Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Cyberpunk 2077: arrivano le scuse. Novità su patch next-gen e ritorno sul PlayStation Store

Pochissimi minuti fa i canali social di Cyberpunk 2077 hanno pubblicato un video in cui Marcin Iwiński, il cofondatore di CD Projekt RED, si scusa e spiega la situazione del gioco prima del lancio, oltre a rispondere alle molte domande poste dai videogiocatori. Se la vicenda vi ha particolarmente colpito vi invitiamo a leggere l'articolo completo, disponibile al seguente link.



Nel frattempo, vi anticipiamo subito le novità più importanti. CD Projekt RED ha creato una tabella di marcia per fissare gli obiettivi da raggiungere durante questo nuovo anno; la prima patch arriverà entro dieci giorni e, a differenza degli hotfix precedenti, dovrebbe essere molto più massiccia e orientata a risolvere crash e bug fastidiosi. Seguirà subito una seconda patch, accompagnata da tante patch più piccole a cadenza regolare.



Nel mentre, arriveranno i DLC gratuiti e, per la seconda metà del 2021, la patch next-gen per sfruttare al massimo la potenza di PlayStation 5 e Xbox Series X. Iwiński ha parlato anche del ritorno sul PlayStation Store dichiarando: “Stiamo lavorando su fix e aggiornamenti e insieme a Sony per portare Cyberpunk 2077 sul PlayStation Store il prima possibile”.

Continua la lettura su www.playstationbit.com

13 gennaio alle 23:20

Condiviso da popcornking.Piace a 4 persone

 

questi mi fanno uscire prima i DLC e poi l'aggiornamento next-gen ?? bah

 

Se sono DLC gratuiti come quelli di the witcher 3 saranno stronzate come armi, quest del cavolo e altre robette. Non è che escono prima le espansioni

 

@Guywars No vabbè presumo che per rimediare a tutta la merda che hanno creato saranno DLC che sarebbero dovuti essere a pagamento. Credo e spero siano come quelli di The Witcher 3, Blood and Wine e Heart of Stones.