Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Cover Persona 4 Arena Ultimax

Persona 4 Arena Ultimax PS3

Sviluppato da Ark System Works e prodotto da ATLUS, Persona 4 Arena Ultimax è un picchiaduro uscito il 21 novembre 2014 per PlayStation 3.

·
8.5

Recensioni

2 utenti

Kiryu

Kiryu ha scritto una recensione su Persona 4 Arena Ultimax

Cover Persona 4 Arena Ultimax per PS3

Ultimax è una versione ampliata del picchiaduro spin-off di Persona 4 sviluppato da quegli amori di ASW. Che dire, anche qui hanno fatto un ottimo lavoro: personalmente non apprezzai molto questo gioco PRIMA di giocare P4, ma rimane un'impressione che a quanto pare non troppe persone condividono. Qualche mese fa, però, giocai e mi innamorai di Persona 4, e di conseguenza potete facilmente immaginare quanto sia stato felice di riprendere in mano questo gioco. La cosa più importante per titoli del genere è tutto ciò che concerne il lato fanservice, e sotto questo punto di vista P4AU non ne sbaglia una. Una cosa che mi diede abbastanza fastidio giocando la prima versione fu vedere come fossero stati inclusi i personaggi di Persona 3, ma solo parzialmente. In Ultimax fortunatamente è stata riempita questa mancanza ed il roster, tra personaggi di P3, P4 e originali di questo spin-off, ha raggiunto un numero più che soddisfacente. La colonna sonora include vari brani originali dei due Persona oltre che a remix e qualche brano inedito. Non credo ci sia molto da dire riguardo la musica, è uno dei più grandi punti di forza della serie e funziona anche meglio di quanto pensassi. Da un punto di vista estetico il gioco riprende (giustamente) a piene mani l'opera originale, e ciò non può che far bene essendo Atlus a mio avviso una delle software house migliori di sempre quando si parla di puro e semplice stile. Il gameplay è chiaramente targato ASW e chi ha già giocato altri loro picchiaduro non avrà grandi problemi ad approcciarsi al gioco (ciò non significa che le meccaniche siano facili da carpire fino in fondo, anzi, sopratutto se siete degli scarsoni come me). La story mode è puro fanservice e ci può stare, ma alla "seconda run" mi sono rotto il cazzo e non l'ho effettivamente finita. Carina, ma tira decisamente troppo per le lunghe visto ciò che vuole offrire. Le altre modalità non sono chissà quanto peculiari, quindi non starò qua a parlarne, fatta eccezione per una modalità che riprende la natura JRPG del gioco originale in modo davvero carino.

A conti fatti, ci troviamo davanti un titolo davvero solido e che saprà sicuramente intrattenere i fan del genere o del franchise con un'esperienza di qualità. Peccato per alcune note dolenti, tra cui qualche sbilanciamento all'interno del roster, ma pazienza.

Non ci sono interventi da mostrare.