biondo chiaro e gli occhi di un colore azzurro (quasi tendente al verde), mentre la versione cinematografica presenta dei retroscena differenti: la bozza progettistica difatti, ci mostra un Super Saiyan con lo stesso colore di capelli delle precedenti incarnazioni, ma con delle pupille completamente rosse [14] (oltre a questo prototipo la cosa è riportata ufficialmente anche con la locandina promozionale, con la copertina vera e propria, sulle riviste e con la pubblicità televisiva dedicata al film), tuttavia, i colori effettivamente utilizzati all'interno del movie sono di colore verde (proprio come quelli del fumetto).

La versione televisiva:
https://i.imgur.com/kZa3GeA.jpg

La bozza progettistica disegnata da Toriyama per il lungometraggio:
https://i.imgur.com/LYo5gDh.png

La locandina promozionale del film:
https://i.imgur.com/eMIOfia.jpg

La cover originale della VHS giapponese:
https://i.imgur.com/L9H3qQS.jpg

“Famitsu” 1991, Numero non specificato [15]:
https://i.imgur.com/pljJDab.jpg

“Weekly Shonen Jump” 1991, Numero 29:
https://i.imgur.com/P85A0fo.jpg

Pubblicità televisiva del periodo:
https://i.imgur.com/v2UZya5.jpg

https://i.imgur.com/9oeHZgB.jpg

https://youtu.be/_oiJOHgcTHY

La versione effettivamente utilizzata in questa pellicola:
https://i.imgur.com/J726U7Y.jpg

La risposta definitiva a questi ultimi passaggi cosi bislacchi c’è stata data nuovamente da Shueisha, durante il dieci luglio del 1996: attraverso la pubblicazione di una guida chiamata come “Supplemental Daizenshuu TV Animation Part 3” (facente parte della stessa collana di cui abbiamo già parlato al punto due). In essa si affermava ufficialmente che Toriyama volesse provare una variante stilistica di questa trasformazione, che tuttavia, alla fine Toei non realizzò, per cosi conformarsi a una delle versioni già preesistenti [16], [17].

«Come mai esiste una versione del super saiyan con le pupille rosse? Pare che il Maestro Toriyama, in occasione della consegna a Toei Film di un'illustrazione da usare come riferimento per le colorazioni, si sia domandato "Mi chiedo se anche rosse possano andar bene". Ad ogni modo, è fico, non è vero?».

https://i.imgur.com/TaJE2zs.jpg

https://i.imgur.com/BFGD8Iy.jpg

Per quest’ultima segnalazione si ringrazia Davide Della Via, che ha trovato e tradotto quest’ultima immagine: inserendola anche nel suo video «30 NUOVE CURIOSITÀ SU DRAGON BALL (by Della Via) - Il SS GOD "già c'era" in DBZ!».

https://youtu.be/H0GgS1Sw1RA?t=7m39s

https://www.dropbox.com/s/2xuo4sqj8wa01y …

Questo è quanto avevo da dire: ci sarebbero anche altre cose da riportare su questa trasformazione, ma mi sono voluto soffermare solo sulla colorazione.

Fonti:
01. http://dragonball.wikia.com/wiki/Dragon_ …
02. http://www.kanzenshuu.com/databook/non-d …
03. http://www.kanzenshuu.com/databook/non-d …
04. https://www.youtube.com/watch?v=flb0XwHg …
05. https://fr.wikipedia.org/wiki/Kaz%C3%A9
06. http://www.kanzenshuu.com/manga/chp-323/
07. https://it.wikipedia.org/wiki/Capitoli_d …
08. http://www.kanzenshuu.com/databook/daize …
09. http://www.kanzenshuu.com/databook/daize …
10. https://www.starcomics.com/fumetto.aspx? …
11. http://www.kanzenshuu.com/episode/dbz/ep …
12. https://myanimelist.net/anime/898/Dragon …
13. https://it.wikipedia.org/wiki/Dragon_Bal …
14. http://www.kanzenshuu.com/production/tor …
15. https://twitter.com/chou_nosuke/status/5 …
16. http://www.kanzenshuu.com/databook/daize …
17. http://dragonball.wikia.com/wiki/Supplem …

Havoc Point

Ecco come potrebbero essere i SSJ4 in Dragon Ball Super

Dragon Ball GT è una serie che per molti non ha alcun valore, mentre per altri ne ha molto. Akira Toriyama dal canto suo ha sempre cercato di allontanarsi da quella serie in quanto non rappresenta il … · Leggi tutto l'articolo

Non ci sono interventi da mostrare.