Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Cover Code Geass: Hangyaku no Lelouch

Code Geass: Hangyaku no Lelouch DS

Sviluppato da Bandai Namco Games, Code Geass: Hangyaku no Lelouch è un gioco di ruolo uscito il 25 ottobre 2007 per DS.

8

Recensioni

1 utente

Lagomorph
Cover Code Geass: Hangyaku no Lelouch per DS

Almeno con Tristezza.

Nonostante abbia avuto un successo strepitoso e si sia espanso anche tramite manga ed OAV, Code Geass ha stranamente dato alla luce ben pochi tie-in videoludici, nel dettaglio solo 3 giochi di cui uno è questo, un altro è una visual novel per PS2 e PSP ed un ultimo sul quale ritorneremo dopo.
Riprendendo il titolo originale, Code Geass: Hangyaku no Lelouch è un gioco di ruolo di stampo giapponese in tutto e per tutto, in cui andremo a ripercorrere i fatti della prima stagione della serie animata.
Il battle system a turni utilizzato è semplice ma divertente, i knightmare frame guidati dai personaggi avranno ognuno le proprie statistiche ed abilità e potranno essere evoluti tramite dei tune-up appositi seguendo una chart ben precisa composta da modelli diversi a seconda del ramo evolutivo, dai semplici Sutherland e Burai si svilupperanno quindi versioni più avanzate, che per la maggior parte sono state create apposta per il gioco ma che comprendono anche altri frame conosciuti come i Gloucester o i Gekka. La resa visiva impreziosisce il tutto presentando nelle battaglie dei modelli prerenderizzati di buona fattura e ben
animati, così come la OST aiuta alternando delle ottime tracce originali a versioni compresse di temi indimenticabili della serie come Innocent Days.
La trama è ovviamente limitata dalla natura only-jap del titolo, ma tanto circolano già da tempo patch per tradurre il tutto in inglese, anche se inizialmente non ce n'è poi tanto bisogno visto che la prima run ripercorre come ho già detto gli avvenimenti dei primi 25 episodi e potete benissimo giocarla semplicemente con il traduttore del telefono vicino per le scelte multiple del Geass, è però dal new game+ che la storia si fa interessante. Infatti ricominciando il gioco dopo averlo finito affronteremo una versione alternativa dove è presente un nuovo personaggio, anch'esso principe di Britannia e possessore del Geass che stravolgerà le carte in regola cambiando completamente il corso degli eventi. Anche le situazioni che non cambiano vengono mostrate sotto un'ottica diversa ed inoltre avremo la possibilità di reclutare personaggi come Suzaku, Cornelia o Euphemia, che nella prima run erano presenti unicamente come nemici.
Se avete paura di perderci troppo tempo non preoccupatevi, per completare il gioco bastano una decina d'ore o poco più che nelle run successive diminuiranno ulteriormente.
Se ne voleste ancora invece avrete pane per i vostri denti, perché su DS è uscito anche il seguito che segue i fatti della seconda stagione!
...O almeno è quello che avrei voluto dire, perché sì, Code Geass R2 per DS è effettivamente uscito, ma si tratta di una dannata raccolta di minigiochi alla Mario Party che non ha niente a che spartire con il titolo trattato in questa sede. -.-
Quindi se siete fan della serie recuperatevi senza indugio quest'ultimo ed evitate il suo sequel, mentre invece Lost Colors
dovrebbe essere anch'esso valido ma non posso ancora parlare in prima persona. ahsisi

8

Voto assegnato da Lagomorph
Media utenti: 8

Non ci sono interventi da mostrare.