Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Lagomorph condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere Lagomorph, aggiungilo agli amici adesso.

Lagomorph

ha pubblicato un video riguardante Suikoden II

Hands down

Epic OST 144 - Suikoden 2 - Gothic Neclord ~ Battle against Neclord

Playlists: http://www.youtube.com/user/TheEpicVGM/videos?flow=grid&view=1 This channel is a tribute to video game music and composers. My only goal is to make them better known. I ..

Lagomorph

Ma davvero sta piacendo LOL? In giro leggo una marea di pareri positivi ma io lo sto trovando atroce 😰

Lagomorph

ha pubblicato un'immagine nell'album TOP 10 - 2020 riguardante Monster Hunter Stories

#1 Monster Hunter Stories(3DS)

Non sono mai stato un fan di Monster Hunter, è una serie che mi ha sempre affascinato per le sue creature ed il suo battle system ma che non è riuscita a prendermi per i soliti motivi per i quali non è effettivamente mai stata facile da approcciare. Però, come dicevo qualche posizione fa, sono invece un appassionato di giochi di mostri collezionabili e con questo spin-off ho potuto vivere un po' quell'intrigante mondo della serie Capcom in una veste più affine ai miei gusti. E come se questo non bastasse, alla fine mi sono ritrovato pure a giocare un titolo di gran qualità, realizzato con una cura insperata e che definirei tranquillamente tra i migliori esponenti che questo genere abbia saputo sfornare negli ultimi anni.
Per cominciare, parlerei proprio della prima cosa che salta all'occhio vedendo Stories: la resa visiva. Già guardando qualche trailer o screenshot si può notare subito quanto i colori siano sgargianti creando bellissimi paesaggi e panorami, grazie in primis ad un ottimo cel shading che coglie perfettamente l'atmosfera del gioco.
E proseguendo nell'avventura non si fa altro che aumentare lo stupore di fronte alla varietà e qualità delle animazioni, che sublimano nei spettacolari colpi speciali (qualche esempio: https://youtu.be/zzOJxTJlES8 ), ma in generale anche tra attacchi normali, tecniche, status e quant'altro ci sono un sacco di movimenti appositi, insomma proprio come in Spada e Scudo no? rotfl
Unico neo, il framerate occasionalmente traballante in alcune aree o scontri(contro il Teostra "traballante" è un grande eufemismo asd ) e la quantità non proprio enorme di monsties, anche contando recolor e aggiunte dei DLC non si arriva neanche al centinaio, ma direi che se per una volta si è scelti la qualità a scapito della quantità non è proprio il caso di lamentarsi.

Passando al battle system, il gioco rientra in quella nicchia del genere dove "l'allenatore" scende effettivamente in campo a combattere insieme alle sue creature, un po' come succede ad esempio in Spectrobes o World of Final Fantasy, ed insieme a lui può essere schierato un solo mostro per volta tra i 6 selezionabili per la propria squadra. Gli attacchi si dividono tra Potenza, Tecnica e Velocità e mentre noi potremo scegliere quale eseguire di volta in volta, il nostro compagno farà di testa sua. Ovviamente ogni mostro è più portato a usarne determinati tipi a seconda delle sue caratteristiche, è facile ad esempio immaginare che un Velociprey prediliga gli attacchi velocità mentre un Bulldrome quelli potenza, i tre tipi comunque si legano in un rapporto d'efficacia a triangolo tipo armi di Fire Emblem che si applica quando due combattenti si attaccano a vicenda, il vincitore oltre ad infliggere più danni e subirne meno, otterrà anche un boost alla barra del legame, risorsa in comune tra i due compagni che permette l'utilizzo delle abilità e, quando portata al massimo, di far salire il rider in groppa al suo mostro, formando una singola e potente unità in grado di scatenare un devastante attacco speciale, i cui effetti variano da creatura a creatura.
Nelle battaglie più impegnative vi renderete subito conto che questa meccanica è il fulcro del gameplay, questo perché a conti fatti il nostro personaggio non è un Hunter, è molto più debole e fragile delle creature che lo accompagnano e per la maggior parte del tempo dovrà svolgere più che altro un lavoro di supporto visto che solo lui può utilizzare gli oggetti o variare il tipo di attacchi per caricare al meglio la barra del legame. Però diventa anche un peso visto che quando un membro del nostro party va K.O. viene resuscitato subito spendendo una delle tre vite a disposizione del team, che una volta esaurite decreteranno la nostra sconfitta, e provate ad indovinare chi è più propenso a finire col culo a terra tra un Rathalos di 12 tonnellate ed il suo allenatore undicenne. asd
Nonostante ciò, possiamo comunque cercare di potenziare al massimo il nostro avatar creando come in ogni Monster Hunter armi ed armature dalle spoglie delle creature sconfitte, dando cosi un ulteriore spinta alla ricerca di mostri sempre più forti o al completamento di sub quest, che tra le varie ricompense conterranno anche abilità sbloccabili di ogni tipo che incrementeranno ancor di più la nostra potenza.
Però come ho detto prima, uno dei compiti primari del nostro protagonista è l'uso degli oggetti, questi sono tra le prime cose a dimostrare la bontà del fanservice verso la serie originale, perché ognuno è ripreso dagli strumenti iconici del brand: coti, bombe pittura, coltelli da lancio, trappole, carni, pozioni e quant'altro trasposto in qualche maniera nella formula da jrpg a turni, e per certi versi è anche divertente andare a scoprire come l'abbiano fatto per ogni item. ahsisi
Ma non è solo questo, gli effetti sonori, le meccaniche di gioco, le città e tanto altro è al 100% nei canoni di Monster Hunter, cavolo c'è perfino il minigioco per la cottura della carne con il suo immancabile jingle asd ,
Se siete fan del franchise apprezzerete di sicuro tutti questi richiami, dopotutto sono riusciti a farli amare perfino a me che come vi ho detto ho avuto solo esperienze occasionali con i titoli mainline. ahsisi
Chiudo parlando infine del contenuto, perché se anni dopo abbiamo un blockbuster come Pokémon Spada/Scudo che dopo neanche 40 ore esaurisce quello che ha da offrire al giocatore, qui invece troviamo una campagna longeva e piena di eventi, una marea di secondarie, un'arena con sfide divise per gradi e tornei aggiuntivi scaricabili gratuitamente, un mondo molto più aperto e pieno di piccoli segreti ed un postgame davvero ampio, roba che a fare tutto potrebbero non bastarvi 150 ore. asd

Ed ora? Ora si aspetta il 2 come la manna dal cielo. ❤

Non ci sono interventi da mostrare 😔