Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

La versione finale di The Surge 2 non utilizzerà Denuvo

Nel mondo PC sono due le cose che riescono a far infuriare i giocatori, una è senza dubbio l'annuncio di una nuova esclusiva Epic Games Store mentre la seconda è l'annuncio che un determinato titolo utilizzerà Denuvo, il controverso software anti-pirateria.



In questi ultimi anni questo software è diventato uno standard per gran parte dell'industria e per diverse ragioni si è fatto una pessima reputazione tra i giocatori. Sembra però che per quanto riguarda The Surge 2 i giocatori rimarranno decisamente contenti, non solo il titolo di Deck13 non utilizzerà Denuvo, ma non sarà nemmeno esclusiva Epic Games Store.



"Andando a Jericho City, una misteriosa tempesta colpisce l'aereo finendo in periferia. Ti risvegli varie settimane dopo in un centro di detenzione abbandonato in città. I soldati applicano la Legge Marziale, i robot sono ingestibili e una tempesta di nanorobot minaccia la città. Esplora l'enorme e devastata Jericho City e cerca di sopravvivere. Affronta atroci minacce in scontri senza pietà, squarcia e strappa gli arti ai tuoi avversari e impossessati del loro prezioso equipaggiamento che ti renderà più forte. Così forte da permetterti di affrontare nemici più potenti e spaventosi. Con un esteso arsenale di armi, armature, abilità, innesti e droni con cui sviluppare il tuo personaggio, con un mondo più grande, vario e assetato, The Surge 2 ti sfida a sopravvivere e svelarne i segreti nascosti." - recita la descrizione del gioco.



Leggi altro...

Continua la lettura su www.eurogamer.it

23 agosto alle 21:10